Pubblicato il: 1 Febbraio 2022 alle 0:01

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio – Nei giorni di Beijing2022

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

Ciaooo! 
Si parte con le YuzuNews di Febbraio e l’inizio sarà già con il botto. Perché?
Perché proprio nei giorni che saranno coperti da questo primo post avverranno le cose più importanti di tutta l’Olimpiade, ossia il programma corto (8 febbraio) e il libero (10 febbraio) della gara individuale maschile!

Alcuni consigli ai nuovi fanyus:
-dormite più che potete, fate scorta sia di caffè per le nottate in bianco che di camomilla o affini per riuscire a dormire nei momenti di tregua
-leggete tutto con il filtro della razionalità, per quanto possibile, senza farvi prendere dal panico per ogni commento, supposizione, “sentito dire” o elucubrazioni personali, vi sarà indispensabile per sopravvivere. Questo ovviamente è riferivo a chi naviga sui social e rischia di affogare!
YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

I preparativi dei fanyus fervono e così la preparazione da parte mia degli articoli olimpici per il blog. Oltre ai post quotidiani durante i giorni di Yuzu a Pechino, ne troverete altri con tutte le informazioni utili o interessanti sui Giochi, per respirare a fondo l’atmosfera che circonderà il nostro ragazzo nel corso del mese.

Come tutti i post di YuzuNews che affiancano quelli quotidiani delle competizioni, anche in questo caso troverete qui tutto ciò che accade in questo periodo ma non strettamente legato all’aspetto agonistico dell’evento olimpico.

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

1 Febbraio
2 Febbraio
3 Febbraio
4 Febbraio
5 Febbraio
6 Febbraio
7 Febbraio
8 Febbraio
9 Febbraio
10 Febbraio

Prima di continuare, assicuratevi di avere messo il Like alla pagina Facebook EleC’s World, così da restare sempre aggiornati sulle novità del blog!

Partiamo allora con le
YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio


1 Febbraio 2022

  • Apriamo questo post e il mese di Febbraio con una piccola carrellata dei quotidiani di oggi.

  • Phiten ha aggiornato le fotografie di Yuzuru a promozione dei propri prodotti. Ora sono immagini del 2021!

  • Sul magazine “Kateigaho” di marzo (trovate il link per acquistare questo e tutti gli altri in uscita sullo YuzuShopping di gennaio) è inclusa una intervista a Yuzuru, rilasciata in esclusiva dopo i Campionati Nazionali.
    Di seguito il link all’articolo in cui se ne parla e un breve estratto tradotto da @tsukiyominoasa.

  • Dopo il municipio della sua città, anche l’Ice Rink Sendai ha affisso all’entrata un grande banner per augurare a Yuzu buona fortuna in vista dei Giochi Olimpici!

  • Su Weibo, il social network per eccellenza in Cina, nella categoria Sport Yuzuru si trova al primo posto tra gli atleti più gettonati!

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • Nuova campagna promozionale P&G x Yuzuru Hanyu!
    Valida dal 1 febbraio al 31 marzo 2022.

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

Come funziona?

-Fare una foto alla propria ricevuta d’acquisto di uno dei prodotti inclusi nella promozione (per una spesa minima di 1000 yen).

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

-Caricarla sul sito. In questo modo si otterranno subito 100 punti LINE per ogni 1000 yen di spesa. Inoltre si avrà l’opportunità di partecipare all’estrazione dei premi in palio.

Premi che sono:
A – Borsa ecologica con immagine di Yuzu

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

B – Set di 5 cartoline con immagini di Yuzu

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

(Questa la pagina web)

  • E’ stato annunciato che i goods ufficiali della mostra di Yuzu dedicata al decimo anniversario del 3.11 resteranno disponibili per un tempo prolungato. La data è ora slittata al 30 giugno 2022. Questo per poter soddisfare l’altissima richiesta.
    (Questa la pagina web)

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • Gli stuendi della Meisei High School hanno offerto al santuario Hanyuten 10 cavoli da loro stessi coltivati con la collaborazione di agricoltori locali.
    Ognuno è lungo ben 50 cm e sono stati chiamati “Olympia.
    Il sacerdote capo del santuario è molto riconoscente per tale offerta e ha dichiarato che prega affinché Yuzu possa avere successo a Pechino.

(Questo l’articolo)

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • Nuova campagna promozionale anche per Ajinomoto, che prevede le solite modalità per partecipare e i seguenti premi, A e B.
    (Questa la pagina web con tutti i dettagli)

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • Nel frattempo ci si porta avanti coi lavori e sulla strada per Hitaru è apparso un grande tabellone per promuovere la candidatura di Sapporo alle Olimpiadi Invernali del 2030.

  • Da Pechino2022… Buon Nuovo Anno Cinese (Anno della Tigre d’acqua) a tutti!!

  • In nottata è andata in onda la trasmissione “23” con l’immancabile frammento dedicato a Yuzuru e alla sua imminente avventura olimpica.
    Registrazione in 4 parti by @yuzu1207_s.

Parte 1 di 4
Parte 2 di 4
Parte 3 di 4
Parte 4 di 4


2 Febbraio 2022

Dal sito ufficiale della CCTV, il principale network televisivo cinese, Yuzuru risulta la Star indiscussa delle Olimpiadi, con larghissimo margine su tutti gli altri atleti, inclusi quelli cinesi!
Questo è un sondaggio aperto e possiamo ben vedere l’enorme differenza nei numeri.
E’ possibile ancora votare!

Vi riporto il post che ha scritto Alessandra Montrucchio sullo YUZURU HANYU – Italian FB Fan Group:

La CCTV – China Central Television, la maggior emittente cinese – ha proposto un sondaggio online per stabilire chi sia il più popolare fra quattro atleti degli sport invernali olimpici. Tre sono grandi campioni di casa: Eileen Gu (freestyle), Cai Xuetong (snowboard) e Han Cong (pattinaggio di figura, in coppia con Sui Wenjing). Il quarto è il nostro Yuzu, unico straniero presente. Sebbene Yuzu stia già stravincendo con oltre undici milioni di voti, perché non dargli una mano? Andate al link indicato e cliccate sul “Mi piace” sotto Yuzu. Il quale, ovunque vada, è sempre, e meritatamente, il più amato.

(pagina web: app.cntv.cn)

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • In un programma andato in onda oggi, ZIP News, si sottolinea quanto anche i media cinesi stiano seguendo Yuzuru come star e tema principale delle Olimpiadi (nel tweet trovate anche il link al video su YouTube).

  • L’argomento è stato affrontato anche su Every.
    Il servizio parte con l’inviato che mostra su un tablet quanto Yuzuru sia popolare in Cina rispetto addirittura agli stessi atleti cinesi, per poi passare ad intervistare alcuni fanyus del luogo.

  • Direttamente dalla rete CCTV, dove si esalta Yuzuru non solo come grande atleta ma come artista, in grado di trasmettere la vera bellezza del pattinaggio.

  • Restiamo ancora in Cina.
    Oggi sul Beijing Daily si parla degli atleti che hanno vinto la medaglia d’oro nelle passate Olimpiadi.
    Nella parte dedicata a Yuzuru viene menzionato il fatto che lui abbia donato sia nel 2014 che nel 2018 l’intero premio per la propria vittoria a favore della ripresa dopo la tragedia del 3.11. 
    Molto bello come venga esplicitamente sottolineato quanto non sia “soltanto” un atleta eccezionale, ma anche una persona meravigliosa.
    (Grazie a @sweety_yuzu dal cui tweet ho preso l’immagine)

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • I quotidiani di oggi.

  • Il Mainichi dedica l’ennesimo articolo al santuario YuzuruHa che è “traboccante” di ema votive per Yuzuru!

  • Oggi il nostro Nobu ha parlato del 4Axel all’interno della trasmissione “Good Morning News”, spiegandone la dinamica, la difficoltà, ed analizzandone il punteggio.

  • A proposito di Nobu:
    ha tentato di pattinare SEIMEI!

QUI il video

Traduzione di @tsukiyominoasa.

E… non è finita qua!
Dopo che è uscito il video, ha ricevuto un messaggio via LINE proprio da Yuzu!

Anche in questo caso vi copio il post di Alessandra Montrucchio per lo YUZURU HANYU – Italian FB Fan Group (e d’ora in poi lo farò spesso, perché Alessandra e Barbara sono fantastiche!):

Nobunari Oda. Lo conoscete bene: pattinatore capace di vincere il Campionato dei Quattro Continenti, quattro volte sul podio della finale di Grand Prix e tanto altro, commentatore e personaggio televisivo, grande e fedele amico di Yuzu. Tutti ricordiamo le sue lacrime dopo lo short a PyeongChang.
Recentemente ha fatto a Yuzu un grande omaggio: ha pattinato Seimei, mostrando per l’ennesima volta la bellezza e difficoltà di questo programma leggendario.
Anche Yuzu lo ha visto, e su Line ha scritto a Nobu per ringraziarlo. Nobu ne ha fatto una storia su Instagram, con queste parole: “Received a LINE message directly from Yuzu to say he saw the video & thank you… No it’s me who should say thank you for the energy & courage. What a good boy.. All the FS team incl Shoma & Yuma are good guys. Pls cheer them on thru the TV screens!!”
Ma certo, Nobu, lo faremo. E grazie mille per il tuo sostegno incrollabile al GOAT!
Traduzione dal giapponese all’inglese di @marika_yuzu.
  • YuzuNews2022 da 1 a 10 FebbraioIntervista a Patrick Chan, nella quale viene citato anche Yuzuru.Questa piccola parte è tradotta nel secondo tweet.

  • Intervista a Shae-Lynn Bourne, contenuta all’interno di Kiss & Cry vol. 42 e qui tradotta in Spagnolo.
    Potete trovare la traduzione completa in Italiano in QUESTO post!

  • Secondo un sondaggio condotto dalla Sanno University, il 52.4% degli intervistati desidera vedere Yuzu a Pechino, e il 60% pensa che riuscirà a vincere la medaglia d’oro. 

  • Il negozio di taiyaki Abe, di Sendai, ha mostrato alle vetrine i messaggi di sostegno da parte dei fans di Yuzu, vetrine che si affacciano sulla via dove si tenne la grande parata in onore del suo titolo olimpico.

『翔べ羽生選手 夢よ叶え!』
FLY HANYU SENSHU, MAY YOUR DREAM COME TRUE!

  • Il padre di un compagno di scuola di Yuzuru ai tempi delle elementari ha creato una newsletter tramite cui invia agli iscritti notizie, informazioni, iniziative a sostegno del nostro Yuzu.
    Il numero 99 uscirà proprio prima dell’inizio dei Giochi di Pechino e i risultati verranno pubblicati sul numero 100. 

(Questo l’articolo)

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

Per i nuovi fanyus che non conoscono la storia di questo signore e del suo figlio con problemi di autismo, di come hanno ricevuto l’affetto e la vicinanza di Yuzu bambino, piccolo ma già generoso e gentile, ecco l’articolo uscito in seguito al suo oro olimpico del 2018.

  • Yuzu primo nelle ricerche su Weibo!

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio


3 Febbraio 2022

Javier Fernandez. Mai come adesso, alla vigilia dell’inaugurazione dei Giochi di Pechino, la memoria di tutti i fanyus va ai due amici e rivali che per tanti anni hanno condiviso la stessa pista di allenamento e che finalmente poterono trovarsi insieme sul podio di PyeongChang quattro anni fa.
Oggi il quotidiano Sponichi ha pubblicato un’intervista a Javi, che vedete nelle prime 2 foto tradotta da @Marika_yuzu san, in cui spiega la natura del loro profondo rapporto con nostalgia, la grandezza di Yuzu, la possibilità di realizzare il 4A, e il suo supporto per l’amico.
Ho aggiunto doverosamente anche screenshot: di quando la loro gioia ci fece scoppiare il cuore, di quando ancora non sapevamo ciò che Javi aveva appena annunciato a Yuzu, e cioè che si sarebbe ritirato dopo i successivi europei e che quindi non avrebbero più gareggiato insieme. Fu quella la ragione delle lacrime di Yuzu e del suo “You’re so bad!”. Ed il messaggio finale, di una famosa intervista televisiva, che ancora oggi ci commuove e ci fa capire il legame così forte che li unisce, “stronger than blood brothers and family”, come lo definisce oggi Javi.
Fernandez commenterà le gare di pattinaggio per Eurosport Spagna, e potrete risentirlo cambiando il settaggio della lingua.
Grazie di tutto Javi, sempre.

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • Il video Ajinomoto x Yuzuru Hanyu pubblicato su twitter il 25 gennaio… è ora su youtube.

Traduzione di @orangesrgd.

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

E… a proposito di Ajinomoto, ha aperto la pagina speciale Olimpiadi sul proprio sito. 

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

YuzuNews2022 da 1 a 10 Febbraio

  • Alcuni articoli del Reuters, che evidentemente sta ponendo un’attenzione particolare al personaggio più osservato e amato dal pubblico di queste Olimpiadi.

  • Intanto a Pechino gli atleti e tutti gli altri membri delle delegazioni stanno iniziando ad arrivare e vengono accolti all’aeroporto da volontari, vestiti in tenuta protettiva come da protocollo anti-Covid.
    Molti di questi hanno scritto sulla tuta integrale il nome di Yuzuru Hanyu o frasi di incoraggiamento rivolte a lui!

  • “Tutte le divinità del Giappone unite per il terzo Oro olimpico consecutivo di Yuzuru Hanyu”.

  • Sapete che l’ISU pubblica su twitter i video-messaggi degli atleti più noti che saranno impegnati nel Team Japan a Pechino.
    L’ultimo, proprio alla vigilia dell’apertura dei Giochi, è stato oggi quello di Yuzuru Hanyu.

Trovate la traduzione nel post dedicato al percorso dalla sua selezione olimpica dopo la vittoria ai Nazionali fino all’arrivo degli atleti a Pechino.

  • Intervista a Tracy Wilson in cui si accenna anche a Yuzu.
    Di seguito traduzione e articolo.

  • 日テレNEWS ha analizzato i tweet legati alle Olimpiadi di Pechino apparsi oggi, 2 febbraio. Questi i risultati:
    -ci sono stati 103.700 tweet sui Giochi;

    -il pattinaggio di figura è stato lo sport olimpico più twittato;
    -l’atleta più twittato? Ovvio: Yuzu, con il suo nome comparso in ben 78.300 tweet.

  • Il messaggio di Kohei Uchimura a Yuzuru Hanyu: “He would surpass my level”.
    Ennesima conferma dello spessore di un grandissimo dello sport che riconosce e sostiene un suo pari, come ci ha abituati attraverso molte interviste e testimonianze negli anni.
    Yuzuru è accompagnato a Pechino dall’infinito affetto e stima di tantissimi esponenti illustri dello sport, dello spettacolo, delle arti. E noi fanyus, commossi ma non sorpresi, da ogni parte del mondo facciamo eco alle loro voci. Yuzu never walks alone.
    (scritto da Barbara Washimps)

  • Ancora il Reuters si chiede: Dov’è Hanyu? Non c’è traccia di lui….
    ed è già tormentone.
    Non posso riportarvi tutti i casi specifici, vi basti sapere che praticamente la stessa domanda sta facendo il giro di tutti i quotidiani online e network di informazione.
    I fans, dal canto loro, si stanno inventando ogni sorta di ipotesi sul suo arrivo in Cina: chi lo vede in mongolfiera, chi a nuoto, chi gli mostra una cartina per orientarsi ecc…
    Pensate, a quanto pare è stato avvistato anche di fronte all’Ariston di Sanremo!

  • La stessa domanda è stata posta oggi, in conferenza stampa, al direttore del Team Japan, Ito Hidehito. Gli è stato chiesto se Yuzuru fosse già a Pechino, se fosse già entrato nel palaghiaccio e se avesse iniziato le attività di preparazione.
    La sua risposta: “Sfortunatamente, non posso dire nulla riguardo il viaggio, posso solo dire che non credo sia già entrato nella venue.”

  • In questi giorni il nome di Yuzuru Hanyu compare praticamente in tutte le trasmissioni relative alle Olimpiadi, che ovviamente sono ovunque e ad ogni ora.
    Non mi è possibile inserire qui ogni minimo pezzetto di video, mi limito ai seguenti due servizi, il primo dei quali propone un frammento dell’intervista rilasciata da Yuzu ad Arakawa dopo la sua vittoria ai Nazionali.

Il secondo è uno speciale sulla sua terza esperienza olimpica con la prospettiva di un possibile terzo oro e del sogno del 4Axel.

Parte 1 
Parte 2
Parte 3
Parte 4 
Parte 5 (fine)


4 Febbraio 2022

  • Oggi è il giorno d’apertura delle Olimpiadi di Pechino 2022.
    Vi invito a seguire d’ora in poi la serie di articoli parallela alle YuzuNews.
    Questo è il post “centrale”, contenente le informazioni pratiche per poter seguire le gare del nostro Yuzu. In fondo ad esso trovate l’indice completo di tutti gli altri post sull’argomento.

Immagine

  • I quotidiani del giorno:

  • Lo scrittore Shogo Imamura, vincitore del premio Naoki, ha dichiarato in un’intervista pubblicata su Sponichi di apprezzare gli atleti che mostrano le proprie emozioni e di essere in particolare affascinato dal tentativo di Yuzuru Hanyu di fare la storia con il 4Axel e il terzo oro olimpico e dal suo continuo andare avanti cercando di superare i propri limiti.
    “Penso che ci siano momenti in cui il cuore supera le capacità. Nel libro (con cui ho vinto il premio) ho scritto “Quando metti tutto te stesso nel fare qualcosa, possono avvenire scenari miracolosi.” Sento che Hanyu lo farà accadere sul ghiaccio alle Olimpiadi di Pechino.”

  • Una mostra a sostegno di Yuzuru Hanyu è stata allestita vicino alla fermata dell’autobus di fronte alla sede della prefettura municipale a Sendai.

  • Tsuzuki-sensei ha rivelato che nell’Aprile 2018, in occasione di Continues With Wings, chiese a Yuzuru quando avesse in mente di tentare il 4A. Yuzu rispose di essere in procinto di iniziare a lavorarci con la speranza di riuscirci in 3 anni e mezzo. 
    Ora sono passati 3 anni e mezzo e lui ha mostrato pubblicamente il suo primo tentativo in gara ai Nazionali Giapponesi.
    Secondo le parole di Tsuzuki-sensei: “E’ un pattinatore che mantiene la parola. Fa sforzi inimmaginabili. Sento che lui riuscirà a realizzarlo. Spero che che sarà lui a fare la storia con un 4Axel pulito. Forza!

  • Da una trasmissione su una TV locale:
    Il sacerdote capo del santuario Nagata di Nagano ha detto che Yuzuru è in grado di trasformare la negatività in positività e che lui stesso sta imparando molto dal modo di vivere del ragazzo.
    Yuzuru ha offerto in passato la bandiera votiva rossa che vedete nel video su cui è scritto come desiderio: sicurezza della casa/famiglia, buona salute, vittoria e auto-miglioramento.

  • L’ex giocatrice di tennis Kimiko Date ha detto: “Se ti poni un limite non sarai mai in grado di superarlo. Dipende da te rimuovere i limiti. Penso che il 4A sia uno dei modi per evolvere, non per restare dove si è. Richiede molto coraggio farlo in competizione, perché puoi fallire e ottenere un punteggio basso, ma è molto significativo. Puoi non ottenere una medaglia, ma Hanyu ha scelto di tentare ugualmente. Le persone forti non giocano in difesa, se lo fanno è finita. I giocatori migliori cercano sempre di evolvere e ciò è vitale.

Alle 13.00 ore italiane Hochi news ha riportato un commento di Yuzuru rilasciato attraverso il Comitato Olimpico giapponese.
“Ho emozioni diverse all’inizio dei Giochi riguardo alle performance in questo scenario. Penso che sia molto difficile bilanciare ad alto livello tutti gli aspetti, l’evitare di essere infettati e non essere causa della diffusione dell’infezione, con la necessità di tempo richiesta per concentrarsi sulla competizione e sulle situazioni in cui c’è bisogno di respirare sufficientemente. E credo che sia anche molto difficile creare uno spazio sicuro per gli atleti. Intendo prestare molta attenzione e valorizzare al massimo le mie prestazioni in questo contesto”.

Alle ore 10.15 italiane l’agenzia di stampa Kyodo ha riportato di un’intervista a Brian Orser in cui il coach ha dichiarato l’intenzione di non essere al fianco di Yuzu alle Olimpiadi. BO ha spiegato che si tratta di “una decisione di Yuzuru” e ha suggerito che probabilmente scenderà in pista senza un allenatore, come avvenuto ai nazionali.

  • Perché i fans cinesi amano l’Ice Prince Yuzuru Hanyu?
    Articolo del South China Morning Post.

  • In uno speciale televisivo sulla cerimonia d’apertura delle Olimpiadi, Migu ha detto: Hanyu è l’icona dell’attuale pattinaggio di figura. Molte persone conoscono il pattinaggio di figura grazie a lui. E’ un idolo, una persona fenomenale. E per ciò che ha fatto merita tutto questo amore e supporto. E’ un atleta che dura molto duramente.

  • A proposito di cerimonia d’apertura. Anche se Yuzuru non era presente fisicamente, c’è stato in video. E’ comparso infatti con il suo SEIMEI di PyeongChang nel corso della serata.

  • L’intervista a Javi è stata il tema del primo articolo della serie che Sponichi sta dedicando a Yuzuru Hanyu.
    Il secondo articolo di questa stessa serie, uscito oggi, riporta la testimonianza di @Heroaki06, ex pattinatore, ora allenatore, coetaneo di Yuzuru.
    Questa la traduzione di @tsukiyominoasa. 

  • Il Centro Culturale Cinese a Budapest ha esposto una illustrazione di Yuzuru in versione Hope&Legacy su un tram della città.

  • Concludo con alcune trasmissioni andate in onda oggi, o meglio con i frammenti riguardanti Yuzuru.

Itto! (It!)

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5 (fine)

N-st

J-chan


5 Febbraio 2022

  • I quotidiani di oggi:

  • Il supporto da parte di ToshI a Yuzu in vista della sua missione a Pechino.

Traduzione di @tsukiyominoasa.
Traduzione di @orangesrgd.

  • Terzo articolo della serie che Sponichi dedica a Yuzuru, quello di oggi riporta la testimonianza di Tsuzuki-sensei.

Traduzione di Tsukiyominoasa.

  • Pare che a Sendai, presso lo Zuihoden, il mausoleo di Date Masamune, tra le varie pietre del lastricato ve ne sia una che ricorda la forma di un pattino. 
    Quella lastra di pietra è diventata nota ai fans di Yuzuru Hanyu come luogo in cui andare a pregare per lui.

  • I bambini che frequentano l’Ice Rink Sendai hanno lasciato messaggi di supporto per Yuzu in vista di Pechino.

  • In una trasmissione televisiva, il presentatore Koji Imada ha detto:
    “Su questo grande palcoscenico delle Olimpiadi, per Hanyu, che ha già 2 ori olimpici, forse il vero obiettivo non è la medaglia d’oro. Certamente sarebbe fantastico se l’oro fosse il risultato, ma mi domando se lui sia veramente fissato su quello. Che atleta! Le cose importanti per questi prescelti non sono quelle delle persone comuni, che andrebbero in visibilio per un terzo oro, quanto piuttosto una battaglia interna con se stessi.”

  • Il sacerdote capo del santuario YuzuruHa situato sull’isola di Awaji ha detto di aver pregato all’alba del 1 Febbraio per una “persona importante” affinché possa realizzare le proprie aspirazioni, oltre che per la sua salute, invitando tutti a pregare attraverso l’immagine dell’alba trasmessa sugli schermi.”
    Non viene fatto direttamente il nome di Yuzuru Hanyu, ma si accenna a questa persona importante come il salvatore della foresta del santuario.

    Noi sappiamo che proprio grazie ai fanyus e alle loro donazioni si è riusciti a curare la foresta di querce rosse dello YuzuruHa Jinja da un parassita che le aveva infestate.

Come sapete, oggi sul sito di Newsweek Japan è stata pubblicata un’intervista di Susan Russell (IFS) a Brian Orser.
Questa la parte più significativa.
──Come ha deciso di diventare il suo coach?
Fu organizzato un incontro in occasione di un mio viaggio in Giappone per il WTT (che poi si tenne nell’aprile 2012). Non avevo idea di cosa stesse accadendo, ma sono stato accolto all’aeroporto e portato in un ristorante a Tokyo. Sono entrato nella sala e c’era Yuzuru. Fui molto sorpreso. Lui aveva appena concluso una grande stagione. Quando gli ho chiesto tramite l’ interprete: “Perché vuoi farlo?”, ha risposto che voleva allenarsi con il mio team e con Javier Fernandez. Gli dissi: “OK, capisco”.
Quando è arrivato per la prima volta a Toronto era un ragazzo ancora grezzo, ma con un talento naturale. Doveva essere messo in condizioni di gestirlo. Non volevamo privarlo della sua energia, piuttosto addomesticarla e porla sotto controllo. Yuzu possiede uno spirito indipendente, ma una volta cercato di mettere a frutto il proprio talento, presto tutto ha iniziato a girare come doveva.
── Qual era il suo repertorio iniziale di salti quando è arrivato in Canada e come si è evoluto da allora?
All’inizio aveva un triplo axel e un quadruplo toeloop, ma poi è stato in grado di eseguire qualsiasi cosa. Il quadruplo salchow, il quadruplo loop e il quadruplo lutz divennero dei salti davvero speciali per lui. Poi arrivò il quadruplo toeloop nella seconda metà del libero. In seguito nella seconda metà i 4T sono diventati due e (nel 2015) è riuscito ad eseguire 2 quadrupli anche nel programma corto (フリー後半の4回転トウが2回になり、さらに(15年には)ショートプログラムでも4回転を2回飛べるようになった). È stato rivoluzionario/ epocale. Ora è la norma che i migliori pattinatori eseguano due quadrupli in un programma corto.
──Hanyu ha portato il pattinaggio artistico maschile a un nuovo livello, con programmi che incorporano una ampia gamma di quadrupli.
Esatto. Non ha paura dei grandi rischi. Non sempre è andato tutto come previsto, ma per lui è imperativo entrare in pista e cercare la sfida. Yuzu è sempre stato un genio dell’improvvisazione. Ed è anche un mago della matematica. Se qualcosa va storto all’inizio del programma, può calcolare dove attaccare la combinazione successivamente. Lui pensa con i piedi.
Una volta stavo guardando la pista e mi sono chiesto: “Cos’è questo programma? Cosa sta succedendo?”. Poi è apparso il punteggio e ho capito.
──È rimasto in contatto con Hanyu anche dopo il suo rientro in Giappone due anni fa?
Sì, prima dei Nazionali (a dicembre dello scorso anno), mi ha inviato dei video abbastanza spesso. Li valutavo e gli spedivo a mia volta le mie riflessioni. In un filmato, durante un allenamento, è stato disturbato da altri atleti e sembrava un po’ a disagio; in quella situazione abbiamo discusso della respirazione. Non solo feedback tecnici quindi, ma anche consigli di attitudine e buon senso.
──Hanyu nel novembre 2017 ha saltato l’ NHK Trophy a causa di un infortunio, prima delle Olimpiadi di Pyeongchang. Quando ha rinunciato sia alla tappa giapponese che a quella russa del GP lo scorso novembre, ha pensato che si stesse ripetendo la situazione di quattro anni fa?
Esattamente. al 100%. Hanyu era dispiaciuto, ma sapeva che non poteva fare diversamente. Non rimaneva abbastanza tempo fino ai Nazionali e, con i pattinatori di alto livello che ci sono in Giappone, Yuzuru doveva vincere e ottenere il suo spot.
──Qual è stato il punto di svolta nella sua carriera?
Diventare il primo campione olimpico giapponese (alle Olimpiadi di Sochi 2014), è stata la grande svolta. È divenuto più sicuro di sé e si è assunto la responsabilità delle sue azioni: decidere la routine quotidiana, il tipo di musica su cui pattinare, chi coreografa il programma. Siamo onorati di avergli potuto fornire i mezzi e la fiducia per farlo.
Ed è esattamente come avviene adesso. Ha la sua routine, fa tutto da solo e controlla ogni cosa, dagli aspetti tecnici agli aspetti emotivi e psicologici. Non ha bisogno di essere istruito da altri. Il fatto di aver acquisito ( 成し遂げ ) molte cose da solo gli fornisce ulteriore potere.
──Qual è il segreto della forza mentale di Hanyu?
Francamente non lo so. È un mistero. Crede in se stesso e nel suo istinto ed è motivato, che si tratti del successo del 4A o della sua terza medaglia d’oro olimpica. Continua ad evolversi alzando l’asticella .
Possedere un assetto che non oscilla a 27 anni, su quel ghiaccio dei Nazionali…. credo si capisca chiaramente la sua forza mentale.
──Hanyu è un allievo speciale per lei?
Certamente. Non ho mai allenato un atleta come lui e non accadrà una seconda volta. Yuzu è l’atleta che ho allenato più a lungo. Insieme in 10 anni siamo passati attraverso tante cose. Infortuni, incidenti, vittorie, il coronavirus.
── Quale pensa sia stato il consiglio che ha più influenzato Hanyu?
Pattinare mettendoci tutto il cuore. Pensare con la propria testa e pattinare con saggezza, ma allo stesso tempo con passione. Trovare quell’equilibrio.
── Qual è il più memorabile dei suoi successi?
Penso che sia il secondo titolo olimpico consecutivo (a Pyeongchang). Era gravemente infortunato e fu necessario procedere a piccoli passi per raggiungere quella dimensione. Sia il corto che il libero sono stati meravigliosi. Quello è il momento più memorabile.
── Credeva sarebbe arrivato il giorno in cui qualcuno avrebbe tentato il 4Axel?
Si, ho pensato di riuscire a vederlo durante la mia vita. Era solo questione di tempo. Se qualcuno lo farà, sarà Yuzuru. Una volta che ha fissato i suoi obiettivi, continua ad inseguirli fino a quando non ci riesce. Se è in salute dovrebbe essere in grado di farcela (成し遂げられるはずだ).
── Riuscirà Hanyu a vincere la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Pechino?
Se pattina come ai recenti Nazionali può vincere pienamente. Questa può essere la miglior Olimpiade per lui.

  • Aggiungo a chiusura una trasmissione andata in onda oggi, senza traduzione per ora.

ウォッチン (in 5 parti)


6 Febbraio 2022

  • La notizia principale della giornata è senza dubbio il tanto atteso arrivo di Yuzuru a Pechino.
    Da oggi iniziano i post giornalieri su quanto accade in pista.
    Il post sul suo arrivo lo trovate QUI.
  • I quotidiani di oggi:

  • Secondo il Russian Social Media Monitoring and Analysis System, Yuzuru Hanyu è tra le 10 persone il cui nome è maggiormente menzionato sui social media in lingua Inglese in relazione alle Olimpiadi di Pechino 2022 negli ultimi giorni.
    … E tutto questo prima ancora di arrivare!

  • Ricordate l’edizione 2019 di 24h TV? 
    In quell’occasione Yuzu visitò una piantagione di haskap, frutto per certi versi simile all’uva coltivato in Hokkaido.
    Trovate QUI il post che vi dedicai.

Ebbene, Hochi riporta le parole di supporto a Yuzuru da parte del signor Yamaguchi, proprietario della piantagione da lui visitata allora:
“Quel giorno siamo stati salvati da Yuzuru, e così sino ad oggi.”
Grazie alla visibilità data alla sua attività e ai suoi prodotti dalla presenza di Yuzuru e tramite il mezzo televisivo, gli affari vanno bene nonostante il Covid.

  • Servizio andato in onda sulla TV vietnamita, nel quale Yuzu viene definito la più grande Star di Pechino 2022.

  • Ennesima intervista a Shoichiro Tsuzuki, questa volta per Hochi News, e relativa traduzione in Inglese da parte di @tsukiyominoasa.

  • Articolo del Reuters.

  • L’incarnazione moderna (a fini di rappresentazioni storiche) di Uesugi Kenshin invia il proprio sostegno a Yuzu in questo modo.
    Pensando al mio signore, anch’io, saltando e ruotando, invio a lui il mio incitamento.

  • Il ballerino Yusuke Onuki ha detto di Yuzu: “E’ un performer che cambia l’atmosfera nel momento esatto in cui inizia la musica e incanta e affascina le persone perché è un’esistenza rara/unica.

  • E’ andato in onda un interessantissimo programma di approfondimento in cui il signor Shingo Murakami, proponendo le testimonianze dirette del pianista Shinya Kiyozuka che ha ri-arrangiato e suonato Rondò Capriccioso e dello stesso Yuzuru, ci fa conoscere ciò che sta dietro la musica del programma corto di questa stagione, dalla sua ideazione al suo significato profondo.

Video tradotto e sottotitolato dal team AxelWithWings.

  • Il leggendario giocatore di Shogi Yoshiharu Habu (l’unico a poter vantare ben 7 titoli di major di shoji detenuti contemporaneamente), il cui cognome si scrive con gli stessi ideogrammi di quello di Hanyu, ha detto:
    “Provo simpatia per Hanyu-senshu a partire dalla condivisione degli stessi kanji nel cognome. L’ho sempre rispettato e sono sempre stato impressionato dalla sua dedizione al pattinaggio, che ha elevato da comune sport a vera forma di arte. 
    Spero dal profondo del mio cuore in una grande performance da parte  sua.

(Nota di EleC: la moglie del signor Habu, Rie Habu, è una fedele fan di Yuzuru)

  • Nel quarto articolo della serie che Sponichi dedica a Yuzuru, è riportata la testimonianza di Mone Chiba, la giovane pattinatrice cresciuta all’Ice Rink Sendai così come lui, che con lui condivise un rapporto fraterno e affettuoso e che come lui si è iscritta alla Tohoku High School.

Mone incontrò Yuzu per la prima volta all’età di 4 anni, quando andò alla pista dopo l’asilo. Negli anni passati sullo stesso ghiaccio lei lo vide sempre come un dolce fratello maggiore e non come un pattinatore che gareggiava a livello internazionale. Yuzu le ha trasmesso il piacere di pattinare proprio grazie al suo carattere sempre allegro e gentile.
Sentì la sua mancanza quando lui si trasferì in Canada, ma l’ammirazione nei suoi confronti è andata via via aumentando.
Mone è convinta che l’Ice Rink sia ancora oggi il luogo in cui tanti giovani possono coltivare la propria passione per il pattinaggio grazie agli sforzi di Yuzuru e di Shizuka Arakawa e vuole seguire le loro orme anche come segno di riconoscenza.
Mone spera che Yuzu riesca a realizzare il 4Axel a Pechino e che non si infortuni.

  • Brian Boitano, campione olimpico a Calgary nel 1988, sostiene che i prossimi campioni del pattinaggio, già come evidenziato dal trend attuale, saranno decisamente influenzati dal fisico. Sono necessari più che in passato determinate caratteristiche fisiche per riuscire ad eseguire i salti quadrupli ed eventualmente quintupli.
    Al momento tutti i principali contendenti alle prime posizioni al mondo sono asiatici o di origine asiatica: relativamente “bassi” e agili.
Tra le considerazioni fatte su ognuno, questo è quanto detto riguardo a Yuzu.


7 Febbraio 2022

  • I quotidiani di oggi:

  • L’ingegnere del suono per Yamaha, il signor Katsumi Shigeta, il quale ha anche lavorato per anni nell’ambito del pattinaggio di figura, afferma che Yuzu ha il miglior senso del suono, la miglior musicalità, tra tutti i pattinatori attuali:
    “Non ha quasi consapevolezza delle transizioni. Ciò che esegue tra un elemento e l’altro è parte della danza. Non ci sono movimenti di preparazione. Sento che lui esprime la musica come parte della performance. Oltre a questo, ogni singolo movimento, ogni posizione, sono accuratamente pensate sino alla punta delle dita. Penso che sia un essere raro.”

  • Secondo il Channel News Asia, fonte Reuters, la popolarità di Yuzuru Hanyu, definito “Ice Prince”, in queste Olimpiadi ha superato ancora prima di mostrarsi in pubblico addirittura quella dell’onnipresente Mascotte Bing Dwen Dwen.

  • Terry Ito, scrittore, critico, direttore e produttore televisivo ospite nella trasmissione Sunday Japan andata in onda ieri su TBS, ha affermato che Yuzuru Hanyu ha elevato il livello del pattinaggio di figura fungendo da traino per gli altri pattinatori.
    “Penso che sia il Michael Jackson del pattinaggio di figura”.

  • Un ristorante di Sendai, specializzato in ricette a base di pesce fresco, ha affisso fuori dal locale una bacheca su cui i clienti possono apporre il proprio messaggio di sostegno a Yuzuru in vista della gara olimpica. 

  • Quinto articolo della serie che Sponichi dedica a Yuzuru.
    Questa volta a parlare è Kaneko Takahara (73), una delle signore del circolo di cucito nato tra i container di Iwaki, dove furono evacuati gli abitanti di Naraha in seguito all’incidente della centrale nucleare di Fukushima del marzo 2011.
    Yuzuru ha visitato quella gente due volte. La prima nell’estate 2015. Parlò a lungo con le signore del centro. Condividendo memorie di quei giorni,  riflessioni e incoraggiamenti portò tra loro un sorriso e la gentilezza e dolcezza che lo contraddistinguono.
    Tornò a visitarle nel 2018, quando erano già tornate a Naraha. In quell’occasione le signore gli mostrarono la mascotte ufficiale di Naraha-cho, un personaggio con la testa a forma di yuzu (il frutto) che fa di nome “Yuzutaro”. 
    Nella seconda occasione Yuzuru aveva portato con sé le sue due medaglie olimpiche e tutte loro poterono ammirarle, toccarle e soppesarle con emozione.

Anche lei gli augura il meglio per questi giochi. Vincere il terzo titolo sarebbe fantastico, ma l’importante è vivere al meglio l’esperienza e non farsi male.

  • Questo tweet è di una fan che ci mostra il disegno che sua figlia di 6 anni ha realizzato per Yuzu. Quando le ha chiesto come mai avesse scritto “grazie” (lo vedete in rosso) la bimba ha risposto: “Perché lui ha detto che salterà per tutti noi che lo supportiamo”.

  • Sostegno del signor Kurihara (che si occupa della dieta di Yuzuru per Ajinomoto) per la gara di domani.

  • RankinGoo.net ha rivelato la classifica degli atleti più belli del Team Japan a queste Olimpiadi.
    Yuzuru… primo!

  • Intervista a uno degli ultimi discendenti ancora in vita di Gillis Grafstrom, l’unico pattinatore, ad oggi, ad aver vinto tre titoli olimpici.
    La famiglia Grafstrom augura il meglio a Yuzuru Hanyu per la sua impresa di eguagliare tale primato.

Immagine

  • Nobu ha pubblicato su Youtube un altro video in cui ci spiega e mostra le caratteristiche e le difficoltà di alcuni elementi e salti presentati da Yuzuru.

  • Chiudiamo la giornata con l’incoraggiamento di Nekomasamune.


8 Febbraio 2022

  • Oggi è il giorno del Programma Corto alle Olimpiadi di Pechino.
    Vi invito a seguire tutto ciò che riguarda la gara nella serie di articoli dedicata all’evento.

Ci stringiamo tutti intorno a lui per dargli il nostro sostegno.
Ecco il tweet di supporto da parte di Eat-map Sendai.

  • Il programma corto di Yuzu non è andato esattamente come auspicato, per usare un eufemismo.
    Subito Nekomasamune ha twittato un messaggio per lui: “Anche se la fortuna ti è avversa, anche se i tuoi sforzi appaiono inutili, noi sappiamo che è proprio in questi momenti che la tua fiamma blu (Blue Flame, Aoi Honoo) brucia ancora più potente.”

  • Il Vegalta, squadra di calcio di Sendai, ha posto fuori dallo stadio questo striscione per incoraggiare Yuzu.

  • Tweet da parte dell’account ufficiale dell’aeroporto di Sendai.
    Solo un nome scritto, ma messaggio molto espressivo!

  • Se le cose stanno andando male sul fronte della gara olimpica, il contrario si può dire per quanto riguarda l’amore e l’affetto dei fans di Yuzuru, che aumentano sempre e comunque.
    Il profilo di “Hanyu Yuzuru Infostation”, il suo principale fan group cinese,. ha superato proprio oggi i 2 milioni di followers e il numero sale in modo inarrestabile.

  • Un messaggio di incoraggiamento in vista del programma libero giunge da Yoshiharu Habu tramite il profilo twitter della moglie, Rie Habu: “Lotta Hanyu”.

Queste le parole della stessa Rie Habu.

  • Shinya Kiyozuka, il pianista che ha riarrangiato e suonato la versione per pianoforte di Rondò Capriccioso per lo SP di Yuzu, ha twittato:
    “Un’opera d’arte, fatta da pattinaggio e piano, offerta al mondo. Metterò questo brano nella cartella dei capolavori tra ciò che ho composto.
    Ti apprezzo dal profondo del mio cuore.”

  • Dal direttore di Phiten:
    “La battaglia sul ghiaccio è solo a metà. Credo fermamente che la forza di Hanyu come campione olimpico saprà superare questa situazione ed eseguire il miglior programma libero con tanto di 4A.”

  • Dal Waseda University Athletic Center:
    “Hanyu (laureatosi nel 2020) si trova attardato in ottava posizione al termine dello SP. Nonostante ciò, vorremmo che lui riuscisse a rimontare con il FS. Forza!!”

  • Anche Plushenko manda a Yuzu il suo incoraggiamento via Instagram.

Addirittura un video-messaggio!

  • Tsuzuki sensei a Yuzu:
    “Il buco nel ghiaccio è stato un caso sfortunato, non c’era niente che tu potessi fare. Non esitare, vai avanti con convinzione. Fai ciò che ritieni sia giusto.”

Ancora Tsuzuki sensei dopo aver visto il programma corto di Yuzu.

  • A Pechino, molti dei volontari e addetti a vario titolo nel contesto olimpico, nel momento in cui si è esibito Yuzuru hanno interrotto ogni loro attività per fermarsi davanti ai maxi-schermi e seguire la sua performance.

Immagine

  • Giunge anche il messaggio di supporto da parte di Aljona Shavchenko.

  • Sesto articolo della serie che Sponichi sta dedicando a Yuzuru.

Questa volta è Yutaka Nagakubo, reporter che da tanti anni segue Yuzuru non solo come professionista ma come fan, a scrivere quali furono le sue impressioni in quell’ormai leggendario Mondiale di Nizza 2012 nel quale esplose la luce di Yuzuru a livello internazionale. 
Nagakubo invia a lui anche il suo messaggio di supporto in vista di Pechino.

Di seguito, l’articolo originale e la traduzione di @marika_yuzu.


9 Febbraio 2022

  • L’ex preside della Tohoku High School di Sendai si è riunito con altri, incluso l’insegnante di scuola media di Yuzu all’epoca, per guardare il suo SP. In seguito, ha detto: “Penso che il 4A sia una sfida che dovrà lasciare il segno. Spero che la sua motivazione lo conduca al successo del 4A. ”

  • La cantante Maki Oguro (52) , appassionata di pattinaggio artistico sin dai tempi delle scuole elementari, ha guardato il programma corto maschile in TV.
    Incontrò Yuzuru nel 2017 in occasione di Fantasy on Ice e ha sperato per il suo successo. Nonostante l’evento sfortunato del buco nel ghiaccio, è convinta che la sua performance sia stata meravigliosa e spera in un recupero nel programma libero.

Ammira Yuzuru sin dal 2008, quando – dice – aveva la stessa pettinatura di Paul McCarney, faceva spirali belle come quelle delle ragazze ed era già una brillante promessa.

Capisce perché abbia così tanti fans: è carino, pulito, puro.
A quel Fantasy on Ice gli regalo un suo CD con autografo e lui, qualche tempo dopo, le inviò in cambio la sua autobiografia Aoi Honoo 2, ove aveva scritto a mano un messaggio all’interno della copertina:
“Sono stato felice di sentire la tua splendida voce ogni giorno alle prove e anche di pattinare sulle note di La La La nel Finale!”.
Da allora i due hanno mantenuto un cordiale rapporto fatto di omaggi floreali alle reciproche esibizioni e sostegno a distanza.
In occasione di questo nuovo appuntamento olimpico, la cantante prega per lui.

  • Una fan ha twittato la sua testimonianza personale di quanto Yuzu sia importante come modello ed ispirazione.
    Il suo fratellino stava imparando a saltare l’Axel singolo e continuava a sbagliare e cadere, facendosi continuamente graffi e lividi ed era ormai sul punto di rinunciare. A dicembre, però, ha visto in TV Yuzuru tentare il 4Axel e immaginando quanto lavoro, quanti sforzi e quante cadute deve aver superato per giungere a quel livello, ha ripreso con entusiasmo a provare e riprovare ed ora è decisamente migliorato sul suo 1A.

  • Il presidente della “Yamagata Kobo” (azienda designata come produttrice ufficiale di Kendama dalla Japan Kendama Association), Yuji Umezu, ricordando quanto Yuzuru sia bravo nel gioco del kendama, spera nel suo successo nonostante l’ottavo posto al termine del programma corto.
    Dopo le Olimpiadi di PyeongChang l’azienda aveva donato ad Hanyu un kendama dorato con inciso il suo nome.

  • Commento di Medvedeva dopo il Corto.

  • Supporto da parte dei fans.

  • Il grande amore per Yuzuru da parte dei fans cinesi.

  • Bel post di Martina Frammartino scritto come reazione alla gara di ieri.

  • Questa OOAKer ha realizzato un bambolo con le sembianze di Yuzuru!

  • Le parole di Shoma Uno.

  • Le parole di Jin Boyang.

  • Il tweet di Daisuke Murakami.

  • Messaggio di Javier Fernandez.

  • Il grande Kenzo Shirai :
    ‘Sono impressionato dalla coraggiosa scelta di rischiare in un contesto simile. Penso che tra 10, 20 anni i pattinatori diranno “il primo 4A ad essere certificato è stato quello di Yuzuru Hanyu, non è grandioso?” e avrà lasciato un’eredità incredibile.’

  • Incitamento per la gara di domani da parte di P&G.

  • Sapete già del progetto del comitato organizzativo delle Olimpiadi di Pechiuno di invitare i supporters a spedire cartoline per i propri atleti preferiti, come segno di sostegno. E’ un’iniziativa che riguarda tutti coloro che sono impegnati nelle gare di questa rassegna a cinque cerchi.
    Eppure uno degli atleti ha ricevuto un numero inaspettatamente elevato di cartoline. Indovinate un po’ di chi si tratta?!

Sì, avete indovinato. 
Il People’s Daily fa sapere tramite il suo profilo Weibo che per lui sono arrivate oltre 20.000 cartoline!

Immagine

Immagine

Si va dai disegni realizzati da bambini a lunghi testi scritti a mano.
Immagine
Immagine
Aggiungo che il 12 Febbraio la notizia è stata riportata anche dal Beijing Daily.
Immagine
  • Nel servizio speciale di Local N Star Miyagi, il direttore dell’asilo frequentato da Yuzuru ha detto di aver ricevuto ben 300 Pooh inviati proprio da lui.
    Ritiene che abbia un grande cuore, un cuore forte e quindi riuscirà a superare le difficoltà di questo momento.

 

  • Settimo articolo della serie di Sponichi.
    Questa volta viene riportato quanto detto nientepopodimeno che dal 17° discendente della famiglia Uesugi.
    Uesugi Kuninori, 78 anni, discendente diretto del celebre Uesugi Kenshin di cui Yuzuru ripercorre la storia nel suo programma libero.
    Appassionato di sport e di pattinaggio, ha osservato con attenzione la performance di Yuzu ai Nazionali e ne ha riconosciuto la musica e il significato.
    “Ten to Chi to” è il primo taiga drama a colori della TV giapponese, trasmesso da NHK nel 1969.

Presto avremo un’ottima traduzione e per questo non mi dilungo oltre.


10 Febbraio 2022

  • Oggi è il giorno del Programma Libero. Tutti insieme per Yuzu!
    Tweet di supporto da parte di Ajinomoto.

  • Nelle interviste seguite al programma corto di ieri, tra le altre cose Yuzu ha affermato che le due cadute completano il programma.
    “In un certo senso, aver commesso due errori mi fa sentire che ‘Ten to Chi to’ sia completo.”
    Cosa intendeva dire?

Uesugi Kenshin, chiamato il “Dio della guerra”, fu sconfitto in 2 battaglie su 70 combattute (fonte).  

E’ incredibile come Yuzuru sia sempre consapevole di tutto, come pensi ad ogni minimo dettaglio e sia in grado di dare un senso preciso ad ogni cosa, anche quella apparentemente più casuale o insignificante!

 

  • Vi voglio riportare ora un post di Cynthia Lau sulla carriera incredibile di Yuzuru e aggiungo qui di seguito anche l’introduzione che ne ha scritto Alessandra Montrucchio per il gruppo italiano.
“Non si contano i tweet, i post, i video, i messaggi su e per Yuzu in questi giorni. Molti sono bellissimi. E spesso si concentrano sulla sua straordinaria carriera. Yuzu però non è “solo” la sua carriera, il suo lascito preziosissimo al pattinaggio. Yuzu è anche il pattinatore che, per fermarci anche al solo ultimo quadriennio olimpico, ha continuato a innovare e spostare il limite del suo sport: ha portato in pista sequenze inedite come 4T3A o 4Teu3F, ha stabilito nuovi record; e se consideriamo esclusivamente i due programmi olimpici, nel corto ha abbassato il numero dei cross-over a sei, nel libero ha presentato il 4A e, se non si fosse infortunato prima, avrebbe recuperato una combinazione ben poco esplorata e mai con altrettanta bellezza, 3A3Lo.
Dunque grazie a Cynthia Lau per aver sottolineato che Yuzu non solo è stato ma è tuttora il pattinaggio, la sua bellezza, la sua verità. Dovesse ritirarsi domani, questo non cambierebbe il fatto che il futuro, immediato o remoto, sarà ancora dominato dal suo pattinaggio, dalle sue invenzioni, dal suo genio.”

  • Ottavo e ultimo articolo della serie che Sponichi ha dedicato a Yuzuru, con la raccolta di altre testimonianze su di lui.
    Traduzione di @shinjistarxx

  • Ringraziamenti dalla città per “l’orgoglio di Sendai”.

Nekomasamune non manca mai…

…e Eat-Map Sendai segue a ruota.

  • Colui che oggi interpreta la figura storica di Uesugi Kenshin ha twittato per congratularsi con gli atleti giapponesi.
    In particolare, è rimasto affascinato dal Libero di Hanyu fino all’ultimo istante, quando ha compiuto il gesto di riporre la spada nel fodero.

  • Congratulazioni e Grazie da parte di Ajinomoto.

  • Al termine della gara, nonostante la sua apparente “sconfitta”, Yuzuru è rimasto per giorni trending topic sui social in quasi tutti i Paesi del mondo, compresa l’Italia e, udite udite, gli Stati Uniti!

Immagine

  • Congratulazioni da Phiten.

  • Tweet della costumista Satomi Ito.

  • La cantante e cantautrice Milet ha esultato via twitter per il 4Axel certificato di Yuzuru.

  • Messaggo twittato da Rie Habu e relativa traduzione di @axelsandwich.

  • Messaggio da parte della cantante Yumi Matsutoya (autrice di Haru yo Koi), tradotto da @marika_yuzu.

  • Per ToshI Yuzuru è un vero eroe.

  • Messaggio del ginnasta oro olimpico Kenzo Shirai, che ammira il coraggio immenso mostrato da Yuzuru nel tentare il 4Axel nel contesto delle Olimpiadi.

  • Kyary Pamyu Pamyu, altra celebrità, è rimasta colpita dall’impresa di Yuzu.
    Sono tantissime le persone che restano affascinate e si sentono influenzate positivamente da lui sul ghiaccio e fuori dal ghiaccio.

  • La cantante Ai Otsuka ha inviato il suo messaggio a Yuzuru via twitter:
    “Ho pianto guardando la tua intervista. Sei fantastico come atleta e come persona.”

Altro suo bellissimo tweet tradotto da @a_c_l_i.

  • Il signor Kenichi Romogi, psicologo, scrittore, giornalista, ha twittato il suo pensiero su Yuzuru. Eccolo con la traduzione di @orangesrgd.

  • E’ stato lanciato un sondaggio subito dopo la conclusione della gara maschile. La domanda era “quale performance ha lasciato un’impressione più profonda”.
    Il risultato? Ovviamente Ten to Chi to.
    (fonte)

Immagine

Immagine

  • Video-messaggio di Plushenko, con traduzione di @harimar0n.

  • Il commento di Tsuzuki sensei.

  • A Sendai, il municipio della prefettura ha affisso un nuovo tabellone per Yuzuru, con i ringraziamenti per quanto fatto.

  • Alla Tohoku High School di Sendai si è seguita la performance di Yuzuru live, con tanto di tifo!

  • Commento di Javier Fernandez:
    “Yuzuru, stai creando la storia”, “Voglio fare un Ice show con Yuzu in Giappone”, “La prossima volta che ti vedrò, per prima cosa ti abbraccerò . Non è possibile con il Covid, ma voglio davvero dargli un grande abbraccio”, “E’ un caro amico con cui ho lavorato assieme per raggiungere la vetta”.

  • Le parole di Yoshida san, colui che si occupa dell’affilatura delle lame di Yuzuru sin da quanto lui aveva 13 anni e che dallo stato delle lame capisce esattamente quale lavoro e quali difficoltà attraversi Yuzu in ogni momento.
    I punti fondamentali tradotti da @pumpkin75. 

 


Torna all’inizio


Come sempre, se ne avete voglia, lasciate un commento, così facciamo due chiacchiere insieme!

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate into your own language