YuzuNews del 11 dicembre 2017: aggiornamento da Yuzuru, supporto da Sendai

Buongiorno!
Brevissimo aggiornamento con le YuzuNews!

  • La città di Sendai si mostra come sempre in prima linea nel sostenere Yuzuru ed esprime tutta la sua stima e il supporto per il suo campione.
    Come ogni anno, in vista dei Campionati Nazionali, è stato affisso un grande poster da Sendai Television (aggiornamento ) per incitarlo e sostenerlo (oltre che per promuovere la trasmissione dell’evento, ovviamente).
    Questo poster si trova in una lunga galleria nel pieno centro di Sendai, un luogo di ritrovo e di shopping, chiamata Clis Road, che va dalla stazione centrale JR di Sendai verso Ovest. 

aggiornamento Clis Road poster Yuzu

Il punto della galleria in cui si trova il poster è nei pressi del McDonald’s (nell’immagine… freccia rossa McDonald’s, freccia verde… il punto in cui viene affisso ogni anno il poster).

aggiornamento Clis Road Poster Yuzu

Tutti gli anni questo mega poster è ben fatto e apprezzato dai fans e segno del supporto dell’intera città, ma quest’anno, in modo particolare, è stata realizzata un’iniziativa molto tenera. Nel poster c’è una grande immagine di Yuzu, circondata dai messaggi lasciati dai fans alla mostra fotografica chiusasi da poco, di cui abbiamo già parlato in un post precedente, per la precisione questo. I messaggi riempiono tutto lo spazio del cartellone e sarebbe bello poterli leggere tutti!

A questa pagina trovate l’immagine a risoluzione 11.500px × 4.900px e potete quindi zoomare per leggere ogni singolo messaggio! (clic sull’immagine)

aggiornamento


  • La notizia più importante. Abbiamo un aggiornamento sullo stato di salute di Yuzuru dopo l’infortunio di un mese fa. Non sono proprio le notizie sperate.
    Ieri la direttrice della JSF Ms. Yoshiko Kobayashi ha comunicato di aver parlato con Yuzuru due giorni prima (quindi l’8 dicembre, suppongo). Yuzu le ha detto che la situazione è molto migliorata ma sente ancora male e non ha ancora ripreso ad allenarsi sul ghiaccio, ma si sta impegnando nelle cure e nella riabilitazione.
    Ms. Kobayashi ha detto che l’obiettivo di Yuzuru sono ancora i Campionati Nazionali, ma che le Olimpiadi sono più importanti, quindi si terranno in contatto e decideranno nelle prossime due settimane il da farsi.  In sostanza, tra le righe, si legge che i Nazionali non sono fondamentali per Yuzuru per qualificarsi per le Olimpiadi, perché sarebbe comunque selezionato, se in salute, in base a determinati criteri che lui soddisfa, quindi è giusto dare la priorità alla completa guarigione senza affrettare i tempi.

Se ne parla in questo articolo. Grazie ad Iron Klaus per la traduzione.

Ed in quest’altro articolo.

Ora, qual è il problema? Non è tanto il partecipare o meno ai Campionati Nazionali per la gara in sé, perché si è chiaramente capito che secondo i vari criteri di selezione dei 3 pattinatori da mandare a PyeongChang… Yuzuru avrebbe il posto garantito in ogni caso.
Il problema è un altro: 
Yuzuru tende ad entrare in forma gradualmente e gara dopo gara. Ad inizio stagione fatica un po’, necessita di carburare per esprimersi al meglio, ed entrare sempre più “in gara”. Il fatto è che questa preparazione graduale, sia sotto l’aspetto fisico che quello “competitivo” si è bloccato bruscamente. La preparazione atletica che era già a ottimo punto dovrà sostanzialmente ricominciare da zero e l’approccio alla gara olimpica sarà molto, molto più complicato, perché il rischio è presentarsi a PyeongChang dopo quasi 3 mesi e mezzo senza gare, equivarrebbe quasi ad  un inizio di stagione, con tutti i problemi correlati, soprattutto per Yuzuru e le sue necessità.

Fa male al cuore pensare a queste circostanze così difficili. Yuzu ci aveva messo l’anima in questa stagione, coltivando il suo sogno olimpico con tutto se stesso. Dalla scelta attenta e scrupolosa dei suoi programmi migliori, alla preparazione tecnica e fisica, senza lasciare nulla al caso. Dalla open practice di agosto sembrava dovesse andare tutto alla grande. Ha investito tutte le sue energie e il suo entusiasmo per inseguire il suo sogno e ora è costretto a tutto questo. La cosa che strazia di più è che sicuramente, conoscendolo, lui ci crede ancora fermamente, e farà di tutto pur di raggiungere il suo scopo, ma ci sono cose più grandi di lui, che non può cambiare solo con la forza di volontà e a causa delle quali l’esito è totalmente incerto.
Gli auguro il meglio possibile, prego per lui, per la sua completa e rapida guarigione ed una ripresa perfetta e senza altri problemi. Gli auguro di avere un carattere abbastanza forte per affrontare la gara più importante come desidera. Spero con tutto il cuore che le cose vadano come lui vuole – e come meriterebbe senza alcun dubbio! – ma so anche che a questo punto servirebbe quasi un miracolo perché ciò accada.
Mandiamogli tutti le nostre energie positive perché Yuzurino ora ne ha tanto, tanto bisogno! Noi purtroppo non possiamo fare altro che stargli vicini col pensiero.
Yuzu, anche se non dovesse arrivare alcuna medaglia a PyeongChang… tu resterai sempre il Campione per me, lo sei sotto ogni aspetto.
Ho seguito – a fatica – la Finale di Grand Prix senza di te e ho capito ancora di più quanto tu sia grande e superiore a tutti, c’è l’abisso tra te e gli altri, in ogni cosa che fai sul ghiaccio. E a questo  dovremmo poi aggiungere tutto ciò che tu sei anche fuori dal ghiaccio! Sei di un altro pianeta, veramente. 


  • In uscita una nuova rivista: Figure Skate Life vol 12.

aggiornamento

aggiornamento

aggiornamento

aggiornamento

Uscirà il 20 dicembre e potete preordinarla, al solito, su Amazon.co.jp al seguente link (clic sull’immagine).


Aggiornamento 13 dicembre:

  • Nuovo comunicato da parte di Ms. Kobayashi, della JSF, riguardo l’attuale condizione di Yuzuru. E’ stato letto il messaggio diretto dello stesso Yuzu, il quale dice che il legamento della caviglia è danneggiato, il che significa che è necessario più tempo per guarire rispetto ad una normale distorsione. Quando tornerà sul ghiaccio inizierà pattinando con l’altro piede e passando gradualmente il peso sul piede infortunato. Da questo si deduce che presto tornerà sul ghiaccio.
    (Il problema è che i Nazionali sono fra una settimana e ho paura anche che si alleni senza essere guarito del tutto, pattinare con del dolore non potrebbe causare altri problemi e infortuni e magari peggiorare la situazione? Che ansia!! Yuzu, ti prego, pensa a guarire perfettamente prima!)

L’articolo di riferimento è questo.

E la traduzione, grazie ad Iron Klaus.


  • Altra rivista in uscita il 20 dicembre, disponibile su Amazon.co.jp:
    KISS & CRY 氷上の美しき勇者たち

aggiornamentoPotete preordinarla al seguente link:


Aggiornamento 14 dicembre:

  • Altro aggiornamento da Yuzuru. Solo qualche dettaglio in più rispetto ai giorni passati: riguardo al suo infortunio… veniamo informati che c’è infiammazione del tendine e dell’osso e che non è stabilita una data per il ritorno sul ghiaccio.

Questo l’articolo e relativa traduzione, sempre grazie ad Iron Klaus.

  • Ancora un’altra rivista! フィギュアスケート・マガジン2017-2018 (Figure Skating Magazine)
    In uscita il 19 dicembre.

aggiornamento

La trovate su Amazon.co.jp al seguente link (clic sull’immagine):


Aggiornamento 15 dicembre:

  • La stazione centrale della metropolitana di Sendai è tappezzata di poster, che pubblicizzano i Campionati Nazionali (cui, ormai è praticamente certo, Yuzuru non prenderà parte), raffiguranti due immagini di Yuzu e i suoi due programmi di gara, Chopin ballade no.1 e SEIMEI.

aggiornamento

aggiornamento

In ognuna di queste due immagini è scritta una poesia.

Nella prima:
奏でるように 
氷上に刻む 
一夜限りの譜面 
Come suonando la musica
Lui incide le note sul ghiaccio.
Musica creata solo per quella notte.

Nella seconda:
舞人 うるわし
あまねく響け
やまとの音色 
Un bel danzatore
Risuonano
I suoni del Giappone.

(Grazie a Shuko Doyle che sullo Yuzuru Hanyu International Fan Group le ha tradotte in inglese)

  • Nuova campagna pubblicitaria della Tokyo Nishikawa per il cuscino &Free: MEET NEW SLEEP.
    Un nuovo clear file (cartelletta trasparente) con la foto di Yuzu.

aggiornamento

aggiornamento

  • Uscite le date del tour 2018 di Fantasy On Ice. Di solito erano 4 tappe, l’estate scorsa sono state solo 3, ma quest’anno recuperano, saranno ben 5!  Chissà se Yuzu vi prenderà parte, speriamo!!!

aggiornamento

aggiornamento

Makuhari:  25-27 maggio
Kanazawa: 1-3 giugno
Kobe: 15-17 giugno
Niigata: 22-24 giugno
Shizuoka: 29 giugno-1 luglio

Incrocio le dita per un finale di stagione positivo e una sua partecipazione agli show estivi ….e che continui l’attività agonistica ancora per qualche stagione. Non può finire così!


Per ora è tutto, un saluto e a presto!  aggiornamento