YuzuNews 31 maggio 2019: Fantasy on Ice 2019 in Sendai DAY 1

fantasy on ice 2019 in sendai day 2
Condividi


Buongiorno a tutti!
Prepariamoci ad affrontare la prima delle tre giornate di FaOI nella seconda delle quattro tappe dell’edizione 2019: Fantasy on Ice 2019 in Sendai DAY 1. Come sempre il blog seguirà tutto ciò che riguarda il nostro Yuzuru Hanyu e questo post verrà aggiornato più volte nel corso della giornata, quindi… restate sintonizzati!

Per le informazioni generali sul tour 2019 di Fantasy on Ice vi rimando a QUESTO post, per un’introduzione alla tappa di Sendai a QUESTO , e per un resoconto del rehearsal della giornata di ieri a QUESTO.

La venue sarà la セキスイハイム スーパーアリーナ (Sekisui Heim Super Arena), un complesso polifunzionale della capienza di circa 7000 spettatori, situato a Rifu, una cittadina praticamente “attaccata” a Sendai, potremmo dire che costituisca un unico centro urbano con essa. Si tratta dello stesso impianto che ospitò l’NHK Trophy 2012, che vide vincitore proprio Yuzuru.

QUI potete vedere dove si trova, su Google Maps.

fantasy on ice 2019 in senday day 1


Fantasy on Ice 2019 in Sendai DAY 1

fantasy on ice 2019 in sendai day 1

Dopo le informazioni – più o meno – utili, siamo pronti a vivere queste tre giornate di spettacoli.
Ah, l’ho già scritto ma lo ripeto perché ci tengo molto!!
Chi in aprile ha inviato al blog il suo messaggio di supporto per Yuzuru si faccia sentire commentando uno di questi post dedicati agli show di Sendai e, soprattutto, continui a seguire gli aggiornamenti, perché…. tra qualche giorno ve lo spiego.


I fanyus stanno giungendo a Sendai con tutti i mezzi e da ogni parte, girano per la città in una sorta di Yuzu-pellegrinaggio, fotografano ogni angolino, cartello, insegna, immagine che abbia anche solo una vaga correlazione con il loro idolo, visitano ogni luogo della città che lui così tanto ama, spendono soldi come lui ha chiesto… e sono pronti ad assistere ai tre giorni di spettacolo di Fantasy on Ice 2019.
Sendai, dal canto suo, risponde nel miglior modo possibile e si trasforma in un unico grande festival in onore di Yuzuru, del suo eroe di casa e del migliore ambasciatore che la città potesse mai desiderare e che da anni sta contribuendo al suo sviluppo (ma anche di quello di tutta la prefettura di Miyagi e della regione del Tohoku), aiutando l’economia e il turismo con il suo nome, ripagato dai concittadini con affetto e gratitudine.

Per questo motivo, Fantasy on Ice 2019 in Sendai è speciale, perché al di là dello spettacolo in sé, costituisce un lungo, accorato okaeri, bentornato, al suo prezioso ragazzo.

Le testimonianze dei tifosi in giro per la città e intorno alla Sekisui Heim Super Arena ci fanno vivere anche da lontano questo clima di festa e gioia.
La Sendai International Center Station ha diffuso oggi la musica di Chopin Ballade n.1, il programma corto di Yuzuru.
Ho già parlato nei post prcedenti (QUESTO e QUESTO) degli articoli in vendita presso la venue e degli stand gastronomici con le specialità culinarie di Sendai. Poster, immagini di Yuzuru ovunque, il suo kimono in mostra e tanto altro.
Concentriamoci quindi sullo show, del quale, vi anticipo, non ho molto da dirvi, se non qualche informazione dai reports del pubblico presente, niente più, nessuna foto, almeno per ora.

L’entrata dell’arena.

Questo è l’autografo di Yuzuru, del 2010, che si trova all’interno dell’arena.

fantasy on ice 2019 in sendai day 1

Vi interessa il meteo? Ebbene, oggi a Sendai c’è pioggia battente e il cielo plumbeo, ma la temperatura è ottimale. Nei prossimi due giorni il tempo dovrebbe migliorare ed esserci il sole.
Anche riguardo a questo però l’organizzazione è stata impeccabile: ad ogni posto degli spalti è stato messo un sacchetto di plastica con dentro una bustina di fazzoletti, per potersi asciugare e, all’uscita, è stato predisposto un grande numero di bus navetta verso stazione ed aeroporto, risparmiando così al pubblico l’attesa sotto la pioggia.

Una curiosità.
Yuzurino è stato un perfetto padrone di casa, regalando agli artisti che cantano live un ricordo di Sendai. A ToshI una confezione di dolci e a BENI una pregiata confezione di ciliegie Yamagata, proveniente da un rinomato fruit cafe della città, Itagaki, e dal costo tutt’altro che indifferente.


Aggiornamento h 14.00

Lo show si è concluso da poco, passiamo quindi a vedere le cose principali che riguardano Yuzuru.

Nel numero di apertura ha eseguito uno splendido 4T con high kick, pare ancora più bello di quelli della settimana scorsa.
Era super allegro, energico ed estremamente carismatico, ha coinvolto il pubblico sollecitando gli applausi e le grida e secondo i reports è stato fantastico ed emozionante… e anche il casqué con Anna è andato bene questa volta!
All’uscita di pista, prima di scomparire nel backstage, ha fatto il gesto di mettere la maschera.

Il suo programma d’esibizione di oggi è stato Masquerade e, stando ai vari reports, ha “steso” parecchi del pubblico per la passionalità, la potenza, l’intensità, la maestosità dell’interpretazione e la perfetta sintonia con la voce di ToshI e con le parole del testo.

ToshI era in piena modalità “concerto” e ha reso partecipe il pubblico invitandolo a chiamare ripetutamente in pista Yuzuru e anche a gridare “Sendai sei la migliore!”. Lui, abituato ai grandi concerti, una grande star, era completamente coinvolto dall’atmosfera e dall’entusiasmo di Fantasy on Ice! Secondo alcuni… oggi ha cantato Masquerade su una tonalità più alta.
A quanto pare ToshI è davvero un grande cantante e l’ho notato subito anch’io, la prima volta che l’ho sentito. Spesso dal vivo si sentono cali di tono o “stecche” di vario tipo, invece lui ha cantato veramente bene!

Secondo un report (ma non ho conferme) Javi e Yuzu si sono scambiati il cinque prima che Yuzu entrasse in pista per la sua esibizione, e Javi è poi rimasto a guardarlo.

Ho letto che sono state fatte svariate modifiche rispetto alla versione di Masquerade presentata a Makuhari:

– alcuni tratti di coreografia sono leggermente cambiati ed è stato inserito un terzo salto, un 3Lz o un 3F (su questo i reports sono discordanti, magari è un 3F con un filo non proprio preciso, cosa che a lui a volte capita, mentre con il Lutz non ha questi problemi, ma secondo alcuni si trattava decisamente di un Lutz…). Oltre al 3Lz o 3F sono rimasti il 3A e il delayed Axel. Lo stacco del 3A prima era nel momento in cui ToshI pronunciava la parola “chiiiii” (chi no namida, lacrime di sangue), mentre adesso atterra proprio sulla parola “chi”, con un maggiore impatto emotivo perché l’atterraggio potente coincide con la battuta musicale e anche con il cambio di luci, il che, nell’insieme, pare essere stato di grande impatto emotivo. (Mi scuso se non sono molto precisa o sicura, ma anche in questo caso i reports non sono tutti concordanti, quindi mi è molto difficile sintetizzare il tutto con certezza).
– come ho già detto, sembra che il brano sia stato cantato su un tono più alto.
– modifiche anche al costume: sostituita la parte in simil pelle nera con un altro tessuto, probabilmente più leggero e traspirante (mia ipotesi) e tanti, tanti brillantini in più, anche rossi sulla parte nera e con maggiore evidenza dello stacco tra la parte rossa e quella nera. Queste sono le informazioni che ho raccolto, ma spero si possa presto vedere il video, in modo da poter confermare o meno queste impressioni dal vivo.

Possiamo vedere proprio il momento del 3A grazie all’Instastory di Saray Munoz.

[scusate, ho dovuto rimuovere il video perché, a quanto pare, i diritti di FaOI in Sendai sono strettamente riservati ed è assolutamente proibito diffondere video]

Nel Finale Yuzu ha fatto come negli show precedenti, ossia è uscito un attimo (slacciandosi la lampo sulla schiena così come aveva fatto poco prima con il costume di Masquerade) ed è tornato indossando la T-shirt di FaOI, ha tentato due volte il 4Lz ma la prima volta lo ha poppato a 1Lz, la seconda volta lo ha atterrato con step out, ma anche qui i reports non sono concordi sul fatto che fosse triplo o quadruplo.
Anche oggi gli è stato offerto di essere sollevato ma lui ha gentilmente declinato l’invito.
Al termine, come fa sempre, ha salutato uno ad uno tutti gli altri pattinatori per restare per ultimo e salutare il pubblico. Con Lambiel c’è stato un caloroso abbraccio, con Javi un high five e un leggero tocco in cintura da parte di Javi, Yuzu ha fatto girare Anna come fa nell’Opening e poi Luca Lanotte ha fatto la stessa cosa con lui.

Una volta rimasto solo, ha fatto aspettare il pubblico asciugandosi il sudore dal viso e bevendo avidamente da una bottiglia d’acqua, per poi gridare il suo consueto arigatou gozaimashita ed uscire. Prima di scomparire dietro la tenda ha fatto un ultimo gesto al pubblico, il segno di vittoria… e ha lanciato un bacio.
A quanto pare in questi frangenti si sono sentiti, da parte del pubblico, diversi “okaeri”, bentornato. 

Finalmente qualche immagine dal notiziario TV.

Decisione “improvvisa”: Toshi domani trasmetterà un’altra diretta sul suo canale nico nico, dal suo camerino, alle h 17.30 (h 10.30 italiane). Chissà di cosa ci parlerà questa volta? Speriamo in qualche riassunto e traduzione.


Per oggi è tutto, ma prima dei saluti vi lascio un’informazione che so essere attesa da molti di voi.
Le date di inizio della vendita dei biglietti per la Finale di Torino. Ve l’avevo promesso, no? Eccole qui.
I prezzi degli all-event VIP (gold e platinum) sembrano avere prezzi allucinanti, tra i 960 e i 1300 € circa, ma teoricamente calando di categoria o prendendo biglietti per singole gare la spesa dovrebbe essere più ragionevole, o meno folle, mettiamola così.

Detto questo, vi aspetto domani con il Day 2 a Sendai.
Lo show avrà inizio alle h 14.00 locali (h 7.00 in Italia).
Buonanotte, ciao ciao!!



Condividi

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! 🥇💖

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *