Pubblicato il: 21 Gennaio 2022 alle 15:39

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio – Aspettando Beijing2022

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

Ciaooo! 
Ultimo terzo del mese di gennaio e ultimi giorni prima dell’inizio dei Giochi Olimpici di Pechino 2022.
Alcuni consigli ai nuovi fanyus:
-dormite più che potete, fate scorta sia di caffè per le nottate in bianco che di camomilla o affini per riuscire a dormire nei momenti di tregua
-leggete tutto con il filtro della razionalità, per quanto possibile, senza farvi prendere dal panico per ogni commento, supposizione, “sentito dire” o elucubrazioni personali, vi sarà indispensabile per sopravvivere. Questo ovviamente è riferivo a chi naviga sui social e rischia di affogare!
YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

I preparativi dei fanyus fervono e così la preparazione da parte mia degli articoli olimpici per il blog. Oltre ai post quotidiani durante i giorni di Yuzu a Pechino, ne troverete altri con tutte le informazioni utili o interessanti sui Giochi, per respirare a fondo l’atmosfera che circonderà il nostro ragazzo nel corso di febbraio. 

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

21 Gennaio
22 Gennaio
23 Gennaio
24 Gennaio
25 Gennaio
26 Gennaio
27 Gennaio
28 Gennaio
29 Gennaio
30 Gennaio
31 Gennaio

Prima di continuare, assicuratevi di avere messo il Like alla pagina Facebook EleC’s World, così da restare sempre aggiornati sulle novità del blog!

Partiamo allora con le
YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio


21 Gennaio 2022

  • Sono tornati disponibili, avendo raggiunto la quota minima di ordinazioni necessarie per riprenderne la produzione (e molto più di quella minima, a onor del vero), i due modelli di Winnie the Pooh con un frutto di yuzu tra le zampette, prodotti da Disney Japan.
    La versione orsetto seduto e il porta-fazzoletti.

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

 

  • Record China riporta che Yuzuru Hanyu è stato selezionato come “una delle cinque grandi star di Instagram” in vista delle imminenti Olimpiadi di Pechino. La particolarità in tutto ciò è che Yuzu non ha un account Instagram.

Il quotidiano inglese di Hong Kong “South China Morning Post” ha scritto  che uno dei temi di maggior interesse in attesa di Giochi, al di là del medagliere, è relativo a chi sarà l’atleta che saprà maggiormente conquistare il cuore degli spettatori.
In quest’ottica, Instagram e gli altri social network sono un riferimento fondamentale, poiché costituiscono uno dei principali tramiti tra gli atleti stessi e il loro pubblico. Su Instagram anche i Campioni mostrano il proprio lato più individuale e personale.

L’articolo in questione diceva: “Senza il pattinatore giapponese Yuzuru Hanyu, non possiamo fare un elenco di atleti olimpici. Ma c’è un problema. È molto famoso in Giappone, ma non su Instagram. Non ha nemmeno un account ufficiale.”
Tuttavia “ha fan entusiasti in tutta l’Asia ed è una persona che tocca il cuore delle persone, e la sua carriera non è seconda a nessuno”. 

(Articolo originale)

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

  • E’ in corso un sondaggio, volto a misurare il livello di gradimento di personaggi noti appartenenti a diverse categorie.

Questa è la pagina per esprimere il proprio giudizio su Yuzuru:
pulsante ROSSO -> mi piace
pulsante BLU -> non mi piace
E’ possibile votare ogni giorno ed eventualmente aggiungere un commento.
Forza Fanyus, sapete cosa fare!

  • I salti sono l’elemento tecnico che nel pattinaggio di figura spostano maggiormente gli equilibri, per via del punteggio che portano seco.

Dopo la stagione 2017-18 in cui si sono svolte le Olimpiadi di PyeongChang, l’International Skating Union ha modificato i valori base dei salti, abbassando quello di salti di altissima difficoltà come il quadruplo Axel. Al tempo stesso la scala dei GOE è stata ampliata, passando da -3/+3 a -5/+5.
Qual è l’impatto che queste modifiche possono avere sui risultati? 

Presa coscienza che inserendo sempre più quadrupli nei programmi si tende ad abbassare la qualità dei salti stessi e di ogni altro componente della performance, l’ISU ha deciso di modificare regole e punteggi per puntare alla “qualità”.

Yuzuru Hanyu aspira ad eseguire per primo nella storia il 4Axel, il cui Base Value è passato da 15 punti a 12,5 punti. Il successivo quadruplo più difficile, il Lutz, è balzato da 13,6 punti a 11,5 punti. 

Inoltre, ogni caduta porta una ulteriore deduzione.

In precedenza, con un GOE +3 (ossia 3,6 punti) un 4Axel perfetto fruttava (o avrebbe fruttato, dal momento che non è mai stato eseguito) 15 (il precedente BV) + 3,6 = 18,6 punti. Con un GOE -3 portava alla causa 15-3,6 = 11,4 punti.

In altre parole, anche se il BV scende, se i salti sono eseguiti con buona qualità, il punteggio sarà più alto di prima.
Almeno, questo nelle intenzioni, perché la realtà è ben altra: regole applicate a spanne e da giudici non sempre abbastanza competenti e, forse, influenzati dall’esterno.

  • JohnWilson blades ha pubblicato un video: I momenti più memorabili del pattinaggio di figura alle Olimpiadi, secondo il pattinatore di danza che ha gareggiato a livello internazionale, Mark Hanretty.
    Tra gli altri, Mark parla dell’importanza di Yuzuru Hanyu per questo sport.

  • I giornali di oggi.

  • Le ginnaste cinesi Guan Chenchen & Tang Xijing, medagliate alle Olimpiadi di Tokyo, hanno dichiarato di seguire con attenzione il pattinaggio di figura in vista di Pechino 2022, e alla domanda su chi fosse per loro il dio/idolo/star della gara entrambe hanno risposto: Yuzuru Hanyu.

  • Il costume di Origin 2.0 resterà in esposizione presso la Maison KOSE’ di Ginza fino al 26 gennaio.

  • Parliamo ora di un progetto molto interessante per tutti gli artisti o aspiranti tali che amano il pattinaggio.

Chi vuole partecipare può realizzare illustrazioni di pattinatori, senza vincoli di nazionalità, epoca o altri, immagini che esprimano il proprio amore per il pattinaggio di figura. Le opere inviate verranno sottoposte a selezione e le prescelte saranno pubblicate sul sito di THE ANSWER.

(tutte le info a questa pagina)

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio


22 Gennaio 2022

  • Acquistando i prodotti Sekkisei Miyabi si ricevono le cartoline di Yuzu.
    Guardate che belle!

  • Shohei Sakai, membro dello staff del JOC/JSF presente a PyeongChang come allenatore,  fa notare quanto la grande abilità di salto di Yuzuru, soprattutto per quanto riguarda la gamba sinistra, sia evidente anche “a secco”.
    I suoi salti sono alla pari se non migliori di quelli dei saltatori dell’atletica.

  • Articolo sul sito della Waseda University, dove Yuzuru ha conseguito la laurea nel settembre 2020.
    Viene riportata la sua vittoria ai Campionati Nazionali e la conseguente selezione per le Olimpiadi di Pechino.

I JNats sono stati la sua prima gara della stagione e lo hanno visto tentare per la prima volta il 4A. 
Quelle di Pechino saranno per lui le terze Olimpiadi, dopo le edizioni di Sochi 2014 e PyeongChang 2018.


23 Gennaio 2022

  • I giornali di oggi.

  • Yuzuru Hanyu sul Beijing Daily 2022.1.21-2022.1.23.

  • Oggi su “Going News” speciale Olimpiadi si è parlato anche di Yuzuru. Quasi tutto già visto, ad eccezione di un piccolo frammento di intervista, nel quale lui rivela i suoi sentimenti riguardo le Olimpiadi in arrivo.

Domanda: La tua terza Olimpiade. Come ti senti?
Yuzu: Francamente ancora adesso è difficile pronunciare “Olimpiadi di Pechino”. Penso che molti abbiano un forte ricordo della mia performance a PyeongChang. Anche per me il tempo sembra essersi fermato allora. Perciò questo è un foglio bianco su cui dipingere un nuovo sogno.

Domanda: Come sono stati questi ultimi 4 anni?
Yuzu: Molto difficili, onestamente. Non penso di essermi mai allenato pensando tanto al ritiro. Le Olimpiadi sono speciali, in fondo. E proprio perché so quanto siano speciali, sono spaventato.

  • Tra i programmi della giornata, anche quello che segue (diviso in 2 parti), nel quale un insegnante di Yuzuru ai tempi delle superiori ne tesse le lodi.

Traduzione di @tsukiyominoasa

Parte 1

Parte 2

  • Nel grafico che vedete qui sotto, preso da un quotidiano di oggi, potete notare l’andamento negli ultimi anni della popolarità presso i Giapponesi del pattinaggio di figura (linea bianca) e di Yuzuru Hanyu (linea nera).
    Più che evidente come Yuzu sia molto, molto più popolare e amato del pattinaggio in sé.

  • Il giovane albero di sakura piantato al Nanakita Park a memoria del secondo oro olimpico di Yuzuru, verrà trapiantato, sempre nel parco ma in un’area più soleggiata sull’altra sponda del laghetto.

  • Nella puntata di oggi di S-Park, il saltatore con gli sci Noriaki Kasai ha rivelato che scambia video-messaggi con Yuzu.Ricordiamo che nel 2014 sia Yuzu che Noriaki furono invitati, insieme agli altri medagliati olimpici, presso l’Imperatore. In seguito Kasai raccontò che Yuzu lo aveva inondato con una raffica di parole e di domande, desideroso di avere da lui informazioni e consigli sul salto con gli sci.
    Sappiamo infatti che per lui tutto è utile per fare esperienza e rielaborare dati utili a migliorare il suo pattinaggio.Riguardo le Olimpiadi di Pechino, Noriaki dice di essere interessato, oltre al salto con gli sci, al pattinaggio di figura.


24 Gennaio 2022

  • Secondo @tsuiranjp, Yuzuru si è classificato primo tra gli atleti più “twittati” nella settimana tra il 17 e il 23 gennaio 2022.

  • I giornali di oggi.

  • La superstar del pattinaggio di figura maschile Yuzuru Hanyu, che ha milioni di fans in Cina, sarà uno dei nomi su cui si concentreranno le maggiori aspettative in questi Giochi Olimpici.
    Se riuscirà a difendere il proprio titolo, il ventisettenne diverrà il primo uomo ad ottenere 3 Ori olimpici consecutivi dopo ben 94 anni.
    Ai campionati nazionali giapponesi di dicembre ha dato un appiglio per poter sperare, atterrando il 4Axel su due piedi e vincendo agevolmente la gara. Gara che per lui era la prima in 8 mesi e al rientro da un infortunio alla caviglia.

Traduzione di @tsukiyominoasa

  • Riporto un post che Barbara Washimps ha pubblicato sullo YUZURU HANYU – Italian FB Fan Group.
    “Oggi il quotidiano Yomiuri riporta la notizia che presso il tempio YuzuruHa a Kobe quasi la metà delle tavolette votive (Ema) sono dedicate a Yuzuru.
    “Il santuario è diventato trend topic tra i fan a causa della lettura simile degli ideogrammi (…) Lo stesso Hanyu ha visitato più volte il tempio e nel 2011 ha dedicato una tavoletta votiva per la ripresa dopo il terremoto del Tōhoku.
    Sulle Ema i tifosi hanno scritto auspici per il successo dell’inedito 4A e per la terza vittoria consecutiva alle Olimpiadi. Il fenomeno ha iniziato ad aumentare dalla fine dello scorso anno, quando l’atleta è stato convocato per i Giochi, e ci è stato riferito che più della metà delle 1.000 ema sono collegate ad Hanyu.”
    Il fenomeno in realtà come sappiamo è di portata ben più ampia, visto che dagli inizi di novembre scorso, quando si è avuta notizia del nuovo infortunio alla caviglia, migliaia di fan si sono recati nei templi più vicini a pregare per il suo recupero.
    Da un lato templi collegati ‘direttamente’ a Yuzu, quali appunto lo YuzuruHa di Kobe e quello di Awaji, lo Hanyūten Jinja nella prefettura di Miyagi e il Seimei Jinja di Kyoto; dall’altro i santuari collegati all’entità preposta alla salute dei piedi e delle gambe, detta appunto 足神 (ashi-kami) , ad esempio presso l’Ise Jingu, il Goō Jinja di Kyoto, o lo Hattori Tenjingu a Toyonaka (dove pure a novembre si contarono più di 1000 ema).
    Ma la quantità di luoghi in cui i fan si recano è tale da coprire praticamente tutto l’arcipelago. Un tappeto di preghiere che ci auguriamo faccia volare il nostro 👼 sempre più in alto 💪🏻

  • Ecco che anche il santuario di Akiu, cui si è accennato sopra, viene citato nelle news in TV: a quanto pare vi si trovano oltre 100 bandiere affisse come preghiera proprio per lui, oltre alle ema.

Di seguito vedete le bandiere cui si è fatto cenno.
All’interno della stanza della preghiera del santuario di Akiu, inoltre, si trova, incorniciato, proprio un messaggio da parte di Yuzu:
“Grazie a tutti per il vostro supporto. Lavorerò ancora più duramente per presentare performance degne del titolo olimpico”.

  • Oggi è apparsa sull’account Instagram di Gulyakova questa foto, che ritrae Mishin in pista, in videochiamata con “qualcuno”. 
    La scritta sulla foto recita: “Abbiamo un po’ di Yuzuru Hanyu qui con noi”.
    Effettivamente la figurina sul display dello smartphone è familiare e lo sfondo sembra proprio l’Ice Rink Sendai.
    Quindi… Yuzu e Mishin?!

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

Ovviamente tutti hanno diffuso la news e si sono fatte ipotesi su una loro possibile collaborazione a distanza, immaginando che Yuzuru possa aver chiesto al noto allenatore russo un aiuto per riuscire ad eseguire il 4 Axel.
In realtà si tratta soltanto di ipotesi ed elucubrazioni; quello che si può capire dalla foto è solo che i due hanno effettuato una videochiamata, entrambi in pista. Non sappiamo se si sia trattato di un singolo episodio, di una collaborazione o di cos’altro. Sembra di poter riconoscere Yuzu sul display del cellulare, ma nulla più.

Ricordiamo che a dicembre Mishin disse: “Nessun pattinatore riuscirà a fare un 4A finché sarò in vita (12 dicembre 2021).
Ed in seguito accennò in un’intervista che stava dando consigli ad un atleta straordinario che ha in mente di eseguire il 4A.
Yuzu? 

Facciamo un passo indietro nel tempo e torniamo ad Aprile 2021.

Nel corso di una trasmissione televisiva, “Public Studio”, andata in onda il 5 Aprile, Alexei Mishin spese belle parole per Yuzuru.
Questo il video con i sottotitoli in Inglese.

Seguì il World Team Trophy e in occasione del rehearsal del Gala Yuzuru fece svariati tentativi di 4Axel.

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

Pochi giorni dopo, tornato in Russia, Mishin parlò nuovamente di lui.

Accadde il 20 Aprile ad un incontro/lezione con giovani pattinatori. (Il video è stato poi pubblicato il 7 ottobre, la parte su Yuzu inizia al min. 10.50).

In quell’occasione Mishin disse che gli sarebbe piaciuto lavorare con Yuzuru Hanyu.
Dopo la conclusione del Gala al World Team Trophy, Yuzu gli si avvicinò con un traduttore e gli chiese di poter parlare con lui in una stanza tranquilla perché desiderava chiedergli consigli sul 4A.
Mishin lo ascoltò con attenzione, prese annotazioni e poi ne discussero per circa 40 minuti.
La loro conversazione venne registrata e il traduttore chiese di poter fare delle foto agli appunti di Mishin.
L’allenatore russo ha dichiarato che gli piacerebbe lavorare con Yuzu, anche se è già celestiale e un fenomeno nella storia del pattinaggio.

Yuzu è sempre così rispettoso, educato, ossequioso con tutti, che penso sia impossibile per chiunque non apprezzare la sua vicinanza e desiderare di aver a che fare con lui.

  • Articolo di Sponichi che riprende il solito tema di questi giorni: la caccia di Yuzuru al 4Axel e al terzo titolo olimpico dopo ben 94 da quando tale impresa riuscì per l’unica volta nella storia in campo maschile allo svedese Gillis Grafström.

Il salto Axel è nato nel 1882, ben 140 anni fa, e prende il nome da colui che lo eseguì per primo (ovviamente singolo): il norvegese Axel Paulsen.

L’ambasciatrice norvegese in Giappone Inga Nihamal ha dichiarato: “Prego che la star Yuzuru Hanyu abbia successo nell’eseguire il 4Axel”.

Come si è detto, Gillis Grafström (Svezia) è l’unico pattinatore ad essere riuscito a conquistare 3 titoli olimpici (1920-1924-1928), anche se si parla a conti fatti di uno sport completamente diverso dal pattinaggio attuale.
L’unica donna ad aver raggiunto lo stesso traguardo è invece norvegese: Sonja Henie (1928-1932-1936).

  • Miki Nishiguchi, prima ballerina del Ural Opera Ballet Theatre, parla di Yuzuru. Le piace molto e fa il tifo per lui.
    “Nella danza classica i ballerini fanno salti con due rotazioni ed è già difficile. Capisco quanto sia complesso fare 3 e 4 rotazioni, ma 4 e mezzo… è spaziale, qualcosa di incredibile”.

“Non posso valutare Yuzuru da pattinatrice, ma posso guardarlo con gli occhi della ballerina. I suoi programmi non sono solo tecnica, non sono costituiti da sezioni separate ed elementi distinti. Lui davvero danza, e danza con il suo intero corpo e la sua anima.”

“Può semplicemente pattinare, con o senza Axel, è totalmente parte della musica e sottolinea ogni singola nota. Tutti possono rendersene conto; la sua plasticità, l’armonia. Ecco perché è sempre un piacere vederlo, ecco perché il pubblico va in visibilio.”


25 Gennaio 2022

  • L’edizione per la zona di Chiba dello Sponichi di oggi presenta l’articolo pubblicato ieri nella versione online, con l’augurio ad Hanyu da parte dell’ambasciatrice norvegese.

Traduzione di @tsukiyominoasa.

  • Ajinomoto ci regala un breve video!
    Il signor Kurihara, che si occupa della dieta di Yuzuru, gli chiede quale dei cibi indicati nel menu lui preferisca.
    Yuzu: “Preferisco il cavolo e il maiale, inoltre non mi piacciono le cose grasse e unte come il lardo.”
    Il secondo hot-pot preferito di Yuzu è “Ene-Ton (maiale energetico)” dal gusto meno grasso ma ricco, con una varietà di verdure, il quale fornisce molta energia ma al tempo stesso è leggero da digerire.

  • Citizen si prepara su Weibo al Capodanno cinese.

  • Ormai i quotidiani parlano di Yuzu ogni giorno!

  • Oggi è andato in onda un breve servizio nel quale è stato mostrato il gran numero di orsetti di peluche che i fan degli Hershey Bears hanno lanciato a fine partita sul ghiaccio.
    Il commentatore: “Solo le Pooh-rain per Yuzuru Hanyu possono superare questo record!”

  • L’account twitter dell’istituto in cui Yuzuru ha frequentato la scuola superiore ha pubblicato un incoraggiamento proprio rivolto a lui: 
    “Ganbare Yuzu, vola alto a Pechino!”
    I suoi ex insegnanti: “Mancano 10 giorni, vai verso il tuo terzo oro consecutivo, ti mandiamo il nostro supporto.”


26 Gennaio 2022

  • I quotidiani di oggi.

  • L’azienda produttrice del porta-mascherina utilizzato da Yuzuru ai Nazionali ha postato un tweet per scusarsi del fatto che, a seguito della grande richiesta, l’articolo sia esaurito e non si sia in grado di rifornirlo.
    “Ci scusiamo per non essere stati in grado di soddisfare le vostre aspettative!”.

  • Altro articolo tradotto in Inglese da @tsukiyominoasa.

  • Pochi atleti ispirano così tanta devozione quanto il pattinatore Yuzuru Hanyu, i cui fans lo seguono in ogni suo motimento e spendono fortune per poterlo seguire dal vivo nelle gare e che addirittura creano opere d’arte della star giapponese.

Ecco quanto riporta AFP News Agency, parlando di un’artista/fanyu.

Si tratta di Yumi Matsuo (@YumiAtelier )
Sculture in legno, dipinti ad acquerello ecc.
“Voglio trasmettere la grandezza di Yuzuru Hanyu alla generazione dei miei nipoti, così ne sto lasciando testimonianze tangibili.”
(Questo il video completo su YouTube)

“Sono felice di essere viva in quest’epoca, così che possa supportarlo”.

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

Yuzu è apparso nel video promozionale delle Olimpiadi pubblicato oggi (al min 0.43 e 1.34).

  • In Giappone, la scarsa autoaffermazione dei giovani è un problema.

Secondo i risultati di un questionario rivolto ai giovani di sette paesi sviluppati effettuato nel 2019, la percentuale di intervistati che ha risposto “Sì” alla domanda “Sei soddisfatto di te stesso?” è stata in Giappone del 10,4%, ovvero di gran lunga la più bassa tra i Paesi coinvolti, a fronte di una percentuale del 57,9%, la più alta, fatta registrare negli Stati Uniti.
I giovani Giapponesi tendono anche ad avere meno speranze per il loro futuro.

In questo clima piuttosto desolante, Yuzuru Hanyu costituisce un’eccezione cui guardare in funzione di un miglioramento. Yuzuru è stato pieno di fiducia e motivazione sin da bambino.

Se ne parla nel seguente articolo di Asahi.

Se n’è occupato lo stesso Tsuzuki sensei in una conferenza, i cui punti fondamentali sono stati riportati da Asahi in un articolo in due parti, a pagamento.

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

  • Intanto continuano i regali by Ajiinomoto.
    Oggi è la volta di un messaggio da parte di Yuzu!
    “Sono Yuzuru Hanyu. Per piacere, provate il “pasto della vittoria (勝ち飯) che anch’io mangio, spero che siate tutti in buona salute ogni giorno. “

  • Alcune trasmissioni andate in onda oggi si sono occupate di Yuzuru, eccole come sempre suddivise in vari video per poter essere condivise su Twitter.

News-Every su pechino (in 2 parti)

Ten (in 3 parti)


27 Gennaio 2022

  • Il documentario di NHK “Another Stories”, che era in programma per il 15 gennaio e fu interrotto per via dell’allerta tsunami, verrà ritrasmesso il 3 Febbraio alle h 12:51 JST .

  • Sfortunatamente i piani originari a Sendai di organizzare raduni per seguire pubblicamente la gara olimpica dell’eroe della città sono saltati.
    A causa dell’aumento dei contagi nell’ultimo periodo, infatti, si è deciso di evitare tali occasioni di assembramento.
    Si lascia aperta ancora la possibilità eventuale di organizzare gruppi più ristretti per seguire almeno il programma libero il 10 febbraio. 

Sono certa che Yuzu per primo direbbe a tutti di starsene in casa e guardarlo davanti alla TV. Lui sentirà ugualmente il supporto di tutti e sarà più tranquillo sapendoli non esposti a maggior rischio per seguire lui.

  • Il Consolato generale cinese ad Osaka ha pubblicato su YouTube il video realizzato dagli studenti volontari del Japan Language Institute presso la Beijing Foreign Language University che si occuperanno della delegazione giapponese.
    La seconda e la terza ragazza sono fan di Yuzu.

La seconda ha deciso di studiare Giapponese all’Università proprio perché colpita dalle sue performance in occasione di PyeongChang, la terza spera che Yuzuru non senta troppo la pressione e si goda al meglio le Olimpiadi, ovviamente augurandogli anche il successo nel 4Axel.

  • Anche la Francia dedica spazio alla Stella di Pechino sulle pagine de “l’Humanité” (questo l’articolo, in Francese).

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio

  • Anche il “dio dei piedi” supporta Yuzu.
    I tre desideri principali che i suoi fans hanno espresso nei santuari di tutto il Giappone sono:
    1. Che la caviglia sia guarita e non si infortuni di nuovo
    2. Che riesca a completare il 4A
    3. Terza vittoria olimpica a Pechino

Questo è quanto sostengono presso il santuario Hattori Tenjingu di Osaka (@Hattoritenjingu, noto come dedicato alla divinità dei piedi), dove oltre metà delle ema presenti sono proprio per Yuzuru.
Il numero delle ema sta continuando ad aumentare sempre più con l’avvicinarsi delle Olimpiadi e supera ormai il migliaio.

YuzuNews2022 da 21 a 31 Gennaio


28 Gennaio 2022

  • Continuando a parlare di santuari, torniamo all’ormai noto YuzuruHa Jinja di Kobe, meta ormai da anni di fans in preghiera per Yuzu.
    Lo stesso Hanyu ha visitato il santuario 4 volte dal 2010 ad oggi.
    Dopo il suo infortunio a novembre e dopo la selezione per le Olimpiadi di Pechino il numero dei fans in preghiera per lui e di ema votive è ulteriormente aumentato.

  • Nel seguente articolo ci si sofferma sulla crescita di Yuzuru come essere umano ancor prima che come atleta, l’una cosa come causa e al tempo stesso conseguenza dell’altra.
    Ne parlano Mami Yamada, la sua prima insegnante di pattinaggio dall’età di 4 anni, Shoichiro Tsuzuki, suo allenatore dalla seconda elementare, il signor Oriyama e Akira Sasaki, professore e supervisore del club di pattinaggio ai tempi della scuola superiore presso la Tohoku High School.

  • Non è una novità che Yuzu sia estremamente popolare in Cina.
    Quello che segue è un articolo dell’Oriental Daily News.

Hanyu, primo pattinatore asiatico ad aver vinto un oro olimpico nel singolo maschile, è stato elogiato in Cina come “l’orgoglio dell’Oriente”.
E’ estremamente popolare tra le donne, anche grazie ai tratti dolci e ai modi gentili.
Il quotidiano Global Times lo ha presentato come “Prince on Ice “.

Chen Lu, la prima campionessa mondiale di pattinaggio artistico femminile in Cina e membro del Comitato Organizzatore delle Olimpiadi Invernali di Pechino, ha dichiarato in un’intervista: “Hanyu è nell’area della perfezione sia tecnica che dell’espressività.”

  • NTT News Room

Traduzione di @tsukiyominoasa

  • Coloro che avevano ordinato il Winnie the Pooh con lo yuzu tra le zampette lo ha ricevuto oggi. Twitter pullula di foto di yuzu-Pooh!

  • Programma andato in onda oggi su una TV locale.
    Takeshi Honda parla del 4A di Yuzu, che secondo lui è completato al 50% e che certamente, oltre ad essere da anni il principale obiettivo del bi-campione olimpico, sarà anche la porta che aprirà ad una nuova era del pattinaggio e a nuove regole.

  • “Yuzuru Hanyu, il proseguimento del Sogno – Oltre il 4A verso il terzo Oro Olimpico”.
    Quattro capitoli:
    ①La mia unica motivazione è il 4A
    ②Cos’è un Quad Axel? Perché è così difficile?

I capitoli 3 e 4 verranno pubblicati il 4 Febbraio. 

  • ANA ha fatto sapere di aver deciso di mettere in vendita i goods ufficiali di Yuzuru Hanyu x ANA in seguito all’enorme numero di richieste ricevute.
    Allo scoccare dell’ora X, le h 10.00 JST del 27 Gennaio, ossia l’istante in cui è stata aperta la vendita, la compagnia si è ritrovata letteralmente sommersa dagli ordini, ben oltre le più rosee aspettative. 

  • Trasmissione andata oggi in onda su una TV locale del Kansai e relativa traduzione di @tsukiyominoasa.


29 Gennaio 2022

  • “Ho la pelle d’oca”. Madoka Sugai, prima ballerina dell’Hamburg Ballet in Germania e coetanea di Hanyu, ricorda ancora l’emozione provata la prima volta che lo vide pattinare.

  • L’asciugamano griffato Yuzuru Hanyu x ANA con la scritta FLY YUZU sta giungendo nelle case di coloro che hanno acquistato i goods ufficiali. La TimeLine di Twitter è letteralmente invasa di asciugamani FLY YUZU!

  • Anche Yoshiki ha espresso ammirazione per Yuzuru.

  • Diamo uno sguardo al dietro le quinte del servizio fotografico al costume di Origin 2.0 realizzato per il magazine SPUR (traduzione di @marika_yuzu)

  • Ehm…. questo si trova presso la Stazione di Hamamatsuchō a Tokyo.
    Direi che ogni commento è superfluo…

  • Riporto ancora una volta un post che la nostra preziosissima Barbara Washimps ha scritto per il gruppo Facebook Italiano di Yuzuru.
    Grazie!

A volte ci sono articoli d’agenzia che ci piacciono e, come d’abitudine, anche questi fanno il giro del globo. L’articolo in questione, dal titolo “Japan’s ‘Ice Prince’ Hanyu reigns over Olympic skating”, lanciato ieri da France Press, è rimbalzato dal Messico alla Malesia, dal Pakistan all’Argentina, per finire anche sul South China Morning Post. Purtroppo, pochi rilanci in Nordamerica a quello che ho potuto vedere, ma non ci stupiamo.

Il pezzo è incentrato solo su Yuzu e l’autore, Andrew McKirdy, promette via Twitter di scrivere ancora del Nostro 👑 , speriamo su toni simili…
“The two-time defending champion will bring his full mega-watt star power to the Winter Games when they begin next week, watched around the world by his adoring legion of “Fanyu” supporters.”
“Hanyu’s status as a national icon in Japan is secure with or without another Olympic gold medal.”

  • Nella puntata odierna di S-Park il signor Murakami ha intervistato il pianista Shinya Kiyozuka, che ha ri-arrangiato e suonato una versione per pianoforte di Rondò Capriccioso appositamente per il programma corto di Yuzuru.
    Oltre a parlare di dettagli interessanti e toccanti, che ancora una volta dimostrano quando il nostro Yuzu sia straordinario, Kiyozuka suona anche in studio quello che per noi ormai è “Roncapu”. Fantastico!

Immagine

La preziosissima @yuzu1207 lo ha registrato come fa con tutto ciò che riguarda Yuzu, puntuale e precisa.
Deve necessariamente dividere i video in piccole parti per poterle condividere su Twitter, ma su questo social è più sicuro che possano restare disponibili a lungo, mentre su YouTube il rischio che vengano rimossi entro breve o brevissimo tempo è molto alto.

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 6
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 7
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 8
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 9
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 10
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 11
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 12
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 13
Traduzione di @tsukiyominoasa
Parte 14 (fine)
Traduzione di @tsukiyominoasa

Il video completo.

Il tweet dello stesso Shinya Kiyozuka, tradotto da @tsukiyominoasa.

  • Forbes e la sua descrizione di Yuzuru. Da leggere!

Immagine

Immagine


30 Gennaio 2022

  • Nuovo articolo pubblicato su AFT, secondo cui Yuzuru sprigionerà a Pechino la sua super potenza da mega-watt, da Star qual è.

  • Che Yuzu sia popolarissimo in Cina è già stato detto e ribadito.
    C’è bisogno di ulteriori conferme?

Immagine

Immagine

  • Questo membro dello staff che si occupa dell’accoglienza ai media giapponesi giunti all’aeroporto di Pechino mostra fiero la scritta “Yuzuru ” sulla sua tenuta protettiva. Evidentemente è uno dei tantissimi fan che Yuzu ha in Cina. Potrebbe incutere timore o disagio quella tuta integrale, ma l’espressione del suo volto  rivela un sorriso gentile.

  • Yuzu raffigurato insieme all’amabie, lo yokai utilizzato per scongiurare le epidemie.

  • I quotidiani di oggi.

  • Programa trasmesso oggi su NHK (non è il documentario che stiamo ancora aspettando, ma anche in questo si è parlato ampiamente di Yuzuru).

Parte 1
Parte 2
Parte 3
Parte 4
Parte 5
Parte 6
Parte 7
Parte 8
Parte 9
Parte 10
Parte 11
Parte 12
Parte 13
Parte 14
Parte 15 (fine)
Il commento di Plushenko sottotitolato da @sarah_sohma

  • Altra trasmissione dedicata a Pechino2022.
    Ecco il frammento che riguarda Yuzu (in 3 parti).

  • Chiudiamo la giornata con la notizia fresca fresca dei primi arrivi della delegazione giapponese in Cina. I primi voli provenienti dal Giappone con gli atleti e gli altri membri del Team Japan sono atterrati all’aeroporto di Pechino.

Nessuna traccia di Yuzuru, ma ormai si presume sia di questione di ore. 
Tenetevi pronti, che fra poco inizierà la nostra maratona olimpica!


31 gennaio 2022

  • Proseguono le tante trasmissioni a tema olimpico e Yuzu non manca mai di essere citato.
    “Olimpiadi e il sogno di Yuzuru Hanyu” (in 2 parti)

  • The Time (in 2 parti)

  • Sul municipio di Sendai è stato affisso un mega banner con il sostegno a Yuzu per il suo terzo titolo olimpico.
    Non so se questo possa creargli ancora più pressione, ma sicuramente lo renderà felice.

Riporto il post di Barbara Washimps sul gruppo FB Italiano:

Nella mattinata giapponese il municipio di Sendai ha issato sulla facciata dell’edificio un enorme cartello (13,5 x 1,5 mt.) di supporto alla partecipazione del suo figlio più caro a Pechino:
“Vai verso la terza vittoria consecutiva, Yuzuru Hanyu!”

Immagine

  • E’ stato pubblicato il profilo di Yuzuru Hanyu su gorin.jp, il sito giapponese di Pechino2022.

Immagine

  • Uno sguardo alla storia che ha condotto Yuzuru sino alle porte di Pechino 2022, su NHK news.

  • Attenzione verso Hanyu anche da parte dei media spagnoli.

  • Yuzuru Hanyu è un tesoro vivente nazionale e riesce ad unire i fans giapponesi e cinesi nel sostenerlo. Sa unire persone di ogni parte del pianeta superando confini e differenze culturali, religiose, politiche.

Traduzione di @orangesrgd.

  • Ultime trasmissioni della giornata.

Wow (in 3 parti)

Live News α (in 2 parti)

 


Torna all’inizio


Come sempre, se ne avete voglia, lasciate un commento, così facciamo due chiacchiere insieme!

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate into your own language