Creazioni per Barbie – Varie 03: Pasticci ed esperimenti



Ciao a tutti! 
Procede il lento lavoro di “catalogazione” delle mie passate creazioni per fashion dolls. Nei post più recenti mi sono occupata di una nuova categoria. Potremmo definirla lo scatolone dei pezzi anonimi, uno zibaldone di lavoretti di cui non ricordo la data e che non ho numerato insieme agli altri, vuoi perché non sono stati completati secondo il piano iniziale, vuoi perché sono stati realizzati su commissione e dunque non li ho più qui con me. Questi saranno inseriti nella categoria delle “creazioni varie”.
Creazioni per Barbie – Varie 03: Pasticci ed esperimenti.

Se siete appena approdati sulle pagine viola del blog EleC’s World e vi siete persi i post precedenti della “serie”, niente paura: potete ritrovarli tutti consultando il tag #creations .


Oggi vi mostro una brevissima carrellata di lavoretti vari, tutti sono esperimenti, o pastrocchi, partiti secondo un progetto più ampio che poi è sfumato, o già nati come semplici test.
Non sono belli, non sono stati realizzati su commissione, ma ognuno di essi  ha qualcosa che lo rende a suo modo “utile”, poiché sono il frutto dei tentativi di mettere in pratica idee estemporanee oppure per testare metodi e tecniche alternativi.

Il primo è un set di due borse, una con tracolla ed una con i manici.
Entrambe realizzate con una tela grossolana, pochissime cuciture e un nastrino di raso.

IMG_4338

Proseguiamo con un’altra borsa che dovrebbe simulare un intreccio di rafia o paglia. E’ invece realizzata con cordino di carta colorato. Non è riuscita bene, non ci siamo proprio, ma da questa prima prova ho poi rielaborato un altro sistema che a breve vi presenterò.
Potrei definirlo un esperimento fallito, ma fondamentale come prima tappa per scoprire il procedimento migliore.

IMG_4934

Cappellino con visiera.
Molto difficile da realizzare (tanto che non sono sicura che ci riuscirei un’altra volta con lo stesso risultato), con un elastico sul bordo che permette di calzarlo dando l’effetto “basco”. Per far stare la visiera rigida e in avanti ho inserito al suo interno un pezzetto multistrato di carta d’alluminio.

Cappellino

Infine, scarpine!
Le scarpe sono una mia ossessione, assieme agli stivali. Amo infatti poter completare i miei abitini con tutti gli accessori, sia per soddisfazione personale nel vedere il risultato che per il gusto di mettermi alla prova in ogni settore dei lavori artistici e artigianali.
Le calzature sono tra le cose più difficili da realizzare, sia per la misura super ridotta che per la posizione del piedino delle Barbie classiche, in punta, il che richiede un tacco o una zeppa adeguata.
In questo caso ho tentato di fare suola e tacco con una pasta polimerica (ora non ricordo se Fimo oppure addirittura Milliput).
Il resto è un sottile nastrino di raso. 
L’idea si è rivelata ottima, seppur realizzata malamente, e come tale ho tentato altre volte di svilupparla con le dovute modifiche. In futuro vi mostrerò i risultati che sono seguiti a questo primo esperimento e mi direte il vostro parere, spero.
Così come spero lo facciate anche ora, nei commenti qui sotto!

IMG_4337

 

Per oggi è tutto, ma preparatevi ad altri “pasticci”!


Spero di aver dato a qualche creativo l’ispirazione per realizzare qualcosa di nuovo, e anche qualche dritta su come fotografare le proprie modelle in miniatura.
Avete domande? Curiosità? Non esitate a scriverle nei commenti!

A prestissimo!!



Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate into your own language