SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1 (28 Aprile)

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1
Condividi


Buongiorno!
Giornata un po’ nuvolosa ma dalle temperature primaverili ad Hachinohe, località che ospiterà la seconda delle due tappe che costituiscono il tour Stars On Ice Japan 2021, le uniche due rimaste dopo le varie cancellazioni dovute alla pandemia in corso.
SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

La tappa di Hachinohe prevede soltanto 3 spettacoli, il 28, 29 e 30 Aprile, ma il cast è composto da più pattinatori.

SOI Japan Tour 2021 in Yokohama Day1

Essendo il primo giorno ad Hachinohe, prima di scoprire cosa accade in pista proviamo a conoscere un po’ meglio questa seconda tappa del tour.

Hachinohe è una città della prefettura di Aomori, nella regione del Tōhoku, a Nord dell’isola maggiore dell’arcipelago giapponese, quella di Honshū.

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Gli spettacoli di SOI saranno ospitati dalla Flat Hachinohe, un impianto polifunzionale di recente costruzione della capienza massima di 3.500 spettatori per gli eventi sportivi su ghiaccio e 5.000 in altre occasioni.
Ospita una pista permanente usata per hockey e pattinaggio di figura ed è la sede della squadra di Hockey “Tohoku Free Blades”.

Nella mappa della città la vedete contrassegnata dalla lettera A.

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Vediamo come si presenta l’arena dall’esterno grazie alle fotografie postate dall’account ufficiale su Twitter.

L’interno ce lo mostrano alcuni spettatori che hanno fatto un sopralluogo nei giorni scorsi.

Hachinohe è un luogo caro a Yuzuru, verso il quale lui sente profonda gratitudine, e forse questo è uno dei motivi che lo hanno spinto a non rinunciare agli show di SOI nonostante il grave rischio che sta correndo per via del Covid.
Sappiamo quanto lui sappia essere riconoscente e come sia sempre desideroso di ricambiare l’aiuto ricevuto.

Fu infatti sul ghiaccio di Hachinohe che riuscì a trasferirsi per potersi allenare dopo che la tragedia del 3.11 gli tolse anche la disponibilità dell’Ice Rink Sendai, seriamente danneggiato e rimasto chiuso per lungo tempo.

A quel tempo la Flat Arena non era ancora stata edificata e lui trovò ospitalità presso il Technol Ice Park Hachinohe, un impianto costruito nel 1984 e con una capienza di 1.600 posti a sedere, che era la sede dei Tohoku Free Blades prima che nascesse la Flat Arena.

Nella mappa della città postata poco più su la vedete contrassegnata dalla lettera B.

L’esterno dell’edificio.

テクノルアイスパーク八戸 (新井田インドアリンク) | 子連れのおでかけ・子どもの遊び場探しならコモリブ
Foto tratta da: comolib.com

L’interno.

Technol Ice Park Niida | Visit Hachinohe |The Offical Guide to Hachinohe, Japan
Foto tratta da:  visithachinohe.com

Ebbene, in questa squadra di hockey gioca anche il signor Toshinobu Yoshida (oppure ne è l’allenatore, onestamente ora non ricordo), il quale ha un piccolo negozio nelle vicinanze dell’Ice Rink Sendai dove vende pattini e soprattutto riaffila le lame ed è il marito di Nanami Abe, ex allenatrice di Yuzuru.
Il signor Yoshida è da sempre il fidato “affilatore” delle lame di Yuzu, il quale ha continuato a spedirgliele anche dal Canada in tutti questi anni.
Tra i due si è instaurato un bellissimo rapporto di confidenza e fiducia e forse anche grazie a lui è stato possibile quel trasferimento temporaneo più al Nord, dove c’era ghiaccio disponibile ed era maggiore la distanza dalla centrale nucleare di Fukushima.

Fu qui che nacque il programma Romeo + Giulietta (1.0), tra i disagi dovuti al momento di shock e incertezza che lui stava attraversando, combattuto dai sensi di colpa per essersene andato da Sendai inseguendo il suo sogno, e a questioni più pratiche e logistiche, come i tagli di energia elettrica che in quei mesi furono necessari in seguito al disastro di Fukushima.
Era costretto ad allenarsi con la sola luce proveniente dall’esterno, per risparmiare elettricità.

Di seguito un servizio dell’epoca.

In questo video sottotitolato in Inglese potete scoprire molto di più sul signor Yoshida e il suo rapporto con Yuzu.

Presso il Technol Ice Park Hachinohe sono esposti alcuni “cimeli” yuzuriani, tra cui un paio di pattini da lui indossati in occasione dell’NHK Trophy 2011 e dei 4 Continenti 2011, oltre a foto e poster.

Altri cimeli esposti, non sono sicura se siano presenti accanto ai precedenti o se fossero esposti prima che venisse cambiato l’allestimento e venissero sostituiti con gli altri (nel tweet precedente si fa riferimento al fatto che gli oggetti esposti siano stati cambiati, ecco il perché del mio dubbio).

Tra gli oggetti in esposizione vi è anche una scatola di cioccolatini molto particolare e riconoscibile. E’ una confezione personalizzata che Yuzuru ha regalato in segno di riconoscenza a varie persone dopo il suo secondo oro olimpico. 
Anche il signor Yoshida li ricevette in dono. Fu nel 2019, in occasione del suo compleanno e il dono venne spedito in Corea, dove lui si trovava proprio con la sua squadra di hockey per un torneo.

Dopo questo excursus nel passato e nei ricordi, torniamo a Stars On ice.

Questa la pagina ufficiale dell’evento
-In questa pagina vedete il cast.

Sul posto sarà possibile acquistare il merchandising ufficiale.

Il booklet.

All’esterno dell’arena c’è un’ampia area verde con panchine e tavoli, dove poter fare picnic. Per l’occasione è stato allestito un vero e proprio mercatino con prelibatezze da gustare.

A quanto pare i venditori hanno espresso a più fan la loro riconoscenza verso Yuzuru, che con la sua presenza a Stars On Ice ha notevolmente aumentato il flusso di pubblico a tutto beneficio dell’economia locale.

Gli orari degli spettacoli di questi giorni.

Per l’Italia:
28 Aprile – h 11.00
29 Aprile – h 7.00
30 Aprile – h 6.15

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Per i primi due show non è prevista la messa in onda, mentre quello del 30 Aprile verrà trasmesso in diretta televisiva sul canale TBS2 a partire dalle h 6.10 fino alle h 9.15 (orario italiano, ossia le h 13.10-16.15 in Giappone).

Per poterlo seguire è necessario abbonarsi a ForJoyTV o iSakura.
In alternativa, si dovrà sperare che qualcuno, abbonato, lo trasmetta in live streaming da qualche parte, oppure attendere che qualche anima pia registri e condivida i video in un secondo momento.
Probabilmente verrà trasmesso in streaming anche QUI.

Per quanto riguarda lo show, si tratta sostanzialmente dello stesso che si è visto a Yokohama, stesse coreografie e stessi costumi.

Questa la scaletta.

Un’ultima annotazione:
Le Prefetture del Tohoku e quella di Niigata hanno rivolto ai propri abitanti un messaggio congiunto relativo all’emergenza Covid, invitandoli a non spostarsi tra una prefettura e l’altra durante la Golden Week (quest’anno dal 29 aprile al 5 maggio).
Hachinohe si trova nella prefettura di Aomori.

Adesso possiamo passare allo show di oggi.


Inizia lo Show!

Non ci sono novità rilevanti rispetto ai precedenti 4 spettacoli, e le immagini televisive sono veramente poche, per cui mi limito ad una breve carrellata dei video a disposizione e qualche report da chi era presente.
Sperando di rifarci con la diretta dell’ultimo giorno.

Unico dato da sottolineare, qui la pista è più ampia di quella di Yokohama. Questa è infatti una pista permanente, delle dimensioni standard. Ciò è molto positivo per l’esibizione di Yuzuru: Let’s Go Crazy è un programma che richiede spazio.

Servizio trasmesso all’interno della trasmissione “Zero”.

Servizio all’interno di “Mezamashi TV”

Servizio all’interno di “ZIP”

A quanto pare Yuzuru oggi…. aveva fretta! 
Mi spiego meglio.
Al termine del numero finale si è visto che ha fatto ripetutamente il gesto agli altri di sbrigarsi nell’uscire di pista, e i due encore sono stati molto brevi.
Secondo chi lo ha scritto, la spiegazione è quasi certamente la coincidenza con l’ultimo treno, di cui Yuzuru doveva essere a conoscenza.

Altro episodio particolare, riferito dallo stesso spettatore:
Nel finale tutti i pattinatori si dispongono in fila uno accanto all’altro e in sequenza alzano la gamba.
La stessa cosa è stata fatta anche a Yokohama, ma in questo caso i pattinatori sono più numerosi.
Ebbene, pare che Yuzuru abbia gestito la cosa calcolando quando alzare la gamba (lui era il primo) in modo che il movimento dell’ultimo pattinatore della fila coincidesse con il termine della musica.

Queste osservazioni, secondo la spettatrice, provano la sua grande intelligenza matematica e il senso assoluto della musica e del ritmo.

Ecco il report in questione, tradotto da @ShuPa93156524.

Foto!

Da Sponichi Annex

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Immagine

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Immagine

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Immagine

Da World Figure Skating

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1

Immagine

SOI Japan Tour 2021 in Hachinohe Day1


Alcune delle pagine dei quotidiani usciti il mattino seguente, che hanno dedicato spazio all’evento.


Per oggi è tutto. Appuntamento a domani per il Day2.

Come sempre, se ne avete voglia, lasciate un commento, così facciamo due chiacchiere insieme!


Condividi

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *