Pubblicato il: 6 Dicembre 2020 alle 16:54

2020.12.07 – Buon Compleanno Yuzu!!!

buon compleanno Yuzu

Ciao a tutti!
Oggi si fa festa. E’ il giorno in cui si celebra la venuta in questo mondo di una persona speciale, un ragazzo straordinario che ha portato bellezza, bravura, bontà e gioia a tantissime persone sparse in tutto il mondo.
Questa persona si chiama Yuzuru Hanyu e proprio il 7 dicembre compie 26 anni.
Buon Compleanno Yuzu!!!

Il post di oggi è interamente dedicato a tale ricorrenza, irrinunciabile per noi fanyus anche in momenti come questo, nei quali non vediamo il nostro bimbo da tantissimo tempo e non abbiamo notizie su di lui.
La nostra speranza e il nostro augurio è che stia bene di salute e di spirito, pieno di entusiasmo e motivazione, positività, ottimismo e grinta. Che sia sereno e circondato dall’affetto dei suoi cari. E ovviamente speriamo con tutto il cuore di poterlo rivedere al più presto sul ghiaccio (ma solo in condizioni di sicurezza), a fare ciò che più ama: pattinare e incantare.

Per fargli arrivare il nostro pensiero e la nostra vicinanza sono stati realizzati tanti “regali” e sono state portate avanti svariate iniziative dai vari club, gruppi sui social, account vari e forum.
Il nostro “Yuzuru Hanyu Italian FB Fan Group” non è stato da meno:
anche noi abbiamo organizzato e realizzato un piccolo regalo per Yuzurino, una raccolta di messaggi e immagini che molto presto troverà la via per il Giappone, per giungere – ci auguriamo – tra le sue mani e donargli un sorriso.

Per svariate questioni logistiche e per la situazione che tutti ben conosciamo, ossia la pandemia che sta complicando ogni cosa, dopo lunga riflessione abbiamo deciso di rimandare la effettiva spedizione a dopo le festività natalizie, le celebrazioni dell’Anno Nuovo e quello che si preannuncia come il picco dell’attuale ondata di contagi da Covid-19 a livello globale.
Sappiamo che il nostro pacchetto arriverebbe comunque, ma molto probabilmente dall’Europa al Giappone ci metterebbe più tempo, passerebbe più controlli (giustamente) e questo ci dà meno certezza sul suo destino. Meglio dunque aspettare che passi il peggio della burrasca e poi lasciarlo partire per il suo viaggio.

Il pacchetto è già pronto e ve lo mostrerò.
Ho inviato una e-mail all’Ice Rink Sendai, nella speranza che, se hanno la possibilità di vedere Yuzuru in questo periodo, possano riferirgli i nostri Auguri. Ho riportato anche le Congratulazioni per la sua laurea e il nostro costante e incondizionato sostegno. Infine ho scritto che abbiamo preparato un piccolo regalo e che ci scusi se arriverà con un po’ di ritardo.
Spero che possano stampare il mio messaggio e consegnarglielo, oppure anche solo riferirglielo a voce. 

Nel frattempo pubblico questo articolo con il resoconto dell’ideazione, progettazione e realizzazione del regalo e il video che lo mostra nella sua completezza. Inoltre la sempre preziosissima Nymphea ne ha curato la traduzione e diffusione tra i fans giapponesi sul suo blog. Pianeta Hanyu (QUI il post specifico).
Speriamo che in questo modo possa arrivare a Yuzuru tramite Internet.
A tal proposito chiedo a tutti coloro che leggeranno questo post, quello di Nymphea e che vedranno il video di diffondere il più possibile. 
Grazie!

Prima di partire con il regalo 2020, vi ricordo quello che gli abbiamo preparato un anno fa. Le circostanze allora erano molto diverse. A ripensarci sembra un’altra vita. La pandemia non era ancora esplosa, ci si poteva ancora stringere tutti insieme senza paura e per noi è stata l’occasione incredibile di avere il leggendario Yuzuru Hanyu sul patrio suolo, in occasione della Finale di Grand Prix disputatasi a Torino proprio nel giorno del suo 25° Compleanno.

QUI potete scoprire o ricordare l’avventura di quel regalo.

Vediamo ora cosa hanno preparato per lui quest’anno i fans del “Yuzuru Hanyu Italian FB Fan Group”. 
Il gruppo è ancora piccino e molti messaggi ci sono giunti da fans non italiani, soprattutto – ma non solo – Giapponesi, che ringrazio di tutto cuore per essersi uniti a noi!
Chi vuole entrare a fare parte del gruppo è sempre il benvenuto!

Buon Compleanno Yuzu!!! 
Happy Birthday!!! 
お誕生日おめでとうございます!!! 


Com’è iniziato tutto?
Ebbene, l’idea è partita da Ida, fedele amica di EleC’s World e membro del Yuzuru Hanyu Italian FB Fan Group, nonché “sponsor” dell’intera iniziativa di quest’anno (e anche di quella dell’anno scorso, a onor del vero). 
Ida ha invitato i membri del gruppo a inviare i propri messaggi di Auguri e/o una fotografia della Finale di Grand Prix di Torino come modo per ricordare quei giorni così straordinari. Successivamente il tutto è stato ampliato: non solo foto di Torino ma anche altre foto, fanart, fanedit e immagini varie, e non solo fans italiani ma chiunque volesse partecipare.
Quest’ultima cosa è stata possibile per il fatto che il gruppo italiano è ancora piccolino e dunque ci sarebbe stato ampio spazio per contributi esterni.
Così i messaggi e le foto hanno preso ad arrivarmi da Facebook, da Twitter e tramite la mail del blog emailme@elecsworld.com .

Un sentito ringraziamento a TUTTI coloro che mi hanno inviato un messaggio, una fanart, un biglietto illustrato, la foto di un manufatto o scatti di Yuzu alla Finale di Torino. Tutti i vostri messaggi sono colmi di ammirazione, affetto, amore e tenerezza sinceri ed è stato molto commovente leggerli e vederli!
Un GRAZIE speciale va a:
Ida, che come ho già scritto è stata la colonna portante di tutto il progetto.
Vicky e Flawless_Hanyu, coloro che hanno fornito la maggior parte delle fotografie scattate a Torino utilizzate nel book.
Nymphea, che come sempre è il nostro ponte con il Giappone, grazie al suo instancabile lavoro di traduzione e anche con consigli e suggerimenti alla sottoscritta.

Il video che vedrete alla fine è il regalo per Yuzu, nella sua versione “virtuale/online”, mentre le varie foto della realizzazione sono per voi, un modo per rendervi partecipi di questo progetto collettivo, com’è giusto che sia.


Una volta arrivati i messaggi… sono entrata in azione io, per quella che era la parte di mia competenza, ossia la realizzazione pratica del book.
Sì, perché, se ancora non si fosse capito, è stato realizzato un quaderno a buste trasparenti contenente i vostri messaggi, così come quello realizzato nel 2019.
Ho impaginato il tutto e Ida ha provveduto a far stampare le pagine in ottima qualità.

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu

Le pagine dedicate ai vostri messaggi sono state integrate da alcune splendide fotografie scattate a Torino da Vicky, alle quali ho aggiunto parole che sono certa vengano anche da ognuno di noi.

happy birthday yuzu
Photo by Vicky
happy birthday yuzu
Photo by Vicky
happy birthday yuzu
Photo by Vicky
happy birthday yuzu
Photo by Vicky

Mentre aspettavo che arrivassero le stampe da Ida, mi sono occupata di un altro piccolo pensierino che avevamo in progetto di inserire nel book.

Il “tema” scelto per il regalo di quest’anno sono le stelle filanti colorate fatte piovere sul ghiaccio nel Finale dell’Exhibition Gala di Torino.
Yuzuru ha giocato con evidente piacere e ne ha raccolte alcune, dando origine ad un’immagine che si è fissata nella nostra mente.

prepariamo un regalo di compleanno per Yuzuru
Photo by Vicky

Vedrete quindi ricorrere più volte le stelle filanti, sul bordo delle pagine, sulla copertina e sul pacchetto regalo.

Come ho scritto, Yuzuru ne ha raccolte alcune e ci si è messo a “giocare”, ma non era un semplice gioco e non le ha scelte a caso, ha invece cercato dei colori ben precisi: giallo, blu, azzurro e rosa.
Con queste aveva intenzione di costruirsi le SUE medaglie olimpiche! Il nastro blu per quella di Sochi, i nastri azzurro e rosa per quella di PyeongChang e quello giallo per l’Oro. 
E’ riuscito a farne una sola, almeno prima di abbandonare la pista, quella di PyeongChang, e ne è parso molto fiero! 

A questo ci siamo ispirati ed è nata l’idea di inserire nel quaderno 3 medaglie:
– Una con i colori di Sochi
– Una con i colori di PyeongChang
– Una che in parte ricordi Torino (il rosso delle Olimpiadi del 2006) ma che, al posto di quell’argento della Finale, di cui mi sento colpevole anch’io, da Italiana, sia d’oro (ehm… vabbe’, color oro, non esageriamo    ), che richiami i colori della bandiera giapponese, non solo rosso quindi, ma anche bianco, e che soprattutto sia la medaglia, intangibile ma autentica, che noi fans gli riserviamo per tutto ciò che fa e per la persona magnifica che è, sul ghiaccio e fuori dal ghiaccio.

Medaglie povere, semplici, ma contenenti l’affetto di tutti noi.
Cartoncino, acrilico color oro e glitter dorato.

happy birthday yuzu

yuzuru hanyu gold medal

yuzuru hanyu gold medal

Brillano, brillano, ma manca ancora qualcosa…

yuzuru hanyu gold medal

Non abbiamo detto che il tema/filo conduttore sono le strisce di carta colorata?
Appunto. Ho trovato proprio quelle del tipo usato a Torino!

yuzuru hanyu gpf torino

Medaglie pronte!

yuzuru hanyu gold medal


Nel frattempo sono arrivate le stampe da Ida e ho potuto così inserire tutte le pagine nelle loro buste!

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu


Le ultime pagine del book sono state dedicate alle medaglie.

Le ho fissate ad un cartoncino il cui colore richiama rispettivamente le Olimpiadi di Sochi 2014 (blu), PyeongChang 2018 (viola) e Torino 2006 (rosso), facendo in modo che restino ferme ma si possano anche estrarre dal quaderno.
Creati dei piccoli buchi accanto al gancetto di ognuna, le ho legate sul retro con filo da cucire in tinta.

happy birthday yuzu

La prima medaglia, quella con i colori di Sochi 2014, è in onore del suo primo oro olimpico, quello della giovinezza, della sua esplosione tra le stelle del pattinaggio (era già un fenomeno e molti di noi, compresa la sottoscritta, lo seguivano e amavano già da anni, si era imposto all’attenzione del Mondo per la prima volta in modo travolgente ai Mondiali di Nizza 2012, ma la consacrazione tra le leggende della disciplina, in quanto Campione Olimpico, ha origine da Sochi).
Quasi un bambino, con la freschezza della sua età, la novità del suo pattinaggio e la promessa di un futuro da dominatore, alla conferenza stampa dopo la vittoria, invece di mostrarsi fiero ed entusiasta, espresse quasi un senso di colpa, o più precisamente di impotenza nella constatazione che nonostante l’oro appena conquistato non si sentisse in grado di aiutare abbastanza la sua terra colpita dalla tragedia del 3.11.
Sappiamo che quel giorno resterà sempre come una cicatrice indelebile in lui, e il suo modo di ragionare, di sentire e di vivere ne è stato profondamente influenzato, rendendolo una persona nobile e speciale, ancor più di quanto non fosse già prima.

Ecco dunque per lui la medaglia
THE BEST BOY IN THE WORLD

buon compleanno yuzu happy birthday yuzu yuzuru hanyu gold medal
Photo on the left page by @flawless_hanyu

buon compleanno yuzu happy birthday yuzu yuzuru hanyu gold medal

La seconda medaglia è in onore della sua conferma da Campione Olimpico, il così raro back to back, ossia la vittoria in due edizioni consecutive, 2014 e 2018.
In quell’occasione si è presentato come il campione già affermato e osannato, che ha ampiamente dimostrato il suo valore e il suo genio, ma questo secondo oro è stato ancor più difficile del primo, perché è stato vinto con lacrime, sudore e sangue e il suo raggiungimento è arrivato dopo un lungo periodo di grandi sofferenze.
Yuzuru si era infatti infortunato seriamente alla caviglia destra pochi mesi prima ed era sparito dalle scene. Tornato sul ghiaccio pochissimi giorni prima di partire per la Corea, è sembrato in buona condizione nelle prime practice ufficiali. La gara è stata eccezionale e solo dopo si è appreso dalle sue stesse parole che l’infortunio era ben lontano dall’essere guarito, che aveva potuto gareggiare solo sostenuto dagli antidolorifici e che il tutto era stato affrontato consapevole del rischio di poter peggiorare lo stato della caviglia o addirittura di comprometterla in modo permanente.
Come ha detto lui, ha scommesso la sua vita su quella gara e per vincere ha dovuto fare scelte difficili e dolorose rinunce.
Se mai ce ne fosse stato ancora bisogno, in quell’occasione si è dimostrato non solo il più grande campione di sempre come tecnica, arte e completezza, ma anche incredibile come “testa”, capacità di affrontare e sostenere con lucidità una pressione immane e gestire un percorso di recupero difficilissimo fisicamente e psicologicamente.

Per tutti questi motivi… e molti altri, ecco la medaglia
THE GOAT OF FIGURE SKATING“.

buon compleanno yuzu happy birthday yuzu yuzuru hanyu gold medal
Photo on the left page by @flawless_hanyu

buon compleanno yuzu happy birthday yuzu yuzuru hanyu gold medal

La terza medaglia, infine, è il simbolo del nostro sostegno per lui, che nasce e cresce grazie alle sue doti eccezionali di pattinatore e artista, ma poi si nutre di tutto ciò che lui ci offre anche fuori dal ghiaccio, dell’esempio e fonte di ispirazione che è per così tante persone.
Vogliamo che sappia che quell’argento di Torino per noi è il più prezioso degli Ori, perché in quei giorni, al Palavela, NESSUNO ha brillato e incantato quanto lui, perché le emozioni che sa trasmettere e la bellezza che regala non sono nemmeno immaginabili per nessun altro.

Ecco quindi la medaglia “CHAMPION OF OUR HEARTS” 

buon compleanno yuzu happy birthday yuzu yuzuru hanyu gold medal
Photo on the left page by @flawless_hanyu

buon compleanno yuzu happy birthday yuzu yuzuru hanyu gold medal


Una volta completato il book, abbiamo deciso di…. igienizzarlo/sanificarlo!
Proprio così. Ci è stato detto che non ci sono rischi nella spedizione dei pacchi, ma per evitare qualsiasi scrupolo da parte nostra e dubbio di chi saprà della nostra iniziativa, abbiamo agito nella massima sicurezza possibile, e ho quindi disinfettato ogni pagina, ogni busta, passando su ogni singolo centimetro del book un batuffolo imbevuto di alcool. 
Trattandosi di plastica questo è stato possibile e semplice da fare, per cui… perché non farlo?!
Dopo questa operazione ho continuato ad indossare i guanti di lattice sino alla chiusura completa del pacco regalo. In questo modo il contenuto è sicuro. 

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu


Ultimi dettagli: un fiocchetto (anche qui ricorre il tema delle strisce di carta, in questo caso viola chiaro), un’etichetta perfetta per Yuzurino, a forma di piccola medaglia d’oro… 

buon compleanno yuzu

buon compleanno yuzu

ed ecco completata la confezione regalo!

buon compleanno Yuzu


Questa è infine la busta pronta per essere spedita!

buon compleanno yuzu


Mi sembra di aver detto tutto. Non resta che mostrare a tutti coloro che gentilmente hanno partecipato e contribuito alla nostra iniziativa, a tutti i fans e soprattutto – speriamo – al festeggiato il video del nostro book!

Eccolo qua.

Sul nuovissimo canale Youtube del blog, EleC’s World (mi raccomando, seguite anche questo!!!), senza audio per motivi di copyright:

Sul consueto canale Dailymotion ElenaC, che è il canale principale in cui metto i video “yuzuriani”:


Spero tanto che il nostro regalino vi sia piaciuto e che diffondiate il più possibile il video.
Se ne avete voglia fatevi sentire nei commenti!!

Ancora Tantissimi Auguri di Buon Compleanno Yuzu!

Un abbraccio a tutti e alla prossima.
Ciao Ciao!


Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

4 pensieri riguardo “2020.12.07 – Buon Compleanno Yuzu!!!”

  1. Complimenti Elena, tu e Ida avete realizzato un lavoro davvero pregevole! Grazie mille per quanto fatto, impagabili davvero 🙏

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate into your own language