YuzuNews dal 1 al 10 agosto 2020: Le prime informazioni su una possibile stagione 2020-2021

YuzuNews dal 1 al 10 agosto
Condividi


Ciaaaao!
Inauguriamo il nuovo mese con le YuzuNews dal 1 al 10 agosto !
Eh sì, siamo arrivati ad agosto, il tempo vola e già si intravede la fine dell’estate.
Negli anni passati avrei aggiunto… “e si avvicina l’inizio della nuova stagione di pattinaggio”, ma quest’anno temo non sia il caso di guardare troppo lontano ed è meglio non dare nulla per scontato.

Certo è che qualcosa si sta muovendo, le intenzioni si vanno delineando, seppur con la grande incognita dell’evoluzione della situazione attuale relativa alla pandemia.
Tenendo conto di tutti questi fattori imprescindibili, proverò ad aggiornarvi su ogni piccola novità o informazione relativa al nostro Eroe, evitando di cadere nelle ipotesi più fantasiose e, come sempre, di riportare dati provenienti da fonti inattendibili.
Ormai credo che chi legge queste pagine da tempo abbia capito il mio modus operandi: niente gossip, niente speculazioni, niente scoop da dubbia fonte, niente critiche gratuite su NESSUNO e niente polemiche fini a se stesse, il tutto sempre e comunque con educazione e rispetto.
Lo stesso atteggiamento chiedo anche a chi di voi avrà voglia di contribuire e partecipare con i suoi commenti in fondo al post, cosa che mi fa sempre molto piacere.

Prima di tuffarci sulle YuzuNews mi concedo un’altra divagazione, come ormai faccio spesso in queste righe introduttive:
La mia nuova stanza sta lentamente (forse troppo lentamente ma il tempo non basta mai) prendendo forma, o meglio, cambiando forma. Gli spazi si liberano per essere occupati da altre cose e si vanno sistemando le aree dello studio e del “laboratorio” meglio organizzate e più funzionali di prima.
Insomma, mi sto preparando ad un impegno più costante e serio e qualcosa la mostrerò anche qui a lavori ultimati!

Concludo ricordando che il 3 agosto sarà il giorno del terzo anniversario della nascita del blog, il terzo Compleanno di EleC’s World!
Non è un blog famoso e super frequentato, e non è nemmeno un blog scritto e gestito bene come tanti altri che vedo ogni giorno, però ammetto che vi sono molto affezionata e ne sono orgogliosa.
Quando decisi di creare un mio piccolo blog personale non avevo la più pallida idea di cosa si dovesse fare e di cosa ciò comportasse.
Dopo aver tentennato per mesi e mesi, combattuta tra dubbi, riserve e insicurezze, alla fine mi decisi in piena notte, l’ennesima trascorsa a leggere post dedicati al blogging.
Ricordo che una volta scattata la molla acquistai dominio e hosting al volo, prima di avere il tempo di cambiare idea. Ero quasi certa che se avessi rimandato la decisione al mattino seguente sarebbero tornati i dubbi e così ho saltato l’ostacolo d’un balzo, per non poter più tornare indietro.

So che in fondo si tratta di una scelta da poco, ma per me è stata comunque una decisione importante, perché il mio intento è di proseguire il più a lungo possibile e migliorare, facendone un’attività seria e duratura.

Ebbene, il terzo compleanno va celebrato, ma come?
Non ho il tempo materiale per preparare cose speciali, almeno non per quest’anno, così ho voluto creare un oggetto: una sciarpa che racchiuda in sé alcune delle mie svariate passioni: Yuzuru Hanyu, Giappone, arte/artigianato.

Neck Ruffle Scarf inspired by Sakura/HYK colors

Una sciarpetta corta, da indossare come una specie di cravatta, ma che grazie ad una spilla a forma di fiocco può essere posizionata e drappeggiata secondo fantasia.
Può dare volume ed impreziosire con un tocco di luce il collo della giacca e porta un raggio di primavera anche nelle giornate invernali, ricordando i fiori di Sakura.
Originale anche da utilizzare con una maglia a collo alto, liscia e semplice.
Per i fan di Yuzuru Hanyu, poi, i colori richiamano il costume dell’esibizione Haru yo Koi.

La trovate nel mio negozio Etsy: EleCland.
Al momento è un articolo unico, realizzato per l’occasione, ma se qualcun altro dovesse essere interessato ad acquistarla, negli stessi o in altri colori, posso valutare di “rifornire gli scaffali” al più presto.
Nel caso inviatemi un messaggio come vi è più comodo (trovate tutto alla pagina Contatti).

Vi aspetto su EleCland!  Visualizza immagine di origine

YuzuNews dal 1 al 10 agosto

Ed ora… via con le News!


1 agosto 2020

  • Oggi alle h 12.25 (orario giapponese) Toshi è stato ospite in un programma radiofonico sulla rete Tokyo FM, dal titolo “The Nature of Time” e nell’occasione ha nuovamente parlato della sua esperienza con Yuzuru Hanyu vissuta un anno fa durante il tour Fantasy on Ice 2019.

La fidata @ShukoD ha tradotto le sue parole in Inglese.
Ogni volta che leggo ciò che ToshI racconta e descrive dei suoi giorni con Yuzu mi sento commossa e orgogliosa, perché vedo che ciò che provo io, a distanza, è la stessa cosa che persone enormemente più talentuose di me e il cui parere è molto più autorevole del mio, persone che lo hanno conosciuto direttamente, che hanno condiviso momenti e luoghi con lui, hanno provato.
Mi rendo conto che questo ragazzo straordinario continua a sollevare tante persone in tutto il mondo e dare loro nuova forza, speranza e motivazione.


2 agosto 2020

  • Oggi in Giappone si celebra il giorno del Miele!
    Miele -> Pooh -> api -> Yuzu ama Pooh ed è affascinato dalle api, quindi…
    Buona giornata del Miele a tutti!!!

  • Articolo su Web Sportiva (versione online del magazine Sportiva, edito da Shueisha) dedicato a Yuzuru Hanyu e al suo impatto con le Olimpiadi, il superamento della paura e ciò che lo ha reso il Re che è ora.


3 agosto 2020

  • Presso i Grandi Magazzini Fujisaki (a Sendai) sono in vendita articoli realizzati in Sendaihira, il prezioso tessuto in seta tipico dell’area di Sendai. 
    Tale tessuto è stato utilizzato anche per la realizzazione di parte dei capi tradizionali indossati da Yuzuru in occasione della cerimonia nella quale gli è stato consegnato il People’s Honor Award (2 luglio 2018).

Per la precisione, delle foto postate sul profilo Instagram dei Grandi Magazzini Fujisaki, i modelli n. 6  e n. 77 sono come quelli da lui indossati nella suddetta cerimonia ufficiale, mentre i n. 5 e n. 27 sono come quelli indossati nella fotografia sui manifesti turistici della prefettura di Miyagi.
Questi articoli sono disponibili in quantità limitata!

  • Anche l’account twitter ufficiale delle Olimpiadi Invernali di Milano-Cortina 2026 non è immune al fascino e alla popolarità di Yuzuru e lo cita per attirare un po’ di likes e followers. Come biasimarli?


4 agosto 2020

  • Iniziano ad arrivare le prime notizie e qualche indiscrezione sulla prossima stagione agonistica.
    Lo Junior Grand Prix è stato annullato e questo era già stato annunciato il mese scorso.
    In questi ultimi giorni era trapelata la voce, tramite il giornalista Jack Ghallagher,  secondo cui l’ISU starebbe seriamente valutando nuove modalità per disputare le prossime competizioni, modalità che implicherebbero la considerazione di svariati fusi orari e di diverse piste, corrispondenti ai Paesi e alle strutture nelle quali si troverebbero a pattinare i singoli partecipanti, così come il giudizio del pannello tecnico e dei giudici non sul posto ma in collegamento online.
    Si possono facilmente immaginare gli innumerevoli disagi e problemi da superare, così come, soprattutto, la impossibilità di un giudizio preciso, puntuale, corretto e completo, unito all’aumentata libertà per ogni giudice di improvvisare ciò che crede e che vuole.
    Non vi riporto nulla di preciso perché non ci sono ancora conferme ufficiali da parte della Federazione, quindi, avendo già questo periodo così tanti problemi… è meglio non aggiungerne altri prima che siano concreti.

E’ già più concreto, invece, l’annuncio apparso su Kyodo News:
la Grand Prix series 2020-2021 avrà luogo “regolarmente”, nonostante tutto. “Regolarmente” è doveroso metterlo tra virgolette, in quanto non potrà in alcun modo essere tutto regolare, come si può facilmente immaginare. 

Per ora mi limito a linkarvi l’articolo originale, evitando ogni traduzione, interpretazione e giudizio personale. E’ scritto infatti che si è deciso di procedere, ma in parole povere, non si sa ancora come, DETTAGLIO che si deciderà a fine agosto.
Ritengo sia meglio pertanto rimandare ogni discussione a quando avremo dei dati precisi su cui basarci.

Per il momento mi sento di dire solo una cosa: sono certa che per gli appassionati e ancor più per i pattinatori sia importante disputare delle competizioni, ma sono altrettanto certa che ciò non sia più importante della loro stessa vita o della salute loro e dei loro cari.
Lo stesso Yuzuru starà ribollendo dalla voglia di sfidare se stesso prima ancora degli altri su una pista di gara, ma sono sicura che sia abbastanza saggio da sapere che la prevenzione del contagio viene prima di tutto.
In sostanza, per me è un azzardo pericoloso e che, se fatto secondo le dovute norme di sicurezza, condurrebbe ad un evento poco credibile (ancor meno di molti tra quelli delle ultime stagioni) che oltretutto, secondo quanto è stato reso noto, non darebbe né punti nel ranking né premi in denaro.

A questo punto appare plausibile che Yuzuru finirà per disputare l’NHK Trophy e…? Skate Canada? O Cup of China? Dove si troverà in quel momento? Nell’area dell’Est asiatico o del Nord America? 

Cosa ne pensate?
Aspettiamo gli sviluppi.


5 agosto 2020

  • Ecco la comunicazione ufficiale dell’ISU relativa alle informazioni di cui vi avevo scritto ieri. 
    Comunicazione n. 2339

Vi rimando alla lettura integrale del documento e mi limito a sottolineare i punti più rilevanti per le conseguenze concrete che comporteranno:

Per limitare gli spostamenti internazionali e, quindi, i disagi e i rischi da questi derivati, le tappe di Grand Prix in ogni paese vedranno la partecipazione
-di atleti, giudici e personale del paese ospitante
-di atleti che si allenino regolarmente nel paese ospitante (e che dunque vi si trovino)
-di atleti della stessa area geografica del paese ospitante e soggetti alle stesse norme e restrizioni ivi vigenti

Le  restrizioni e regolamentazioni sanitarie seguiranno le norme in vigore nel paese ospitante e tutte le modalità e i dettagli operativi verranno discussi e decisi in un prossimo consiglio ISU e comunicati successivamente.

Quel che è certo è che per garantire la correttezza tali gare non assegneranno punti per il World Standing/Ranking e non potranno valere come riferimento per ottenere i punteggi minimi per la qualificazione alle major.

Queste le date delle 6 tappe di qualificazione, mentre la Finale, prevista per il 10-13 dicembre a Pechino, potrebbe essere rimandata a data da destinarsi.

YuzuNews dal 1 al 10 agosto


7 agosto 2020

  • Un articolo di NBC Sports riporta l’informazione tanto attesa per i fans di Yuzuru Hanyu: si trova in Giappone!
    Non si sa quando potrà ritornare ad allenarsi al TCC, così come svariati altri pattinatori stranieri, ognuno dei quali, con poche eccezioni, si trova ora nel proprio Paese d’origine.

Onestamente avrei preferito evitare di riportarvi l’articolo originale, scritto da Philip Hersh, il quale a mio avviso ha opinioni e modi discutibili, ma tant’è, mi inchino alla fonte di un dato per noi importante, seppur solo accennato.

Potremmo discutere a lungo sull’approccio di Brian Orser verso i media, ma preferisco non esprimermi, non sapendo come stiano le cose e che vincoli abbia. In ogni caso ora almeno sappiamo, dopo quasi sei mesi di mistero, in quale continente del globo si trovi il nostro ragazzo.

E’ ciò che immaginavo ormai da qualche mese (i primi tempi dopo la cancellazione dei Mondiali ero invece convinta si trovasse a Toronto) e la cosa mi fa piacere. Dovendo restarsene in casa e al sicuro, è molto meglio che sia rimasto insieme alla famiglia riunita, nella sua adorata città.
Sono inoltre quasi certa che stia utilizzando il caro vecchio Ice Rink Sendai per allenarsi, verosimilmente utilizzando la pista in orario serale o notturno, quando l’impianto è chiuso al pubblico e disponibile solo su prenotazione.


10 agosto 2020

  • Presso il UCCA Center for Contemporary Art, a Pechino, sabato verrà aperta una mostra personale di Elizabeth Peyton, mostra denominata “Practice” e nella quale saranno esposti anche alcuni suoi dipinti aventi Yuzuru come soggetto. Questi quadri sono già stati esposti in altre precedenti mostre e ormai molto noti a noi fans, ma è sempre una bella soddisfazioni per tutti noi vedere come gli artisti trovino in lui ispirazione e ricevano per questo i giusti riconoscimenti.

Sono stati affissi i manifesti che annunciano l’imminente apertura della mostra, mostrati anche sul profilo Instagram del UCCA.

View this post on Instagram

The posters are up, and “Elizabeth Peyton: Practice” opens next Saturday! Get ready for the artist’s first solo exhibition in China—also the first solo exhibition to open at UCCA in 2020. ⁣ ⁣ Since the 1990s, Peyton (b. 1965, Danbury, Connecticut) has been a major force in the resurgence of painting and the revitalization of portraiture. The exhibition features drawings, paintings, and prints from throughout her thirty-year career, with a particular focus on work from the past decade. Peyton’s repertoire of subjects ranges from fellow artists and friends to cultural and historical figures, including Klara Lidén; Tyler, The Creator; Queen Elizabeth II; Angela Merkel; Dan Kjær Nielsen; Jonas Kaufmann; David Bowie; and Yuzuru Hanyu. Her powerful brushwork, colorful palette, and elegantly austere compositions all serve to bring the viewer into the psychic terrain of both the figure portrayed and the artist observing them. The exhibition is organized by the @nationalportraitgallery, London, in partnership with UCCA.⁣ ⁣ “Practice” will be on display from August 15 to November 29, 2020.⁣ ⁣ #PeytonBeijing #UCCA #ElizabethPeyton #NationalPortraitGallery⁣

A post shared by UCCA (@ucca798) on

Il titolo della mostra deriva da quello del dipinto scelto come “vetrina”, che raffigura proprio Yuzuru!

YuzuNews dal 1 al 10 agosto

 


Come sempre, se ne avete voglia, lasciate un commento, così facciamo due chiacchiere insieme!

Un abbraccio a tutti, alla prossima.
Ciao ciao!



Condividi

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *