YuzuNews del 22 aprile 2018: Grande Parata a Sendai per celebrare l’idolo di casa, Yuzuru Hanyu, ed il suo secondo oro olimpico consecutivo

Condividi


Buonasera a tutti!
Oggi è stato il tanto atteso giorno della grande Parata a Sendai, organizzata per celebrare l’idolo di casa, Yuzuru Hanyu, e il suo secondo successo consecutivo alle Olimpiadi Invernali di PyeongChang 2018, concretizzatosi poco più di due mesi fa (il 17 febbraio per la precisione).

parata a sendai Yuzuru HanyuSi svolse una parata del tutto simile anche il 26 aprile del 2014, in celebrazione del primo titolo olimpico di Yuzuru, ottenuto a Sochi 2014. Da allora la sua fama, nazionale ed internazionale, è cresciuta in maniera esponenziale, ed oggi l’intera città di Sendai si è mobilitata e si  è stretta attorno al suo campione, mostrando un entusiasmo ed un affetto commoventi. Erano presenti anche tantissimi fans provenienti da ogni parte del Giappone e dall’estero. Una grande giornata da ricordare, per lui e per tutti noi che lo amiamo.

2014-2018:

In QUESTO post potete trovare tutto ciò che riguarda i preparativi e le aspettative per la parata.

parata a sendai Yuzuru Hanyu

Com’è stato già detto, sono state vendute 80.000 T-shirt per celebrare questo evento e, da ieri, erano in vendita anche dei braccialetti di gomma, per acquistare i quali si sono formate lunghe code fin dall’alba. Poco prima dell’inizio della parata sono state distribuite anche bandierine del Giappone con scritto sull’asta l’evento e la data. 

Sendai ha celebrato il suo idolo in tutto il weekend, con iniziative di vario tipo dedicate anche e soprattutto ai fans arrivati dall’intero Giappone e dall’estero. Qualche esempio? Pane rappresentante Yuzuru, palloncini raffiguranti Yuzuru, saloni di bellezza che offrivano un taglio di capelli come quello di Yuzuru.
La città era da giorni letteralmente tappezzata di striscioni, cartelli e poster di ogni tipo, con su scritti ringraziamenti e congratulazioni a Yuzu, e per tutta la giornata di ieri, sabato, nella metropolitana sono state diffuse le musiche di Chopin Ballade no. 1 e Onmyoji, ossia le musiche da lui usate per i suoi programmi di questa stagione.
C’era dunque un clima di festa e celebrazione generale, e i tanti fans giunti da ogni dove hanno fatto una sorta di Yuzu-pellegrinaggio, visitando i luoghi che in qualche modo sono collegati alla sua persona, come ad esempio, soprattutto, l’Ice Rink Sendai o i luoghi nei quali ha posato per il servizio fotografico della rivista Weekend Sendai, diffusa gratuitamente l’anno scorso per promuovere il turismo nella città.
Ieri sera, poi, lungo la strada dove si sarebbe svolta la parata, svariate persone hanno tentato di accamparsi per avere oggi i posti migliori.


Foto con Date Masamune e la medaglia d’oro, prima dell’inizio della parata.

parata a sendai Yuzuru Hanyu

Prima di partire per la parata vera e propria, era prevista una breve cerimonia, nel corso della quale Yuzuru ha ricevuto svariati riconoscimenti, tra cui una fornitura di riso per quattro anni al fine di restare in forma fino alle Olimpiadi di Pechino 2022. 

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

Nella circostanza, Yuzuru ha donato al comune di Sendai e alla Prefettura di Miyagi, equamente diviso a metà, l’intero bonus ricevuto per la sua vittoria olimpica, 5 milioni di yen a ciascuno, espressamente da destinare alla ricostruzione in seguito al disastro del 3.11.

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a Sendai Yuzuru Hanyu

Ha anche tenuto un brevissimo discorso, l’espressione della sua felicità ed il ringraziamento per il supporto ricevuto.

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu


Gli organizzatori hanno stimato circa 108.000 persone ai lati della strada (a cui, penso io, andrebbero poi aggiunti tutti coloro che erano nei caffè e ristoranti e nelle stanze affacciate sulla strada).

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

Durante la parata, la banda ha suonato la musica del film Onmyoji, da cui è tratta la traccia del programma libero di Yuzuru che lo ha portato alla vittoria olimpica, SEIMEI… e Yuzuru, per compiacere i fans, ha più volte assunto la posa iniziale e quella finale di questo suo programma, ormai diventate iconiche.

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a Sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

parata a sendai Yuzuru Hanyu

Questo è il percorso ESATTO della parata, tracciato sull’immagine satellitare, partenza dal bollino verde e arrivo al bollino rosso.

Volete avere la sensazione di essere in mezzo alla folla e veder passare Yuzuru che saluta in ogni direzione? Avreste voluto essere a Sendai per urlargli “omedetou!!!” ma non avete potuto? Allora guardate questo video!
Devo fare un grandissimo ringraziamento a Davide, del canale Youtube Vivi Giappone (QUESTO, iscrivetevi!! Ci sono sempre tanti video interessanti sul Giappone!), al quale ho chiesto, sicuramente disturbando, di andare a vedere e riprendere la parata, dal momento che vive proprio a Sendai. Nonostante lui non sia affatto appassionato di pattinaggio di figura e di Hanyu, mi ha fatto questo bellissimo regalo e mi ha anche dedicato il video. Grazie di cuore!!

 

Al termine della parata si è poi tenuta una conferenza stampa, di cui potete trovare QUI la traduzione completa, grazie a Tadaki. 

Infine, forse la cosa più importante.
Diverse reti televisive hanno trasmesso l’evento in diretta e svariate anche in streaming web.
Ecco a voi la diretta completa da Sendai Television:   QUI

Per oggi è tutto, un saluto e a prestissimo!!!



Condividi

4 pensieri riguardo “YuzuNews del 22 aprile 2018: Grande Parata a Sendai per celebrare l’idolo di casa, Yuzuru Hanyu, ed il suo secondo oro olimpico consecutivo”

  1. Ancora tanti complimenti a Yuzuru per il suo comportamento:donare il bonus ricevuto per l’olimpiade è stato un bel gesto!campione dentro e fuori dalla pista!
    Molto carino il video con dedica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *