YuzuNews del 27 gennaio 2018: ultimi giorni prima delle Olimpiadi

Buongiorno a tutti!
Sono passati già diversi giorni dalle ultime YuzuNews. E’ vero che sono molto occupata, mi sto preparando alle Olimpiadi, ormai siamo proprio agli ultimi giorni di attesa, e uso ogni minuto libero per concludere tutto ciò che ho in sospeso per potermi poi concentrare sulle gare. Il fatto, però, è che non ci sono notizie riguardanti Yuzuru e le sue condizioni attuali. Mistero assoluto. Sappiamo che sta meglio ma niente di più. Dovremo essere pazienti e avere fiducia in lui.

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu

Vediamo però alcune piccole novità di questi ultimi giorni.

  • E’ uscito un bell’articolo, in italiano, a cui ha collaborato anche Massimiliano Ambesi, commentatore di Eurosport. Consiglio vivamente di leggerlo, soprattutto a chi si è avvicinato da poco a Yuzuru, perché consente di conoscerlo meglio e apprezzarlo per la persona speciale che è. Il titolo già dice tutto :

“Leggenda vivente”  


  • Ai Campionati Europei, che si sono disputati la scorsa settimana a Mosca, sono state fatte domande sia a Brian Orser che ad Javier Fernandez sulle condizioni attuali di Yuzu, ma entrambi hanno evitato di rispondere. Brian ha affermato di avere istruzioni di non rivelare niente, poi ha detto che andrà tutto bene sorridendo. Javi invece ha detto che a Yuzu non piace quando si parla di lui. In sostanza… da loro non abbiamo saputo nulla sullo stato di salute del nostro Yuzurino e su come stanno andando gli allenamenti.

Non si sa se per volere dello stesso Yuzuru, o della Federazione giapponese, o per una scelta dello staff del pattinatore…si è deciso di non rivelare alcun dettaglio che possa in qualche modo dare vantaggi, fosse anche solo psicologici, agli avversari. Probabilmente questo non cambierà niente, ma… come si dice… non si lascia nulla di intentato.


  • Le uniche piccolissime briciole di informazioni le abbiamo dalla giornalista Pj Kwong, di base proprio a Toronto, la quale in un suo live su Facebook del 24 gennaio, ha raccontato di essere stata al Cricket Club e di aver incontrato Yuzuru, che l’ha abbracciata e con il sorriso le ha detto di sentirsi molto meglio.
    Ecco il video. Parla di Yuzu dal minuto 4.00.

 

Che dire…meglio di niente!


  • Ora un po’ di notizie riguardanti gli imminenti Giochi Olimpici.
    La JSF ha pubblicato le tabelle con tutti i partecipanti alle prossime Olimpiadi Invernali, atleti e allenatori, con tanto di dati personali aggiornati, o almeno si presume lo siano.
    Ebbene, secondo questa tabella Yuzuru sarebbe alto 172 cm per 57 kg di peso.

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu


  • Ogni nazione può avete un numero limitato di pass per le Olimpiadi, ecco quindi che gli allenatori del Cricket Club, avendo svariati atleti convocati a PyeongChang, hanno dovuto dividersi un po’ tra le varie nazioni di cui questi fanno parte, per poter essere presenti. Brian Orser ha ottenuto il pass dalla Corea, come coach di Jun Hwan Cha, Tracy Wilson accompagnerà Javi per la Spagna e a Yuzuru è stato assegnato Ghislain Briand, come membro del team Giappone (assieme all’immancabile Kikuchi-san).
    Potremmo chiederci quali siano stati i motivi di una scelta così particolare. Onestamente non me lo sarei aspettato, devo ammetterlo. Pensavo che Brian avrebbe accompagnato gli atleti di punta, le, chiamiamole così, star, che si giocano le medaglie, ossia Javi o Yuzu, trovo quindi strana questa soluzione. Ma in fondo non credo sia troppo importante, l’importante è invece che sul posto gli atleti possano tutti contare sulla presenza dei loro allenatori, e che quindi Brian e Tracy possano stare accanto anche a Yuzu (che già, amorino, non potrà avere con sé a bordo pista il suo adorato Winnie the Pooh!    ).


  • Yuzuru parteciperà al Team Event o si concentrerà solo ed esclusivamente sulla gara individuale? Non è ancora dato saperlo.
    Un giornale locale ipotizza che probabilmente potrebbe saltare il Team Event.

La JSF ha dichiarato che, dal momento che le squadre potranno annunciare i partecipanti alla gara poco prima dell’inizio, resteranno in contatto con Yuzuru e decideranno se prenderà parte o meno al Team Event. 

Questo significa che la priorità verrà data alla decisione dell’atleta e alle sue condizioni fisiche. Non dimentichiamoci infatti che Yuzuru è reduce da un infortunio alla caviglia destra che lo ha tenuto fermo per oltre un mese, a cui è seguito quasi un altro mese di pattinaggio “blando”, diciamo, non un allenamento vero e proprio. I tempi per potersi allenare sono stati quindi molto ristretti e non sappiamo in che stato di forma sia ora e come si presenterà ai Giochi. Ecco quindi il motivo di tanto riserbo: se dovesse non essere al top, avrebbe ben poco senso farlo sforzare e stancare per il Team Event, dove il Giappone non avrebbe comunque chance di medaglia, salvo miracoli. Se invece dovesse sentirsi pronto fisicamente e volesse fare un programma in gara come test, allora potrebbe, forse, decidere di fare il programma corto, sempre considerando che il Giappone non ha la certezza di riuscire ad accedere al programma libero della gara a squadre.
Non so cosa pensare. Forse l’idea dominante in me è che non parteciperà al Team Event, così potrà anche arrivare a Gangneung qualche giorno dopo (il Team Event inizia il 9 febbraio, il corto maschile della competizione singola il 16 febbraio, quindi una intera settimana dopo), il che gli darà qualche giorno in più per potersi allenare nella sua pista abituale per poi arrivare, spero, con qualche giorno di anticipo per adattarsi al fuso orario e per le official practices.


  • Nuove riviste e libri in uscita! Come sempre le trovate su Amazon.co.jp ai seguenti link (clic sull’immagine di copertina).

KATEIGAHO – Ci sarà un servizio fotografico ed un’intervista esclusiva fatta a Yuzuru lo scorso agosto, nella quale parlerà dei suoi pensieri e progetti per il futuro. Molto interessante!

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu

Un’immagine del servizio fotografico

ultimi giorni prima delle olimpiadi Yuzuru HanyuLibro di Nobunari Oda: NON C’E’ SPORT CHE FACCIA PIANGERE TANTO QUANTO IL PATTINAGGIO DI FIGURA. Onestamente non so se parla anche di Yuzu o meno, ma Nobu è troppo simpatico e carino per non pubblicizzare il suo libro!

ultimi giorni prima delle olimpiadi Yuzuru Hanyu

Nobu che firma le copie del suo libro

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu

KISS & CRY speciale Road to Gold!!!

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru HanyuデジタルTVガイド 2018年 03 月号

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu

NHKウイークリーステラ 全国版 2018年2月9日号

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu


Aggiornamento dell’ultim’ora!
Sono le 4 del mattino e circa 20 minuti fa si è diffusa su Twitter questa foto di Yuzu, preziosissima perché molto recente. Risale infatti al 20 gennaio e ne abbiamo la prova scritta! Finalmente vediamo Yuzurino sorridente dopo quell’orribile NHK Trophy di novembre! 

ultimi giorni prima delle olimpiadi Yuzuru Hanyu

Il messaggio scritto da Yuzuru è di congratulazioni per la riapertura dell’Ice Rink di Kumamoto dopo il terremoto del 2016, grazie a Echo Cheng (@echotpe su Twitter) per la spiegazione. 

Il messaggio dice: “Congratulazioni per l’apertura della pista di pattinaggio Aqua Dome Kumamoto” con a seguire firma e data. (Grazie a  Shuko Doyle dello Hanyu Yuzuru International Fan Group su Facebook per la traduzione).

Oltre a questo, Yuzuru ha donato al rink queste due statue che lo raffigurano (statue usate in passato in altri contesti), che, sono certa, attireranno tante persone al rink! 
Dopo il terremoto che colpì quell’area nel 2016, Yuzuru inviò tramite la Phiten molte bottiglie d’acqua per soccorrere la popolazione. Bravo Yuzuru, dimostri sempre di avere un cuore grande!  

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu


Altra novità: le fans cinesi hanno fatto affiggere alla fermata dell’autobus che si trova nei pressi del Cricket Club, a Toronto, dove Yuzuru si allena quotidianamente, un altro poster, carinissimo, per mostrargli il supporto di tutti i suoi fans, eccolo qua!

ultimi giorni prima delle Olimpiadi Yuzuru Hanyu

Sul poster è scritto

“Al Caro Yuzu” (in inglese)
“Corriamo sempre con te!” (in giapponese)
“Forza!” (in cinese).

[Grazie a Nymphea per la segnalazione]

Un pensiero condiviso da tutti noi, che ci stringiamo attorno a lui per dargli forza.


Per ora è tutto, restate connessi per ogni novità!
Ciao ciao, a prestissimo!