Pubblicato il: 10 Aprile 2022 alle 13:41

Barbie tutorial 2: Cappello di paglia

Creazioni per Barbie Varie 09 barbie tutorial 2 cappello di paglia

Buongiorno!
Oggi è tempo di tutorial!
Realizzeremo insieme un cappellino per le nostre fashion dolls.
Barbie tutorial 2 Cappello di paglia

E’ arrivata l’estate, sole, caldo e tanta voglia di spiaggia! Serve proprio un bel cappello di paglia per completare il look .
Mi era già stato chiesto più volte da alcuni di voi e mi scuso per il ritardo, ma alla fine eccolo qua, ecco come potete fare un cappello di paglia per le vostre dolline!

Pronti per cominciare?


Dividiamo il lavoro in due fasi:

1 – Preparazione della base su cui fare il cappello. Questa “base” potrà essere conservata, per fare tanti cappellini in modo semplice e veloce.

2 – Creazione del cappello vero e proprio.

FASE 1:

Occorrente:
– Pellicola trasparente
– Cartoncino
– Carta da giornale o velina
– Compasso
– Forbici
– Colla vinilica
– Pennello per stendere la colla

01

Ovviamente avrete anche bisogno di una bambola come modello-cavia.

Iniziamo!!!

– Prendete la vostra bambola e avvolgete la testa nella pellicola trasparente, chiudete stringendola attorno al collo per averla ben ferma.
Nonostante l’immagine possa far pensare il contrario… vi assicuro che non ho manie omicide.

02

– Con il compasso prendete la misura approssimativa di quella che dovrà essere la parte centrale del cappello, la cupola. Puntatelo nel centro della testa e allargatelo quanto vi sembra necessario. Riportate con il compasso questo cerchio su un cartoncino.

03

04

– Ripetete la stessa operazione, puntando il compasso al centro della testa e allargandolo fino a dove volete che arrivi la tesa. Riportate sul cartoncino anche questo secondo cerchio, puntando il compasso nello stesso punto precedente, ovviamente.

05

06

– A questo punto tagliate seguendo il contorno del cerchio più largo e poi anche il cerchio più stretto, in modo da ottenere un anello, in pratica la tesa del cappello.
Quando tagliate il cerchio interno…consiglio di procedere gradualmente, tagliate inizialmente un cerchio più stretto di quello che avete tracciato col compasso, provatelo sulla testa della bambola ed eventualmente allargatelo progressivamente fino a quando non calzerà alla perfezione.
Infilate l’anello di cartoncino così ottenuto sulla testa, posizionatelo esattamente come dovrà stare il cappello e date la forma che desiderate.
Ad esempio io l’ho ripiegato verso il basso, ottenendo questo:

07

– Con striscioline di carta velina o di giornale e colla vinilica coprite la parte centrale, formando uno strato che crei un tutt’uno con l’anello di cartoncino. Fate più strati di colla e carta, in modo che una volta tolto dalla testa della bambola mantenga la forma. Potete creare una cupola più alta e profonda aggiungendo ulteriori strati, oppure potete creare una cupola cilindrica aggiungendo una striscia di cartoncino come nell’immagine qui sotto. Ovviamente anche in quel caso dovrete poi unire il tutto e coprire con carta e colla l’apertura superiore.
In pratica preparate in questo modo un modello in cartoncino-colla-carta del cappello così come lo volete.

08

09

– Lasciate asciugare la colla, togliete la pellicola trasparente dalla testa della bambola, poi staccatela delicatamente anche dal modello in cartoncino. Se nella cupola avete difficoltà a staccarla….tagliate la parte eccedente e lasciatela, così non si rischiano schiacciamenti-afflosciamenti-implosioni.

Ora con la punta delle forbici fate un forellino nel centro della cupola e il vostro modello di cappello è finito!

Questa sarà la base sulla quale realizzerete il cappello vero e proprio. Potrete usarla e riusarla, non dovrete più rifarla, a meno che non vogliate un cappello diverso!


FASE 2:

Ora che avete la base pronta, potrete realizzare il vostro cappellino in modo semplice e veloce!

Occorrente:
– Pellicola trasparente
– Colla vinilica
– Pennello per stendere la colla
– Forbici
– Cordino in carta (ma si possono usare anche altri materiali, come lo spago, per poi dipingerlo nei colori desiderati).

Mi soffermo un attimo solo sul cordino di carta.
Io l’ho trovato nei negozi delle varie catene Brico e simili. Questo:

10

Ma potete trovarlo anche online, ad esempio su Amazon:

– Ricoprite il cappello in cartoncino con la pellicola trasparente, esattamente come avete fatto prima con la testa della bambola. Per fermare la pellicola basterà ripiegarla nella parte interna della cupola.
Fate in modo che la pellicola non resti troppo tirata (nella zona tra cupola e tesa, infatti, difficilmente resta proprio aderente al cartoncino, in questo caso non tendetela troppo).
– Fate un piccolo foro sulla sommità della cupola, in corrispondenza di quello che prima avete fatto sul modello in cartoncino.
– Ora inserite il capo del cordino di carta nel forellino. Stendete un po’ di colla tutt’intorno e iniziate ad attaccarlo sulla pellicola facendo giri concentrici. Tenete ben stretti questi primi giri.
Consiglio di tenere fermo il cordino già posizionato con una mano e girare il cappello con l’altra mano, via via che procedete premete con le dita ed eventualmente sistemate questi primi giri, in modo che siano centrali e ben compatti. Dopo qualche giro fermatevi e aspettate che la colla si asciughi almeno un po’, per evitare che procedendo vi si sposti tutto.

11

– Proseguite stendendo un po’ di colla e facendo alcuni giri, altra colla altri giri. Quando arrivate alla zona tra cupola e tesa, fate attenzione a premere bene il cordino sulla base sottostante, in modo che assuma la forma desiderata. Arrivate fino a coprire tutta la base in cartoncino.

12

– Tagliate l’estremità del cordino e incollatela al resto del lavoro premendo bene, in modo da non creare l’effetto gradino. Coprite il tutto con un sottile strato di colla, riempiendo in particolare gli spazi tra un giro e l’altro, in modo che a lavoro ultimato restino uniti.
– Quando la colla è asciutta, togliete la pellicola trasparente dalla base in cartoncino e staccatela delicatamente anche dal cappello. Se volete potete passare un altro leggero strato di colla sulla parte interna.

13

– Tagliate il pezzetto di cordino che avevate infilato nella parte interna attraverso il foro centrale ed ecco ultimato il vostro cappello, pronto per essere eventualmente decorato come più vi piace!

14

Sono curiosa di vedere tante varianti di cappellini colorati!!!

Se vi va, perché non mi mostrate i vostri risultati postando le foto nei commenti?? 

Spero sia tutto abbastanza chiaro…
Buon lavoro!


Spero di aver dato a voi lettori creativi l’ispirazione per realizzare qualcosa di nuovo.
Avete domande? Curiosità? Non esitate a scriverle nei commenti!

A prestissimo!!


Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate into your own language