YuzuNews 7 giugno 2019: Fantasy on Ice 2019 in Kobe DAY 1

fantasy on ice 2019 in kobe day 1
Condividi


Ciaaaaaoo!!
Fantasy on Ice 2019 in Kobe DAY 1!
Tutti pronti al primo spettacolo dei tre giorni di Kobe, terza tappa del tour FaOI di quest’estate (anche se a voler essere precisi terminerà il 16 giugno, quindi prima dell’inizio dell’estate, ma non soffermiamoci sui dettagli, mi piace considerarlo tour estivo e quindi va bene così ).
Vediamo cosa ci aspetta, se ci saranno novità e sorprese e, per quello che riguarda Yuzurino nostro, vi racconterò tutto!

Ormai sapete già che in queste occasioni “speciali”, ossia competizioni, show e altri eventi di rilievo, preparo il post a inizio giornata e poi lo aggiorno man mano che arriva nuovo materiale oppure appena ho un po’ di tempo, possibilmente entro sera/notte. Anche oggi farò così e vi spiego questo per giustificare il fatto che ora parlo dello show al futuro e senza saperne niente, mentre “tra qualche riga” ve ne parlerò come di cosa già avvenuta.
Spero che ciò non vi confonda, in ogni caso scrivo sempre quando aggiorno il post, con il relativo orario.

Dunque, prima di lasciare lo spazio alle news di oggi, vi ricordo che non potremo vedere lo show né in diretta streaming né in differita a breve, purtroppo. Forse oggi ci saranno delle foto, ma non ne ho la certezza, per il resto faremo affidamento sui report del pubblico e su eventuali clip video dai notiziari della TV giapponese.

Questi show verranno trasmessi (orario del Giappone):

  • sabato 15 giugno h 15.00-16.30 su ABC (rete locale del Kansai)
  • sabato 22 giugno h 13.00-15.54 su BS Asahi
  • in agosto (palinsesto non ancora definito, ma dovrebbero essere trasmessi tutti e tre i giorni) su CS Asahi

A più tardi!


fantasy on ice 2019 in kobe day 1

Fantasy on Ice 2019 in Kobe DAY 1

L’arena che ospita gli show è la Kobe World Memorial Hall.

Aggiornamento h 15.00

Lo spettacolo, per noi che siamo in Italia, è iniziato alle h 11.00 e si è concluso intorno alle h 14.30.
Purtroppo non è stata pubblicata nemmeno una foto, come invece mi aspettavo, questa volta ho proprio previsto male ed è un peccato, dal momento che ci sono due costumi nuovi nuovi da vedere, quelli dell’Opening e del Finale. Almeno su questo avevo indovinato. 

Poche informazioni ma tantissimo entusiasmo per le novità. Come sempre… ogni minimo dettaglio che riguarda Yuzurino ha l’effetto di una deflagrazione e coinvolge tutto e tutti!

Procediamo con ordine.
Il numero di gruppo di apertura, il cosiddetto Opening, è diviso in due parti, come sempre a FaOI: la prima parte è sostanzialmente uguale già da svariati anni, mentre la seconda varia di anno in anno e anche nelle due “metà” in cui viene idealmente diviso il tour ogni anno.
Tanto per capirci: quest’anno Makuhari e Sendai costituivano la prima metà del tour, mentre Kobe e Toyama saranno la seconda metà. Nelle prime due tappe c’erano diversi numeri d’apertura e chiusura, con diverse coreografie e diversi costumi rispetto a quelli di questa e della prossima tappa. Ecco perché mi aspettavo delle foto.

Dicevo, oltre la prima parte dell’Opening, che è sempre uguale, oggi nella seconda parte si è vista una nuova esibizione di gruppo, sulle note della sigla di apertura della serie animata Neon Genesis Evangelion (1995).
Il titolo della canzone è: “Zankoku na tenshi no te-ze” o “Cruel Angel’s Thesis” . Potremmo definirlo ormai un brano cult tra gli appassionati di anime – compresa la sottoscritta -. Cantava ToshI.

La sigla originale è questa.

Questa la versione cantata da ToshI (non quella cantata oggi, ma precedente!): 

Nella prima parte di Opening i pattinatori entrano in pista eseguendo ognuno un proprio trick e concludono con una breve coreografia di gruppo. In questa fase Yuzuru ha eseguito un 4T con high kick pulito, in seguito al quale ha sorriso apparentemente molto soddisfatto.
Nella seconda parte, sulle note di Cruel Angel’s Thesis, i vari pattinatori si sono esibiti su coreografie diverse. Yuzuru aveva un pezzo piuttosto lungo tutto da solo (si ipotizza che lo abbia coreografato lui stesso come accadde anche negli anni passati, ma ripeto, è solo un’ipotesi per ora), nel quale si è mostrato… come si suol dire… “in palla”, molto energico, entusiasta e preso dalla musica, ha lasciato il pubblico estasiato nonostante una banale caduta.

I costumi… provo a riassumervi le varie descrizioni che ho trovato:
Pantaloni neri, per gli uomini, e la parte superiore asimmetrica, con la metà destra in simil pelle nera con la manica corta/cortissima e la parte sinistra in tessuto leggerissimo e svolazzante, a più strati e in fantasia floreale, con manica lunga e larga. Per alcuni pattinatori la fantasia era rosa/rosso e per altri – tra cui Yuzu – blu/viola. Ah, per la cronaca, la parte in “pelle” era molto corta e ad ogni movimento lasciava vedere schiena e pancino, giusto un po’ di fanservice…
Tra i presenti c’è stato anche chi si è cimentato in uno schizzo. Grazie!

Per i nuovi fans:
Subito dopo le Olimpiadi di Sochi 2014, quando in seguito alla sua vittoria la popolarità di Yuzuru vide un’impennata, si parlò a lungo della sua “somiglianza” con il protagonista della serie Neon Genesis Evangelion, Shinji Ikari. Ecco perché oggi vederlo pattinare su quelle note ha scatenato tanta euforia.

fantasy on ice 2019 in kobe day 1

Il programma di esibizione di Yuzu è stato Masquerade, con 3A, 3F e Delayed Axel, senza errori. Secondo i presenti questo programma si sta evolvendo sempre più e diventa sempre più intenso.

Passiamo al Finale, anche qui tutto nuovo.
La musica è “Can’t take my eyes off of you” e i costumi, sempre per gli uomini, sono costituiti da jeans skinny di colore azzurro chiaro e maglietta/camicia effetto seta lucida/metallizzata bianca e nera (alcuni pattinatori l’hanno bianca con bande nere e altri nera con bande bianche, Yuzu è tra questi ultimi) a maniche corte. Non ho mai visto Yuzu con i jeans attillati! Curiosa!!

Nella jump battle Yuzuru ha provato due volte il 4Lz, la prima volta lo ha poppato a 1Lz, la seconda è riuscito ma lo ha leggermente sovraruotato ed è stato costretto ad appoggiare la mano sul ghiaccio, sembra tuttavia essere il miglior tentativo tra quelli mostrati nel corso di FaOI sino da ora.
Dopo il salto Scott Moir gli ha fatto il cenno del doppio pollice alzato.

Per concludere Yuzuru ha salutato tutti urlando il suo rituale “arigatou gozaimashita” e, prima di scomparire dietro la tenda, ha lentamente fatto il gesto di mettersi la maschera.

Al termine dello spettacolo lo speaker ha annunciato che il 22 giugno su BS Asahi verrà trasmesso lo show di oggi.

Dall’Instastory di Mery Acevedo Luque.

Neko Oikawa, l’autrice del testo di Cruel Angel’s Thesis, ha subito twittato entusiasta del fatto che Yuzuru avesse pattinato sulle note della sua canzone e ha detto che cercherà di guardare lo show, anche se fino ad oggi non ne ha visto quasi nessuno.

Anche Megumi Ogata, la cantante/doppiatrice che ha dato la voce a Shinji Ikari, ha twittato non appena appresa la cosa, dicendo che aspetta la trasmissione dello spettacolo in TV.

ToshI oggi ha pubblicato sul suo blog un audio, lo trovate QUI .

Di seguito trovate la traduzione (primo tweet e successivi).

Ha detto anche che domani trasmetterà una live dopo lo spettacolo dal suo camerino e, per quanto riguarda la serie dei regali di Yuzu, potrebbe mostrare l’apertura di un altro regalo, oppure no, quindi… restiamo in attesa!

Per oggi è tutto.
Come sempre… se avete richieste, curiosità, proposte, informazioni aggiuntive, pareri, idee, o se semplicemente volete esprimere il vostro pensiero, non esitate a scrivere nei commenti!


Chiudiamo il post di oggi con un nuovo magazine in arrivo: Quadruple Axel.
La sua uscita è prevista per il 17 giugno, ma potete già preordinarlo su Amazon.co.jp, tramite il seguente link (clic sull’immagine di copertina, ormai lo sapete):

fantasy on ice 2019 in kobe day 1


Domani lo show inizierà alle h 7.00 italiane. Vi aspetto!

Ciao ciao!



Condividi

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! 🥇💖

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *