YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre: inizia l’avventura di Prologue

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre


Ciao! 
Ci siamo, è novembre, il che significa che siamo arrivati finalmente a “Prologue”, il primo spettacolo sul ghiaccio di Yuzuru Hanyu come pattinatore professionista. Non solo, è anche, almeno per quanto ne sappia, il primo spettacolo di pattinaggio che possa definirsi un “one man show”.
Come sempre Yuzu è un pioniere, un rivoluzionario, o come dice Massimiliano Ambesi, un genio.

Non si sa assolutamente nulla di cosa ci attende in questo show. Mistero assoluto, ma ormai manca davvero pochissimo per scoprirlo.
L’unica cosa certa è che sarà un’emozione grandissima!
Siete pronti a vivere tutti insieme questo ennesimo momento memorabile in compagnia del nostro Yuzu?

Accanto alle YuzuNews troverete, come sempre accade in occasioni come questa, i post dedicati all’evento, per non perdervi proprio niente.

Partiamo allora con le
YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre 

1 novembre
2 novembre
3 novembre
4 novembre
5 novembre

Prima di continuare, assicuratevi di aver messo il Like alla pagina Facebook EleC’s World, così da restare sempre aggiornati sulle novità del blog!


1 novembre 2022

  • Apriamo il post e il nuovo mese con alcune novità su “Prologue”.
    Tramite l’account ufficiale veniamo informati di avere la possibilità di inviare domande per Yuzuru, compilando il modulo che trovate nel link fornito nel seguente tweet e inviandolo entro e non oltre le h 23.59 JST (h 15.59 per l’Italia) di domani, 2 novembre.

Altra curiosità. I capi d’abbigliamento facenti parte del merchandising ufficiale dello show hanno un’etichetta molto particolare: il titolo “Prologue” scritto con la calligrafia di Yuzu!

A proposito del merchandising. Era stato reso noto che molti degli articoli erano già esauriti (!!!), ma oggi sono stati prontamente riforniti.

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

Immagine

  • Da tempo non avevamo novità da parte di Tokyo Nishikawa, ma nei giorni di eccitazione in attesa di Prologue anche su quel fronte arrivano ottime news.
    Yuzuru è il testimonial del premium futon, fiore all’occhiello dell’azienda.

Dal 14 al 20 novembre saranno affissi due grandi tabelloni pubblicitari, uno alla stazione di Shibuya a Tokyo e l’altro alla stazione Umeda a Osaka.
Verrà lanciata anche una promozione con prodotti griffati Yuzuru Hanyu.

Traduzione di Sarah.

  • Il quotidiano “Sports Hochi” ha annunciato che per celebrare il debutto di “Prologue” dedicherà una serie di 5 pubblicazioni del proprio quotidiano con una pagina speciale dedicata a Yuzuru. 5 giorni a partire dal 5 novembre contenenti una doppia pagina/poster da conservare e collezionare.

  • Yuzu sui quotidiani di oggi.

  • Chi ha partecipato alla campagna promozionale 2022 di Sekkisei e compie gli anni nel mese di novembre, in questi giorni ha ricevuto a casa una busta come questa.
    Sul retro della cartolina si trova un QR code che permette di ascoltare sul proprio smartphone un messaggio di auguri direttamente dalla voce di Yuzuru.

  • Lo stilista Yuima Nakazato ha postato sul proprio account Instagram una delle foto di AERA, nella quale Yuzu indossa un modello da lui creato.
  • Presso la NHK Sendai Broadcasting Station è aperta in questi giorni una esposizione che ripercorre le edizioni passate della tappa di qualificazione dell’ISU Grand Prix ospitata in Giappone, l’NHK Trophy.
    Non potevano certo mancare i poster che hanno visto protagonista Yuzuru e c’è anche un suo cartonato in versione Let’s Go Crazy (2016).


2 novembre 2022

Hino Hyakusō è un poeta e saggista membro del Japan Pen Club, scrive di haiku, questioni sociali ed è anche un amante del pattinaggio. Oggi ha pubblicato un bell’articolo (Yahoo jp – Newspost seven) sullo show imminente di Yuzuru sama dal titolo “Primo ice show personale: Yuzuru Hanyū da ‘personaggio leggendario’ a ‘ figura storica’.”
Vi scrivo una veloce sinossi perché mi ha commosso anche la forza espressa dall’autore, oltre ovviamente al contenuto. Sono certa usciranno altre traduzioni. Nel tweet di stamane scrive che Yuzuru sta entrando nella scia di personaggi storici come Isadora Duncan, Anna Pavlova e Vaclav Nijinsky, e che Tenchi era solo l’inizio. Nell’ articolo spiega perché.
1.
Le persone che lasciano il loro nome nella storia possono essere recordmen, figure memorabili, o individui che hanno raggiunto traguardi importanti. Se a queste aggiungiamo anche la categoria ‘figli della propria era’ , (nel senso che l’hanno segnata), ecco che si definisce la ‘leggenda’. Dopo un lungo periodo di tempo essi diventano ‘figure storiche’.
Non vi è dubbio che Hanyū sia già leggenda. Libero finalmente dall’ oppressione dei punteggi, si può dedicare a completare la propria arte. Certo, i punteggi fanno parte degli obiettivi, ma il completamento non dipende da questi, perché il pattinaggio è il luogo dell’espressione artistica, che include tutto. E ad Hanyū, ‘the Olympic child’, la cornice olimpica ormai sta stretta.
2.
‘Record’ e ‘leggenda’ non sono uguali né sinonimi. Solo se incarni la tua era puoi diventare leggenda.
Vaclav Nijinsky, che ha inaugurato il balletto del XX secolo con i suoi salti e coreografie, o Rudolf Nureyev, che è fuggito dall’Unione Sovietica nel 1961 e ha avuto una grande influenza sul mondo del balletto europeo. Questi due erano ‘figli della loro epoca’. E divenuti poi “leggende” storiche.
Il pattinaggio di Yuzuru Hanyū è diventato un’arte che va oltre la struttura del mero sport. ‘Leggende’ erano i grandi pattinatori russi che hanno dominato per decenni la scena olimpica (li elenca tutti). La bellezza, l’arte e la tecnica del pattinaggio artistico sono state ereditate da questo giovane giapponese, Yuzuru Hanyū .
“Perché Yuzuru Hanyū è così sorprendente?”, (si chiede l’autore). Come il mondo riconosce, è perché Hanyū ha ereditato l’arte del pattinaggio artistico che trascende la struttura di quello sport nato in Europa occidentale. Per lui, che ha battuto più volte i punteggi più alti, il pattinaggio è sia uno sport che un’espressione artistica.
Il punto più profondo di quell’espressione artistica è anche un’essenza assoluta che esiste solo dentro lui stesso, cioè un’idea; e quella era il 4A. L’arte assoluta, non relativa, è stata realizzata a Pechino. L’esistenza di Yuzuru Hanyū stessa è diventata arte. Il pubblico lo sa.
3.
Nel 2020 (interv. dopo i Jnats) aveva spiegato perché è un pattinatore: “幻想にしたくない、壁の先を見たい – non voglio rimanere nell’illusione, voglio vedere cosa c’è al di là di quel muro” (in quel caso si riferiva al 4A).
Yuzuru Hanyū , che è anche un artista professionista, non andrà in pensione. La stessa vita di un artista può essere arte. Spero che un giorno diventi un ‘personaggio storico’ (aggiunge l’autore.)
Come pattinatore artistico professionista, Yuzuru Hanyū diventa così artista e interprete. D’ora in poi, negli show sul ghiaccio, punterà alle vette infinite dell’arte. Non è più vincolato da una valutazione relativa basata sui punteggi. Così lo seguiranno i fan. Così come non ha senso confrontare Yagudin e Plushenko, che sono leggende, anche se hanno caratteristiche diverse, non ha senso parlare di qualcun altro per Yuzuru Hanyū .
Hanyū sta per entrare in scena in un tale spettacolo sul ghiaccio. C’è un artista del genere in Giappone. Viviamo nella stessa epoca. Voglio solo vedere l’arte di Yuzuru Hanyū , non confronti. Voglio che mi indichi la fine di quel muro. Con “Prologue” sono sicuro che ce la mostrerà.

  • Il Comitato Olimpico Internazionale ha pubblicato un articolo sul debutto di Prologue.

  • In questo articolo pubblicato da Number vengono riportate le parole di due celebri ginnasti, Uchimura e Tomita, i quali parlano, tra le altre cose, anche di Yuzuru, mostrando di comprendere il suo valore e di apprezzarlo.
    Traduzione di @orangesrgd.

  • All’interno di un libro che parla degli uomini in un mondo digitale si trova un breve accenno a Yuzuru.
    Il capitolo 7 è dedicato ai videogames e l’introduzione lo menziona:
    “I Giochi Olimpici antichi si disputavano per compiacere gli dei. Gli atleti impegnati nelle competizioni spesso guardavano al cielo prima di gareggiare. Yuzuru Hanyu, il pattinatore di figura più grande di sempre nel mondo, esegue rituali incredibilmente complessi prima di ogni competizione.”

  • Il numero di cinema che proietteranno in diretta lo show di Prologue di sabato 5 novembre continua ad aumentare. La richiesta è così grande che si cerca di soddisfare quante più persone possibile.
    Il numero di 65 era salito a 70 e oggi viene comunicato che si è giunti a 81.
    Considerando che alcuni cinema già inclusi nell’elenco hanno messo a disposizione ulteriori sale, il numero totale al momento è di 109 sale cinematografiche!


3 novembre 2022

  • Oggi alle h 17.10-18.50 JST (h 9.10-10.50 per l’Italia) su NHK BS1 è andato in onda uno speciale intitolato “Hanyu Yuzuru: 10 Years’ Career Path-NHK Trophy”, nel quale sono state riproposte tutte le gare dello NHK Trophy cui Yuzu ha preso parte nel corso della sua carriera.
    Il programma non era in prima visione, si tratta di uno speciale già andato in onda a cui è stata aggiunta un’intervista recente, presumibilmente rilasciata a settembre, quando lui e Shae-Lynn Bourne si sono incontrati. Abbiamo visto parte di quell’incontro alcuni giorni fa e altri contenuti verranno trasmessi a breve in un documentario su Shae-Lynn e la sua carriera da coreografa.

Sarah ha sottotitolato il solo frammento aggiunto.

  • Lodi a Yuzu da parte del giocatore di shoji professionista Tomita.
    Estratti dell’articolo tradotti da @orangesrgd.

  • Presso la PIA Arena MM di Yokohama è già stato allestito lo stand per la vendita del merchandising ufficiale e abbiamo i primi “reportage” dai fans accorsi ad acquistare.

Abbiamo anche qualche anteprima delle foto contenute nel pamphlet (ma ne inserisco pochissime, perché chi può è giusto che lo acquisti).

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

Troviamo anche la spiegazione del perché in tanti anni non abbia mai cambiato i copri-lama verde/viola traslucidi, e anche quando negli ultimi anni ne ha utilizzati altri, per i giorni di gara è sempre tornato a quelli.

  • Alla Pia Arena MM di Yokohama c’è movimento. 
    Non solo fuori ci sono lunghe file per acquistare i vari goods, ma all’interno pare sia in corso un rehearsal.

Il fotografo Tanaka ci mostra per la prima volta l’interno dell’arena.
Le dimensioni sono di 55×24 metri, decisamente più grande rispetto alle piste che di solito vengono allestite per gli show.

Una foto di oggi anche sul profilo Instagram di Yuzu.

Ed infine un suo tweet:
Il rehearsal è andato bene! Farò del mio meglio nello show di domani!
Hanyu Yuzuru.


4 novembre 2022

  • I quotidiani di oggi parlano del debutto di Prologue. 
    Questo è Sports Hochi nell’edizione di Chiba.

La notizia trova spazio anche nelle news del mattino in TV.
Il video che segue è tratto da “Mezamashi” su FujiTV.

  • Vi sto riportando le notizie e informazioni nell’ordine in cui escono, per cui scusate se a volte sembrano un po’ mescolate insieme.
    Ci sono nuovi dettagli pubblicati sul sito di Prologue, incluse indicazioni di comportamento.
    Non è consentito mostrare banner (per non coprire la visuale agli altri spettatori), né luci e non si può lanciare niente sulla pista.
    Dettaglio non da poco: non ci sarà nessun intervallo.
    E’ vero che lo show dura la metà delle quasi 4 ore dei soliti Fantasy on Ice, ma lui sembra essere solo! Speriamo non si stanchi troppo!

Ah, sono stati aggiunti altri due cinema!

  • Nel corso della trasmissione “Hirunandesu” sono stati rivelati i risultati di un recente sondaggio: “Chi è il campione olimpico con il miglior fisico?
    Al primo posto si è classificato Yuzuru Hanyu, “snello ma muscoloso”!

  • Tweet di sostegno da parte di Tokyo Nishikawa per il debutto di Prologue.
    Sono stati regalati dall’azienda a Yuzu questi articoli per potersi rilassare nello spogliatoio in questi giorni di spettacoli.

  • Dato il grande successo del volume monografico di AERA dedicato a Yuzuru, “Hiyaku no Gendoryoku”, è stato annunciato che anche il numero della versione standard che uscirà il 5 dicembre avrà lui in copertina, oltre a 4 pagine con fotografie inedite dell’ormai noto photoshooting.

  • FumoFumo san è andato a Yokohama e ha girato per noi questo video!

  • Nel frattempo, tanto per sfruttare il momento di visibilità, Disney Japan annuncia che sono stati riforniti i Pooh con lo yuzu tra le zampette e si possono di nuovo ordinare.

  • Il fotografo Taichi Kaizuka, del Mainichi Shinbun, ha pubblicato l’ennesimo blocco di 39 fotografie scattate alla Share Practice.

Eccone alcune.
Tutte le altre potete trovarle in questo thread.

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

YuzuNews2022 da 1 a 5 novembre

  • Ajinomoto propone un quiz. Come si chiama la polpetta di riso mono-porzione, pratica e comoda, leggera e ricca di nutrienti, che anche Yuzuru Hanyu mangia?

  • Anche la bambina che aveva preso parte alla cerimonia per il cinquantesimo anniversario della normalizzazione dei rapporti diplomatici tra Cina e Giappone era presente tra il pubblico allo show di oggi, così come tanti fanyus cinesi che all’esterno dell’arena hanno esposto un lungo banner di sostegno a Yuzur.

Presenti tra il pubblico anche Tsuzuki Sensei, che Yuzuru ha ringraziato, il signor Kurihara dell’azienda Ajinomoto e Takahito Mura, che si è anche scattato il selfie nel frame Towa.

  • Tweet dall’arena a Yokohama anche da Sekkisei, uno degli sponsor di Yuzu e di Prologue.

  • Tweet da parte del IOC: “He’s back!”

  • Nekomasamune, sempre sul pezzo, ha già indossato il nuovo costume di Change.


5 novembre 2022

  • Oggi Nobunari Oda era presente tra il pubblico di “Prologue”.

E ha pubblicato un video sul suo canale Youtube.

  • Sui treni veniva mostrato un video informativo sul primo spettacolo di Yuzuru da professionista: Prologue.

Altri monitor con lo stesso avviso sono alla stazione JR di Ikebukuro.

  • La quinta edizione del CIIE2022 ha aperto i battenti oggi a Shanghai e Sekkisei vi ha preso parte con il proprio stand nel quale Yuzuru compare in ogni dove.

Abbiamo anche una nuova, bellissima foto!

Immagine

  • I tweet del suonatore di shamisen che negli spettacoli di ieri e oggi ha accompagnato dal vivo Yuzu nell’esibizione sulle note di Change.

  • Parliamo ora del programma nuovo, coreografato per la prima volta da Yuzuru stesso, sulle note del brano “A Fleeting Dream” che è parte della colonna sonora di Final Fantasy X.
    Innovativo per molti versi, a partire dal costume che racchiude in sé elementi maschili (sul davanti) e femminili (sul retro), al concetto alla base della coreografia che non è altro che una rivisitazione degli esercizi di pattinaggio che lui esegue sempre nella fase di cooling down al termine di ogni sessione di allenamento, alla projection mapping, ossia la proiezione sulla pista di immagini, colori ed effetti ottici in piena concordanza con la musica e i movimenti del pattinatore.

Quest’ultimo elemento, che utilizza strumentazioni altamente tecnologiche ed evolute, dev’essere messo a punto e gestito da esperti e, visto che per Yuzuru si deve tendere sempre al meglio possibile, nel caso di “Prologue” e “A fleeting Dream” se n’è occupata la signora MIKIKO, che già aveva creato qualcosa del genere per il frammento di presentazione delle Olimpiadi di Tokyo 2020 all’interno della cerimonia di chiusura dei Giochi di Rio 2016.

Immagine

Mikiko-sensei nel dicembre di quello stesso anno aveva fatto cenno a Yuzuru nel corso di una trasmissione.
Dopo aver visto frammenti di video, le fu chiesto cosa ne pensasse di lui come danzatore (a quanto pare lei è brava nella danza) e la risposta fu: Sono rimasta molto commossa vedendolo. Inutile dire che i suoi movimenti sono molto definiti; come riesce a muoversi! E’ ricco di sorprese.

Di seguito potete ascoltare le sue parole al minuto 10:28.

La storia di Final Fantasy X può essere per alcuni aspetti sovrapposta a quella di Yuzuru, ma lascio giudicare a voi.
Di seguito, l’intera trama.

  • In uno dei video montaggi di “Prologue” è stato usato come sottofondo musicale il brano “Sekai no Owari” che già in passato ha incrociato il percorso di Yuzuru.

Di seguito il video proiettato a Prologue cui è stata aggiunta la traduzione Inglese del testo.

Nel 2018 questo stesso brano venne cantato dal vivo con le immagini di Yuzuru a PyeongChang a fare da sfondo.


Torna all’inizio


Come sempre, se ne avete voglia, lasciate un commento, così facciamo due chiacchiere insieme!


Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate into your own language