#MonthlyYuzuArt 01 – Luglio 2021: La Via Lattea 『 天の川 』

MonthlyYuzuArt
Condividi


Ciaoooo! 
Sulla pagina Facebook EleC’s World (non la seguite ancora? Che aspettate?! Mettete il vostro “mi piace”, così da essere sempre aggiornati sui contenuti e le novità del blog!) e sul gruppo YUZURU HANYU – Italian FB Fan Group (Iscrivetevi! Vi aspettiamo numerosi!) avevo già anticipato l’imminente avvio di una nuova iniziativa, nata dai fans Italiani ma aperta a tutti.
Ebbene, con l’inizio del nuovo mese è giunto il momento di parlarne ufficialmente.

Si tratta di un’iniziativa artistico/creativa dedicata a Yuzuru Hanyu.

Il funzionamento è molto semplice:
all’inizio di ogni mese verrà presentato un tema che, collegato a Yuzuru, dovrà essere di ispirazione per la creazione di un’opera originale.
Il collegamento tra Yuzu e il tema dato può essere di ogni tipo: un riferimento concreto alla sua vita o carriera, un suo programma, un suo costume, una musica che vi richiama alla mente lui, una completa invenzione.
Massima libertà di espressione, nei limiti dell’educazione e del rispetto verso Yuzuru (e non solo, ovviamente), ma essendo tutti fanyus non credo ci sia bisogno di specificarlo.
Chi vorrà partecipare dovrà realizzare una qualsiasi opera creativo/artistica (disegno, dipinto, scultura, ricamo o qualsiasi altra creazione manuale, fotografica, letteraria, musicale, digitale/informatica ecc).
Chi lo desidera potrà inviarmi una foto della sua opera o via email (emailme@elecsworld.com) oppure tramite messaggio privato su Facebook o su Twitter (trovate tutte le info alla pagina Contatti).
Le opere che mi verranno eventualmente inviate entro la fine del mese saranno pubblicate sul blog nel post del mese successivo, quando verrà lanciato il tema seguente.  Non solo foto, ma anche brani scritti, poesie, video, audio ecc.
Chi invece ha i propri account social potrà semplicemente postare la propria opera dove come e quando vorrà.
Si segue cioè il sistema dell’inktober, ma a cadenza mensile e con le dovute modifiche.
Che ne dite di chiamarlo… “#MonthlyYuzuArt” ?
Se intendete pubblicare le vostre creazioni sui social potrete farlo aggiungendo questo hashtag, così che diffondendolo… magari possa giungere all’attenzione di Yuzurino, che tutto vede e tutto sa!
MonthlyYuzuArt

La scelta del TEMA mensile

Essendo questa la prima puntata della #MonthlyYuzuArt, mi sembra giusto far sapere quale criterio si è deciso di seguire per la scelta del tema che ogni mese guiderà i fanyus artisti o aspiranti tali.
Un ringraziamento all’amica Barbara, sostegno indispensabile sia per la sottoscritta che per il gruppo YUZURU HANYU – Italian FB Fan Group .

Il nostro TEMA mensile sarà scelto tra i tantissimi Kigo a disposizione.

Cosa significa kigo?

Kigo (季語, “parola stagionale”) è una parola o una frase associata ad una particolare stagione, utilizzata nelle forme della poesia tradizionale giapponese. Queste parole vengono utilizzate nei renga, nei renku e negli haiku, generi di poesia tradizionale, e stanno ad indicare il riferimento alla stagione inserito nella strofa. 

Renga (連歌) è un genere di poesia creata dalla collaborazione di più poeti, ognuno dei quali continua il componimento del precedente.

Renku (連句) genere di poesia collaborativa, così come i Renga, ma non esclusivo della classe aristocratica bensì aperto al popolo, o più precisamente… del popolo.
Inizialmente i Renku, o haikai no renga, erano caratterizzati da rozzezza di linguaggio e contenuti, per poi divenire un legittimo genere poetico, da cui ebbero origine i più noti Haiku.

Haiku (俳句) forse il genere della poesia tradizionale giapponese più noto anche all’estero.
E’ costituito da tre versi al cui interno si trova un kireji (o “parola tagliente”), 17 on (un tipo di fonema giapponese) con schema 5-7-5 e un kigo, o riferimento stagionale, come abbiamo già visto.
Poesie con una struttura simile che però non aderiscono a tutte queste regole sono generalmente classificate come senryū.

Composizioni di questo tipo costituivano anche la strofa d’apertura dei Renga, prendendo in quel caso il nome di Hokku.

La scrittura in collaborazione che caratterizza i renga risale alla metà del periodo Heian (intorno al 1000 d.C) e si sviluppò durante l’era medievale.
Nel XIII secolo c’erano regole ben definite per la scrittura del renga, una delle quali richiedeva che circa la metà delle strofe del componimento  includesse un riferimento a una stagione specifica, a seconda del loro posto nel poema. Secondo tale regola, l’hokku, ossia la strofa iniziale, doveva e deve includere un riferimento alla stagione in cui è stato scritto il renga stesso.
La versione “popolare” del renga, il renku o haikai no renga, venne introdotta verso la fine del XV secolo e l’hokku, la prima strofa, si è andata separando dal resto del componimento intorno alla fine del XIX secolo, divenendo una poesia a sé stante, nota come Haiku.
L’haiku mantenne il richiesto riferimento stagionale, regola che oggi non è più seguita con la stessa severità ma resta ugualmente valida nella grande maggioranza dei casi.

Nel calendario tradizionale Giapponese le stagioni seguono il calendario lunisolare, con i solstizi e gli equinozi che cadono nel mezzo di ciascuna.

Primavera: 4 Febbraio–5 Maggio
Estate: 6 Maggio–7 Agosto
Autunno: 8 Agosto–6 Novembre
Inverno: 7 Novembre–3 Febbraio

    I compositori di haiku si servono solitamente di un libro chiamato saijiki, che contiene un elenco di kigo suddivisi per stagioni e correlati di spiegazione ed esempi.

    (Informazioni tratte da Wikipedia, lista di Kigo su Wikipedia)

    Ho scritto questa introduzione, che nel mio intento avrebbe dovuto essere più breve, come arricchimento culturale, specificando però che noi non siamo poeti, non dobbiamo scrivere haiku né seguire rigorosamente il saijiki, ma soltanto ispirarci a un tema per creare un omaggio a Yuzuru.
    Dopo aver ricevuto alcuni preziosi consigli, ho pensato che tra i tanti temi che avrebbero potuto venire in mente, sarebbe stata una cosa carina sceglierne qualcuno collegato alla cultura Giapponese.
    Noi siamo Italiani e questa iniziativa è aperta ai fans di tutto il mondo, ma non pensate che se Yuzu vedesse i nostri post sarebbe piacevolmente colpito da questo omaggio al suo Paese? Io lo spero.


    Dopo la doverosa spiegazione su come verranno scelti ogni mese i temi a cui ispirarvi… non resta che annunciare finalmente quello di Luglio 2021!

    Rullo di tamburi…

    La Via Lattea ( 天の川 )
    “amanogawa” (Letteralmente: fiume celeste, fiume dei cieli)

    E’ associato alla festa del Tanabata, ma possiamo ritrovare tantissimi altri riferimenti al cielo e alle Stelle pensando a Yuzuru.
    Questo kigo sarebbe più opportuno e fedele alla tradizione associarlo al mese di Agosto. Si è deciso tuttavia di tenere in considerazione il fatto che al giorno d’oggi il Tanabata si celebra quasi ovunque il 7 Luglio, seguendo il calendario gregoriano.
    Detto ciò…  scatenate la vostra fantasia!

    MonthlyYuzuArt 01
    This picture was taken from Kanzen Sakura. Thank you!

    Il Tanabata è una ricorrenza affascinante e molto sentita in Giappone.
    Volete saperne di più? Correte a questo post!


    Credo di aver detto tutto.
    Vi invito a partecipare e diffondere l’iniziativa. Più lo farete e maggiori saranno le possibilità che giunga all’attenzione di Yuzuru.
    Mi raccomando, nei vostri post non dimenticate di inserire l’hashtag  #MonthlyYuzuArt e specificare il mese cui si riferisce il vostro post.

    Auguro a tutti Buon Lavoro e Buon Divertimento con la nostra Global Muse!

    A prestooo!



    Condividi

    Autore: EleChicca

    Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *