Yuzuru Hanyu e tantore, mascherina di qualità per la massima protezione

Yuzuru Hanyu e tantore
Condividi


Seguendo Yuzuru Hanyu abbiamo più volte affrontato l’argomento “mascherina”. 
La mascherina protettiva per naso e bocca è un oggetto d’uso comune in Giappone. Il suo utilizzo aveva originariamente, e ancora oggi mantiene come funzione primaria, almeno a livello di regola non scritta, il rispetto verso gli altri, il dovere di proteggerli da possibili infezioni provenienti da se stessi se si è influenzati o raffreddati.

La disponibilità della mascherina ne ha poi reso anche uno strumento di auto-difesa, per cui molti ormai la indossano per proteggersi dall’inquinamento, dai pollini nel periodo delle allergie e dal possibile contagio nelle stagioni dell’influenza.
Oggi più che mai, in piena pandemia da Covid-19, la mascherina è protagonista assoluta, non solo in Giappone ma in tutto il mondo. Oggetto ormai familiare a chiunque e più o meno obbligatorio in ogni occasione di potenziale vicinanza o contatto con altre persone.

Yuzuru Hanyu si è spesso mostrato con una mascherina sul volto.
La ragione principale, da sempre, è la sua condizione di asmatico, che lo costringe ad una maggior cautela per tutto ciò che riguarda quanto può avere effetto sui bronchi.
Dato che il suo problema principale, fin da bambino, è stato la resistenza fisica nel pattinare un intero programma di gara, l’esperienza gli ha col tempo insegnato anche che indossare la mascherina durante gli allenamenti o nei giorni precedenti una competizione gli permetteva di abituarsi ad un minore apporto di ossigeno e, di conseguenza, a migliorare la propria resistenza nel momento più importante.
Oggi questo specifico problema non è più così rilevante, ma la presenza della mascherina si è fatta costante in tutte le gare e negli show della stagione appena conclusa, non solo per lui ma per tutti quanti.

Yuzuru Hanyu e tantore

Tra i vari modelli di mascherina indossati da Yuzuru, negli ultimi tempi si è più volte “avvistato” quello a marchio tantore Co. Ltd. .
Scopriamo qualcosa di più su questo prodotto di alta qualità, così importante in tempo di pandemia.
Questo un’articolo che riporta le parole del presidente dell’azienda, il signor Tsuyoshi Nakagawara.

La particolarità delle mascherine tantore, che le rende tra le migliori possibili, è il filtro, realizzato con una esclusiva tecnologia a rete che risulta essere la più fine del mondo, il che significa un maggior potere di bloccare particelle ancora più piccole contenenti potenziali virus, batteri e impurità, compreso l’ormai noto Covid-19; addirittura una capacità di protezione del 99%.
Si tratta di una mascherina lavabile e riutilizzabile fino a 100 volte, prodotta interamente a mano.

Quella utilizzata anche da Yuzuru Hanyu ha altre peculiarità, come un peso ridotto al minimo ed un tessuto fresco, traspirante e confortevole anche in condizioni di caldo e umidità.

YuzuShopping Maggio 2021 Yuzuru Hanyu e tantore

Quando Yuzuru iniziò ad indossare questa mascherina, essa presentava il logo della bandiera giapponese ma fu invitato dalla JSF ad evitare di mostrare tale logo e questo provocò critiche da parte del pubblico e dei media. Successivamente si è giunti ad un compromesso fino al punto che ora tantore è fornitore ufficiale della JSF.
Dopo questi fatti Yuzuru ha vinto il suo secondo Oro olimpico a PyeongChang e durante una delle celebrazioni per la vittoria, il signor Nakagawara ha avuto l’opportunità di incontrarlo di persona e di dirgli che lui e la moglie hanno dato alla loro bambina il nome Yuzuki in suo onore, cosa che naturalmente gli ha fatto molto piacere.

Dall’articolo scopriamo inoltre, cosa nota a pochi, che le mascherine realizzate in tessuto-non tessuto, o meglio, aventi il filtro in tessuto-non tessuto, hanno una “data di scadenza”.
Ebbene sì, a quanto pare dopo 3 anni l’energia elettrostatica che vi si accumula le rende molto meno efficienti.
Le mascherine tantore, tuttavia, hanno superato test che ne garantiscono la piena efficacia anche dopo 10 anni, il che consente di poterle immagazzinare e conservare per lungo tempo.

Infine è stata prodotta una mascherina ancor più prestazionale con un nuovo logo e il signor Nakagawara l’ha inviata a Yuzuru Hanyu, con un biglietto ed una foto della figlia Yuzuki. Yuzu ha molto apprezzato e l’ha indossata ai Mondiali di Stoccolma, in piena pandemia, in una città con alto tasso di contagio ed in una situazione ad alto rischio dov’erano necessarie le massime precauzioni.

YuzuShopping Maggio 2021 Yuzuru Hanyu e tantore

L’ultimo modello di mascherina realizzato da tantore è ancora più innovativo e rispondente alle necessità dello stato attuale, come per esempio la perdita dell’olfatto che si verifica in molti casi di contagio da Coronavirus.
Questo nuovo modello contiene dei componenti che aiutano a sensibilizzare l’olfatto. Tali contenuti sono racchiusi in microcapsule le quali, reagendo chimicamente all’umidità dell’aria, scoppiano e li rilasciano gradualmente. 
L’idea per questa innovazione è nata proprio dalla volontà di aiutare Yuzuru ad alleviare i possibili disagi dati dall’asma bronchiale grazie a questa fragranza rilasciata a poco a poco.
Questo è il sito web di tantore.

Video girato per la TV e segnalatomi direttamente dal Signor Nakagawara proprio oggi. Lo ringrazio sentitamente!
Il suo account Instagram.

A questo punto vi starete chiedendo: e se volessi acquistarle?!

E’ possibile trovarle (non sempre e non lo stesso modello) su Amazon cercando
備蓄高性能マスク “, oppure sul sito di crowdfunding “makuake.com“.

Le versione con il logo, uguale a quella che vedete indossata da Yuzuru, si trova solo sul sito Makuake.
Acquistando da questa pagina contribuirete alla raccolta fondi volta a finanziare la progettazione di una mascherina ulteriormente sviluppata in modo mirato per renderla disponibile al personale sanitario.
Per fare ciò vi servirà probabilmente un proxy, ossia un servizio che faccia da intermediario, ordinando il prodotto da un indirizzo in Giappone e poi spedendolo in Italia.

Il signor Nakagawara sta perseguendo questo suo progetto con grande convinzione ed entusiasmo (e come avrete capito è anche un grande supporter di Yuzuru!) e sono certa che anche Yuzu sarà felicissimo di sapere che tramite lui si potrà realizzare qualche altra opera utile a chi tanto si sta impegnando e sta rischiando in questo periodo così difficile.

Per chiudere, concedetemi un po’ di orgoglio da Italiana. 
Chi hanno citato nell’articolo che ho appena riassunto?

Eccolo, un tweet di Massimiliano Ambesi che casualmente, in occasione del World Team Trophy di poche settimane fa, aveva postato proprio un primo piano di Yuzuru con la mascherina tantore in bella vista!

Questo significa che lo seguono e da italiani e fan di Yuzuru ne condividiamo la soddisfazione.


Se decidete di acquistarle… perché non inviate nei commenti la prova fotografica, magari con un messaggio di supporto?
Così potremmo mostrare il nostro contributo alla causa!

Per oggi è tutto.
Alla prossima, ciao ciao!



Condividi

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! ??

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *