11 marzo 2020: Nono anniversario del Great East Japan Earthquake

Per il nono anno si celebra il ricordo di quanto accaduto l’11 marzo 2011 in Giappone: un sisma di magnitudo 9.0 ha colpito in particolare la regione del Tohoku, una scossa violentissima e lunghissima.
Poco dopo dal mare è sopraggiunto uno tsunami che ha distrutto le aree costiere della regione, provocando danni immani e decine di migliaia di vittime. Tra le conseguenze dello tsunami ci furono anche i danni ad uno dei reattori della centrale nucleare di Fukushima, con fuga di particelle radioattive e conseguente evacuazione dell’intera zona e danni a vegetazione, animali e persone che arrivano sino ad oggi, così come la necessità di ricostruire, ripopolare interi paesi e ritornare alla condizione precedente tale disastro.

Leggi tutto