Mondiali Saitama 2019: Video – La gara di Yuzuru con il commento di Eurosport Italia

Condividi


Buonasera!

Chiudo il ciclo dedicato ai Mondiali di Saitama 2019 con i video della competizione riguardanti Yuzuru Hanyu, con commento Eurosport Italia (Massimiliano Ambesi e Angelo Dolfini).
Pronti a rivivere le emozioni della gara??

  • 6 MINUTI DI WARM UP PRIMA DEL PROGRAMMA CORTO, ULTIMO GRUPPO

  • PROGRAMMA CORTO: OTONAL

  • 6 MINUTI DI WARM UP PRIMA DEL PROGRAMMA LIBERO, ULTIMO GRUPPO

  • PROGRAMMA LIBERO: ORIGIN

  • CERIMONIA DI PREMIAZIONE

  • EXHIBITION GALA – NUMERO DI APERTURA

  • PROGRAMMA DI ESIBIZIONE: HARU YO KOI

Infine, come bonus, una interessante intervista fatta a Massimiliano Ambesi, che ci spiega la sua visione della propria professione di telecronista, giornalista e divulgatore in ambito sportivo. In questo caso, nello specifico, si riferisce al pattinaggio di figura.

Grazie a Massimiliano per la sua disponibilità e a Gabriele, che lo ha intervistato e mi ha gentilmente permesso di editare il suo video originale, estraendone solo le parti relative al pattinaggio.

QUI potete trovare il post dedicato all’intervista, sul blog di Gabriele.
QUI il video dell’intervista completa. Ve la consiglio!

  • INTERVISTA A MASSIMILIANO AMBESI

Buona visione e un saluto a tutti.
Ciao ciao!



Condividi

Autore: EleChicca

Italian. I like Japan, cats, fashion dolls, anime&manga, figure skating and a lot of other things, but, above all, I LOVE Yuzuru Hanyu! 🥇💖

6 pensieri riguardo “Mondiali Saitama 2019: Video – La gara di Yuzuru con il commento di Eurosport Italia”

  1. forse sono noiosa a ripetermi… ho riguardato le esibizioni di Nathan Chen e di Yuzuru: il primo non ha rubato niente, era in forma ed i programmi pieni di salti li ha fatti bene ..ma LUI è un’altra cosa ; lo abbiamo visto altre volte non al top “tenere” la classifica .. nel corto, oltre l’errore del 4S fatto solo doppio, in qualche passaggio è stato lievemente meno armonioso rispetto all’ultima Otonal, in dicembre, il giorno prima di farsi male (quella da oltre 110 punti per intenderci) … ma il libero, caspita! non c’è confronto nel modo di pattinare tra i due. E’ un delitto che un atleta così si faccia male e debba disertare le competizioni; al top non gli starebbe dietro nessuno .. e soprattutto nessuno è bello da vedere come lo è LUI. Grazie per i video, le informazioni e le foto… la scoperta di questa pagina è recente per me: è veramente un regalo per una fan yuzuriana come me. ciao yuziuriane!! ciao Elena. buonanotte.

    1. Grazie a te Isabella, mi fa piacere che il blog ti piaccia! O almeno la parte riguardante Yuzuru! ^__^
      Sai che condivido in pieno tutto ciò che hai detto e mi dispero perché Yuzu non merita di doversi limitare per la caviglia, potrebbe regalarsi e regalarci ancora almeno 3 anni di spettacolo puro (almeno in gara) e… invece non si sa.
      L’unica cosa che possiamo fare è sostenerlo in ogni modo possibile e stargli sempre vicino, purtroppo per il resto siamo impotenti.
      Un saluto, ciao ciao!

  2. anche io ti ringrazio carissima. Come dice chiunque , non c’è paragone tra il pattinaggio di Chen e quello di Yusuru. Anche sofferente, anche non al massimo della forma, emana una grazia, un’eleganza, una sensibilità alla musica che non ha uguali nella storia del pattinaggio. E ti assicuro che la conosco bene.
    E comunque i suoi salti nel programma free erano molto buoni e sono stati pagati indecorosamente poco.
    Ambesi ha ragione anche quando dice che la qualità dei components, con questo tipo di organizzazione dei punteggi, viene ingiustamente penalizzata.
    Una sola parola per definire Yusuru Hanyu : un prodigio.

  3. Ragazze non è essere noiose,avete ragione:è semplicemente un’innegabile verità non importa lo stato di forma Yuzuru è un’altro mondo !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *