Tanabata, la festa delle stelle innamorate e dei desideri

Condividi


Buongiorno a tutti!
Sapete che giorno è oggi?? Oggi in Giappone si celebra Tanabata!
Che dite? Lo festeggiamo insieme anche noi qui sul blog? Tanabata 2018!

tanabata 2018

Tanabata

Voglio iniziare raccontandovi una storia.

Nel periodo estivo il cielo è dominato da tre stelle molto luminose, che insieme formano il cosiddetto “Triangolo Estivo”. Potete vederle tutti, senza cannocchiali, binocoli o telescopi, semplicemente con i vostri occhi… e vi invito caldamente a farlo, perché… sembra una banalità, ma osservare il cielo stellato e riconoscere quei puntini luminosi chiamandoli per nome è davvero emozionante, provare per credere!
Allora… dicevamo del Triangolo Estivo. Come vederlo? Rivolgete lo sguardo verso Est (se siete, ad esempio, nel giardino di casa vostra e non sapete dove sono i vari punti cardinali… pensate a dove sorge il sole e voltatevi verso quella direzione, o se siete in altri luoghi verso sera… volgetevi nella direzione opposta a dove il sole è appena tramontato), alzatelo al cielo ed osservate.
Vedrete tre stelle luminose che spiccano. Quella più in alto, che è anche la più luminosa, si chiama Vega e fa parte della costellazione della Lira. Più in basso a sinistra si trova Deneb, nella costellazione del Cigno, e ancora più in basso a destra c’è Altair, nella costellazione dell’Aquila.
Ecco cosa dovreste vedere:

tanabata 2018

Questo grande “triangolo” appare (per noi che osserviamo) attraversato dalla via lattea, una striscia chiara che attraversa tutto il cielo e che non è altro che la vista “dall’interno” della galassia nella quale ci troviamo anche noi, l’enorme disco di stelle chiamato, appunto, Via Lattea. Purtroppo nei nostri cieli illuminati oggi è quasi impossibile vederla, ma in zone non ancora rovinate dall’inquinamento luminoso si può apprezzare lo spettacolo.
Qui si vede meglio la via lattea “attraversare” il Triangolo Estivo. Le stelle Vega e Altair vengono a trovarsi agli estremi opposti di questa “fascia”.

tanabata 2018

Tutto ciò ha dato vita a svariate leggende.
Una di queste, di origini cinesi, poi giunta in Giappone, è alla base della festa di TANABATA.
Secondo la leggenda, la tessitrice Orihime e il mandriano Hikoboshi, rappresentati rispettivamente dalle stelle Vega e Altair, erano due giovani profondamente innamorati, così presi l’uno dall’altra da trascurare i propri doveri.
Per questo motivo vennero puniti dal padre di lei, il dio del cielo Tentei, il quale li confinò in cielo, alle due rive opposte del Fiume Celeste, rappresentato dalla Via Lattea, e impedì loro di incontrarsi, ad eccezione di una sola notte all’anno, il settimo giorno del settimo mese.

tanabata 2018

Il 7 luglio è dunque TANABATA.

La festa di Tanabata (七夕 letteralmente “settima notte”) celebra l’incontro di Orihime e Hikoboshi, di Vega e Altair e secondo la leggenda in questa notte si possono avverare i desideri.
Per l’occasione, in Giappone vengono appesi a ramoscelli di bambù i Tanzaku (foglietti di carta washi, una carta tipica giapponese) con su scritto il proprio desiderio.
Questi ramoscelli vengono poi esposti davanti alle abitazioni, davanti alle scuole o ai locali e, oltre ai tanzaku, possono avere altre decorazioni, ognuna con un preciso significato simbolico.
I desideri scritti sui tanzaku, così esposti, possono essere letti da chiunque lo voglia.

tanabata 2018

tanabata 2018

In alcune zone del Giappone la festa di Tanabata cade invece il 7 agosto, questo perchè si segue il vecchio calendario lunare.
La città in cui c’è il festival più importante dedicato a Tanabata è Sendai e qui lo si festeggia, appunto, il 7 agosto.
Ecco un breve video sul festival di Tanabata di Sendai:

Non trovate che tutto ciò sia molto poetico? :wub:

Dunque, visto che Tanabata si festeggia il 7 luglio, oggi, ma anche il 7 agosto… e il 7 agosto si celebra il festival proprio a Sendai, la città di Yuzuru, e quindi potrebbe essere carino ricordarlo quel giorno, pensavo…
Perché non creiamo per quel giorno una sorta di rametto di bambù virtuale, nel quale appendere i nostri desideri/pensieri? Relativi a Yuzuru ma non solo, un modo per condividere qualcosa di voi con gli altri lettori.

Ecco, se volete, per tutto il mese potrete commentare sotto questo post con i vostri “tanzaku” virtuali, oppure scrivermi in privato attraverso tutti i canali a disposizione (modulo di contatto qui a destra o tutti i vari social, che trovate nella pagina “Contatti” oppure qui nella sidebar accanto), con i vostri pensieri, riflessioni, auguri, desideri e tutto quello che vi viene in mente di condividere in questa occasione (visto che i lettori del blog sono soprattutto fans di Yuzu, potreste inviare messaggi per lui e auguri e desideri relativi a lui, chissà, se ne arriveranno alcuni… potrei anche farli tradurre e potrebbe leggerli in giapponese!  ). 
Se arriveranno almeno alcuni messaggi, il giorno 7 agosto raccoglierò i vostri “tanzaku” in un post in occasione del Tanabata Matsuri di Sendai.

Non mi resta che augurare Buon Tanabata a tutti!

Alla prossima! 



Condividi

4 pensieri riguardo “Tanabata, la festa delle stelle innamorate e dei desideri”

  1. Come non augurare al nostro carissimo Yuzy di incontrare anche lui il vero amore !
    Quindi questo è il mio Tanzaku per lui :
    “Dear Mr. Hanyu Yuzuru when you skate you make us see dreams and fly with you. I wish you to meet true love and hear your hearts beat together. From Italy with respect and joy! Ida”

  2. Grazie del messaggio Ida. ^__^
    Io invece spero che resti ancora per qualche anno il mio bimbo senza pensieri d’amore, che pensi al pattinaggio, allo studio, ai suoi interessi e hobby e che stia con la mamma… 😀
    Sono fermamente convinta che si possa essere super felici e realizzati anche senza fare coppia con qualcuno. Certo… se capita di innamorarsi e si è corrisposti non c’è ragione per evitarlo! ^__^ Io spero che lui sia felice, qualunque cosa decida per il suo futuro, ma per ora è il mio bimbo. XD
    Ho preso nota del tuo messaggio. Forza!!! Se c’è solo un messaggio non li faccio tradurre in giapponese!!! Sususu scrivete!!!

  3. Io vorrei augurare a Yuzuru di mantenere la forza di non arrendersi mai e la rettitudine che lo contraddistinguono per tutto il corso della sua vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *